Vincitore Scudetto 2021-2022 Albo d’Oro Serie A/ Milan o Inter? Il giorno della festa

- Silvana Palazzo

Chi è il vincitore dello Scudetto 2021-2022, Albo d’Oro della Serie A: Milan o Inter? Il giorno della festa per i tifosi rossoneri o nerazzurri…

lega serie a
Lega calcio Serie A, è il giorno del calendario (LaPresse, 2022)

Qual è il club vincitore dello scudetto 2021-2022 che andrà ad aggiornare l’Albo d’Oro della Serie A? Lo scopriremo oggi, al termine delle sfide di Milan e Inter, che stanno affrontando rispettivamente Sassuolo e Sampdoria. Si sta per concludere quindi il campionato e il Milan sta per raggiungere l’Inter a quota 19 scudetti, visto che l’Albo d’Oro vede la Juventus avanti con 36 titoli, poi l’Inter appunto a quota 19 e il Genoa con 9 scudetti. Alle spalle del “Grifone” con 7 titoli Torino, Bologna e Pro Vercelli. Sono tre invece per la Roma, uno in più di Fiorentina, Lazio e Napoli. Un solo scudetto per Cagliari, Casale, Hellas Verona, Novese e Sampdoria.

Al termine delle partite delle ore 18:00, dunque, Lega Serie A e Tim consegneranno al vincitore dello scudetto la Coppa di Campione d’Italia. Ideata nel 1960 da Ettore Calvelli, medaglista e scultore di fama internazionale, viene consegnata direttamente sul campo dal 2005. La cerimonia di premiazione, dunque, avverrà al Mapei Stadium al termine di Sassuolo-Milan o allo stadio Giuseppe Meazza di Milano al termine di Inter-Sampdoria. I giocatori e l’allenatore della squadra che si aggiudicherà lo scudetto saranno chiamati sul palco per ricevere la medaglia d’oro di Campione d’Italia, col capitano che salirà per ultimo per alzare il trofeo.

SERIE A, PERCHÉ NON C’È SPAREGGIO CON PARI PUNTI

La Serie A è giunta al termine e oggi conosceremo il club vincitore, quindi dello scudetto. L’esito dell’ultima giornata scioglierà l’ultimo nodo, ma potremmo ritrovarci con Milan e Inter a pari punti. Per l’assegnazione dello scudetto in passato si ricorreva anche allo spareggio in questo caso, ma la regola attuale fa riferimento alla classifica avulsa. Quindi, come primo criterio si guardano i punti conquistati negli scontri diretti: la squadra che ne ha vinti di più è quella vincitrice. Se anche questo dato è in perfetta parità, allora si tiene conto della differenza reti, sempre negli scontri diretti. Ma spesso in caso di parità di scontri diretti ci può essere anche parità di differenza reti, allora entra in gioco la differenza reti dell’intera stagione. Previsto comunque un quarto criterio, quello dei gol fatti in campionato. Chi ha segnato di più, è il vincitore dello scudetto. Solo se anche questo dato risultasse pari tra le squadre, si passerebbe al sorteggio.

ALBO D’ORO DELLA SERIE A

1897-1898 Genoa
1898-1899 Genoa
1899-1900 Genoa
1900-1901 Milan
1901-1902 Genoa
1902-1903 Genoa
1903-1904 Genoa
1904-1905 Juventus
1905-1906 Milan
1906-1907 Milan
1907-1908 Pro Vercelli
1908-1909 Pro Vercelli
1909-1910 Inter
1910-1911 Pro Vercelli
1911-1912 Pro Vercelli
1912-1913 Pro Vercelli
1913-1914 Casale
1914-1915 Genoa
1919-1920 Inter
1920-1921 Pro Vercelli
1921-1922 Novese
1921-1922 Pro Vercelli
1922-1923 Genoa
1923-1924 Genoa
1924-1925 Bologna
1925-1926 Juventus
1927-1928 Torino
1928-1929 Bologna
1929-1930 Inter
1930-1931 Juventus
1931-1932 Juventus
1932-1933 Juventus
1933-1934 Juventus
1934-1935 Juventus
1935-1936 Bologna
1936-1937 Bologna
1937-1938 Inter
1938-1939 Bologna
1939-1940 Inter
1940-1941 Bologna
1941-1942 Roma
1942-1943 Torino
1945-1946 Torino
1946-1947 Torino
1947-1948 Torino
1948-1949 Torino
1949-1950 Juventus
1950-1951 Milan
1951-1952 Juventus
1952-1953 Inter
1953-1954 Inter
1954-1955 Milan
1955-1956 Fiorentina
1956-1957 Milan
1957-1958 Juventus
1958-1959 Milan
1959-1960 Juventus
1960-1961 Juventus
1961-1962 Milan
1962-1963 Inter
1963-1964 Bologna
1964-1965 Inter
1965-1966 Inter
1966-1967 Juventus
1967-1968 Milan
1968-1969 Fiorentina
1969-1970 Cagliari
1970-1971 Inter
1971-1972 Juventus
1972-1973 Juventus
1973-1974 Lazio
1974-1975 Juventus
1975-1976 Torino
1976-1977 Juventus
1977-1978 Juventus
1978-1979 Milan
1979-1980 Inter
1980-1981 Juventus
1981-1982 Juventus
1982-1983 Roma
1983-1984 Juventus
1984-1985 Hellas Verona
1985-1986 Juventus
1986-1987 Napoli
1987-1988 Milan
1988-1989 Inter
1989-1990 Napoli
1990-1991 Sampdoria
1991-1992 Milan
1992-1993 Milan
1993-1994 Milan
1994-1995 Juventus
1995-1996 Milan
1996-1997 Juventus
1997-1998 Juventus
1998-1999 Milan
1999-2000 Lazio
2000-2001 Roma
2001-2002 Juventus
2002-2003 Juventus
2003-2004 Milan
2005-2006 Inter
2006-2007 Inter
2007-2008 Inter
2008-2009 Inter
2009-2010 Inter
2010-2011 Milan
2011-2012 Juventus
2012-2013 Juventus
2013-2014 Juventus
2014-2015 Juventus
2015-2016 Juventus
2016-2017 Juventus
2017-2018 Juventus
2018-2019 Juventus
2019-2020 Juventus
2020-2021 Inter
2021-2022 ???





© RIPRODUZIONE RISERVATA