Werner alla Juventus?/ Calciomercato: Higuain verso la MLS, il tedesco più di un’idea

- Claudio Franceschini

Werner alla Juventus? Calciomercato, l’attaccante tedesco del Lipsia sarebbe ora il principale candidato a sostituire Gonzalo Higuain che pare destinato ad andare ai Los Angeles Galaxy.

Timo Werner Lipsia rossa gol lapresse 2020 640x300
Timo Werner, quarta stagione nel Lipsia (Foto LaPresse)

Timo Werner è più di un’opzione di calciomercato per la Juventus: in questi giorni l’attaccante tedesco potrebbe balzare in cima alla lista di Fabio Paratici per quanto riguarda il ruolo di prima punta, che verrà lasciato scoperto dall’addio di Gonzalo Higuain. A dire il vero in quella posizione Maurizio Sarri ha già fatto capire di fidarsi parecchio di un ritrovato Paulo Dybala, ma il diktat è comunque quello di provare a prendere un centravanti che abbia una ventina di gol nei piedi e che possa essere incisivo anche in Champions League. Il Pipita è sempre più vicino all’addio: abbiamo riportato la sua ritrosia a tornare in Italia (un po’ per l’emergenza Coronavirus nel nostro Paese, un po’ per rimanere vicino alla mamma malata), probabilmente l’argentino concluderà il campionato con i colori bianconeri ma poi lascerà la Continassa, perché ha un contratto da 7,5 milioni di euro che non è giustificativo di un rendimento calato negli anni e, stando alle ultime, sarebbe destinato ai Los Angeles Galaxy (l’allenatore Guillermo Barros Schelotto si è già detto pronto ad accoglierlo a braccia aperte). Dunque i bianconeri potrebbero provare a ringiovanire il loro reparto offensivo, e al tempo stesso potrebbero anche provare a risparmiare qualcosa in termini di ingaggio.

Ecco perché Werner potrebbe essere l’uomo giusto: recentemente l’attaccante tedesco ha rinnovato con il Lipsia portando la scadenza al 2023, ma nel suo contratto dovrebbe esserci una clausola rescissoria che vale per 10 club, del valore di 70 milioni di euro. Qualora una di queste squadre dovesse bussare alla porta della Red Bull, quello sarebbe il prezzo con il quale potrebbe accaparrarsi un giocatore che prima della sosta forzata aveva segnato 27 gol in 36 partite stagionali, facendo la differenza anche in Champions League con 4 reti, e la sua squadra qualificata ai quarti di finale. Quasi un affare, anche perché al momento lo stipendio annuo percepito dal tedesco è di circa 6 milioni: stiamo parlando di una cifra minore rispetto a quella di Higuain, eventualmente con un ritocco la Juventus potrebbe arrivare a fargli guadagnare la stessa somma ma la differenza di età sarebbe sostanziale, visto che l’attuale numero 11 del Lipsia ha compiuto 24 anni nemmeno un mese fa.

WERNER ALLA JUVENTUS? CALCIOMERCATO, IL LIPSIA HA IL SOSTITUTO

Il Lipsia dal canto suo dovrebbe aprire alla cessione, anche per monetizzare: a gennaio ha assecondato il desiderio di Diego Demme di andare al Napoli accontentandosi di una cifra forse inferiore al valore del centrocampista, e potrebbe fare lo stesso con Werner anche se chiaramente si farebbe pagare. La dirigenza della squadra avrebbe già individuato il sostituto: nei giorni scorsi si è parlato con insistenza di Milot Rashica, che dopo un paio di amichevoli con l’Albania ha scelto la nazionale kosovara e che, acquistato dal Werder Brema nel gennaio 2018 (prima giocava in Olanda, nel Vitesse), aveva trovato il giusto ritmo lasciando intendere di poter raggiungere la doppia cifra in Bundesliga. Anche per i tedeschi dunque sarebbe un buon affare, perché il cartellino di Rashica in questo momento non raggiunge certo quello di Werner; ecco allora che la cessione del titolare della Germania potrebbe essere possibile, e la Juventus è pienamente iscritta alla corsa.

L’altro grande candidato all’attacco della Juventus, a parte Gabriel Jesus che è un altro profilo parecchio gradito, è come sappiamo Harry Kane: il bomber del Tottenham è sempre stato il primo nome sulla lista di Maurizio Sarri, ma è anche vero che per lui la concorrenza è straripante e si partirebbe da prezzi ben più alti. L’inglese guadagna il doppio rispetto a Werner, ha tre anni in più, su di lui ci sono superpotenze come Real Madrid e Manchester United (detto che anche per l’attaccante del Lipsia sarebbe un duello tra big) e soprattutto nelle ultime due stagioni sono arrivati due brutti infortuni che lo hanno costretto a stare fermo per qualche mese, tanto che alla finale di Champions League nel 2019 Kane era arrivato in condizioni fisiche non perfette. A oggi diremmo quindi che Werner potrebbe essere il vero colpo in attacco per i campioni d’Italia, ma sappiamo bene che il calciomercato può prendere strade brusche e improvvise, dunque staremo a vedere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA