VLADIMIR LUXURIA/ Dalle polemiche per l’abito da sposa alla lite con Sgarbi

- Emanuele Ambrosio

Vladimir Luxuria torna a Live – Non è la D’Urso contro le sfere nel momento “uno contro tutti”. Con lei ci sarà anche Asia Argento

Vladimir Luxuria
Vladimir Luxuria

Da sferata a “vittima” delle cinque sfere: Vladimir Luxuria è pronta a mettersi nuovamente a nudo di fronte alle domande dei cinque volti noti che sapranno metterla alle corde su questioni anche molto spinose. Una delle ultime è la sfilata in abito da sposa che l’ha vista protagonista. Un’immagine che ha scatenato moltissime polemiche sul web ma anche l’ammirazione di tanti che hanno trovato nel suo un bellissimo messaggio. Altro argomento che potrebbe essere toccato è però la dura lite avuta proprio a Live non è la D’Urso con Vittorio Sgarbi. Tra i due sono volate parole molto forti, che hano poi portato Vladimir ad accusare la stessa Barbara D’Urso per non averla “protetta”. La Luxuria è infatti ancora in attesa di quelle scuse da parte di Sgarbi che potrebbero però non arrivare. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Vladimir Luxuria e Asia Argento a confronto a Live non è la D’Urso

Vladimir Luxuria torna a Live – Non è la D’Urso, ma questa volta come protagonista del momento “uno contro tutti”. La ex parlamentare, dopo l’accesso scontro con Vittorio Sgarbi, questa volta affronterà le cinque sfere dove si nascondono cinque personaggi “scomodi” pronti a farle domande di ogni tipo. La Luxuria però non sarà da sola, visto che al suo fianco ci sarà Asia Argento con cui lo scorso luglio è stata protagonista di un “polemico” bacio durante il Gay Pride di Roma. Polemiche a parte, Vladimir ai microfoni de I Lunatici di Rai Radio 2 ha raccontato di essere finalmente felice e di aver trovato l’amore. “E’ giusto rispettare anche l’altra persona. Non è detto che se tu sei un personaggio pubblico la persona che ti vuole bene, che stai frequentando e che stai conoscendo, debba diventare anch’essa nota. Tengo protetta per questo la mia sfera sentimentale” ha precisato la Luxuria, che non ha alcuna intenzione di fare il nome dell’uomo che le fa battere il cuore.

Vladimir Luxuria: “i miei genitori non hanno mai smesso di amarmi”

Una lunga intervista quella rilasciata da Vladimir Luxuria a I Lunatici di Rai Radio 2 a cui ha raccontato la sua infanzia, la sua adolescenza e la scoperta che l’ha spinta a fare una scelta importantissima per la sua vita. “Sono nata due volte” – ha detto la ex parlamentare precisando –  “la prima, a Foggia, il 24 giugno del 1965. Poi sono rinata intorno ai quindici anni, quando davanti a un bivio ho scelto di non mentire a me stessa e agli altri, ma di espormi, di fare dei cambiamenti, di tirare fuori quello che sentivo dentro”. Una seconda vita per Vladimir che, a distanza di tanti anni, non si è mai pentita di questa scelta: “ho preferito percorrere questa strada, tortuosa, in salita, rispetto a quello dell’ipocrisia. Ma penso di aver scelto la strada giusta. A volte ci sono delle false serenità, delle false felicità, ma quando nascondi una cosa così importante finisci per mentire sempre a te stesso e agli altri”. Sicurante non è stato facile uscire allo scoperto in anni in cui questi argomenti erano considerati vietati, dei veri e propri tabù. Per fortuna a starle accanto i genitori: “non hanno mai smesso di amarmi, anche se abbiamo avuto dei litigi. Non era facile anni fa accettare così dall’oggi al domani la mia transessualità. Ho avuto un periodo più che di litigi proprio di gelo. Poi per fortuna ci siamo riavvicinati, oggi ho un ottimo rapporto con loro”.

Vladimir Luxuria lite con Vittorio Sgarbi: “Barbara D’Urso aspettavo che mi difendessi”

Vladimir Luxuria contro le sfere a Live – Non è la D’Urso a distanza di poche settimane dall’acceso litigio con Vittorio Sgarbi. Durante l’uno contro tutti con protagonista Vittorio Sgarbi, il critico d’arte ha attaccato la Luxuria: “La prostituzione è dichiarata in una sua intervistaed è vista da me non negli anni ’90 ma negli anni ’80. E una sera esco e vedo lei nell’evidente posizione di chi batte”. La Luxuria nega, ma Sgarbi va su tutte le furie: “Non battevi? Non l’hai mai fatto? Ti vergogni del passato, di quello che sei stato? Non eri un uomo? Vabbè… Sei una donna, non hai il c***o e sei una santa. Dai, ho visto un’altra! Non eri tu, non ti conosco”. Allora Luxuria preferisce tacere, ma a Domenica Live da Barbara D’Urso non nasconde di esserci rimasta molto male per il comportamento della padrona di casa: “mi aspettavo che mi difendessi”. Parlando, invece, di Sgarbi ha detto: “Non mi aspettavo quella reazione, lo conosco da una vita, ci ho lavorato, c’era un rapporto di amicizia e di stima reciproca”. La Luxuria poi affonda il critico d’arte: “puoi avere tutta la cultura di questo mondo, sapere tutto di Raffaello e Michelangelo, ma se non conosci il rispetto, la tua conoscenza non serve a niente. Preferisco una persona del popolo che rispetta gli altri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA