Vladimir Luxuria è Alberto Camerini/ “Voglio solo essere considerata” (Tale e Quale)

- Hedda Hopper

Vladimir Luxuria è Alberto Camerini in questa finalissima di Tale e Quale Show 2019 in onda questa sera, potrà salire sul podio questa sera?

vladimir luxuria 1
Vladimir Luxuria

Le imitazioni di Vladimir Luxuria sembrano tutte uguali. Quel timbro di voce proprio non cambia, e la giuria gli assegna sempre l’ultimo/il penultimo/il terzultimo posto in classifica. Alberto Camerini non fa eccezione, purtroppo. C’è anche da dire che Luxuria non ha aspettative: “Già il fatto di essere considerata mi fa sentire veramente felice”, commenta, “non mi interessano le valutazioni o le critiche”. Loretta Goggi: “Hai un’energia pazzesca. Tu fai dei numeri. Quando sei in scena, anche se una cosa non somiglia, fai un numero d’intrattenimento”. Sergio Castellitto: “Un arlecchino”. Gigi Proietti: “Complimenti ai costumi e al modo di portarli”. (agg. di Rossella Pastore)

UNA PROVA NON SEMPLICE

Serata che si profila non semplicissima per Vladimir Luxuria a Tale e Quale Show 2019. La concorrente del programma condotto da Carlo Conti si dovrà misurare in una imitazione non particolarmente agevole, ovvero quella di Alberto Camerini. Al trucco dovranno fare un ottimo lavoro per aiutare Vladimir ad indossare i panni del cantante in maniera credibile, ma la stessa Luxuria dovrà dimostrare la sua duttilità per convincere giudici e pubblico. Lo scorso anno la concorrente è stata una delle protagoniste di Tale e Quale Show, anche in questa edizione vuole ritagliarsi il suo spazio nonostante il livello sia piuttosto alto. Sui social il pubblico non sembra dare molto credito alle possibilità di Vladimir di risalire la classifica, anzi per molti sarebbe già spacciata. Nella scorsa puntata, con Nino Frassica ospite speciale, non aveva convinto a pieno. Di certo questa sera cercherà di riscattarsi e chiudere il cerchio positivamente. (Agg.Jacopo D’Antuono)

VLADIMIR LUXURIA A TALE E QUALE SHOW 2019 SARA’ ALBERTO CAMERINI

Vladimir Luxuria non è una concorrente di questa edizione di Tale e Quale Show ma sicuramente non poteva mancare in questo torneo, non dopo il successo che ha ottenuto nella scorsa edizione proprio insieme a Massimo di Cataldo e Roberta Bonanno, con lei in questa nuova avventura che si concluderà questa sera. Dopo il successo della scorsa settimana, anche se i piani alti della classifica son ben lontani a differenza di un tempo, questa sera Vladimir Luxuria vestirà i panni di Alberto Camerini, cantante del successo degli anni ’80 e papà di “Rock’n’Roll Robot“ che proprio nei giorni scorsi è stato ospite di Barbara d’Urso tornando indietro nel tempo alla svolta arrivata nella sua carriera: “Mi ero appena sposato, facevo quattro date in un mese, intascai subito 350 mila lire e mi feci la Ford Fiesta…le radio impazzivano, così come i ragazzi ai concerti. Alla fine i tre dischi produssero un fatturato di quasi cinque miliardi, a me in tasca ne venne uno. Comprai la casa. Stop”. Toccherà a Luxuria rispolverare il suo grande successo?

VLADIMIR LUXURIA NEI PANNI DI ELVIS PRESTLEY

Nella scorsa puntata di Tale e Quale Show 2019 Vladimir Luxuria è stata Elvis Prestley con grande sorpresa da parte di tutti ma non dei giudici che ormai hanno imparato a conoscere. Rimane il fatto che la sua performance non è stata al top e gli stessi giudici l’hanno definita buona. Nino Frassica si è limitato ad una serie di complimenti senza scendere nel tecnico a differenza dei suoi colleghi e, in particolare, di Rita Pavone: “Ho trovato bella la camminata. Quello che ti mancava era l’ironia. Lui era consapevole di essere un divo, ma non si prendeva sul serio”. Anche Loretta Goggi è stata un po’ sulle sue parlando della sua esibizione e spiegando: “Qui, lui è diverso rispetto alle altre esibizioni. La trasformazione è incredibile. La voce era vellutata, la stessa voce vellutata che Elvis ha in questo pezzo”. Questo non è bastato a Vladimir Luxuria che non è arrivata nei primi tre posti nella scorsa puntata e rischia adesso di essere già fuori dai giochi in questa finalissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA