Yudiel Sanchez, l’ex marito di Nathalie Guetta/ “Non sono riuscita, mi dispiace”

- Ilaria Macchi

Nathalie Guetta, da tempo una delle protagoniste di “Don Matteo”, non ha nascosto la delusione per la fine del matrimonio con Yudiel Sanchez: per lei è stato un fallimento.

nathalie guetta rai1 640x300
Nathalie Guetta

Il pubblico Tv ha iniziato a conoscere e apprezzare Nathalie Guetta per uno dei personaggi più divertenti di “Don Matteo“, quello della perpetua Natalina, una donna in grado di portare scompiglio, ma allo stesso tempo di dare una parola di conforto quando qualcuno è in difficoltà. Lei era certamente una delle più affezionate a Terence Hill, che ha da poco lasciato la fiction e si è dispiaciuta non poco per la scelta fatta dal collega. Questo non è però l’unico dispiacere che si è trovata ad affrontare l’attrice, che ha rivelato recentemente di avere chiuso il matrimonio con Yudiel Sanchez.

Anche per lei arrivare a questo passo non è stato semplice proprio perché è stato come ammettere un fallimento, ma lei sta provando per quanto possibile a farsi forza e ad andare avanti. L’artista francese ha però preferito non rivelare quali siano i motivi che hanno portato la coppia a prendere strade diverse.

Nathalie Guetta e il rapporto con l’ex marito Yudiel Sanchez: è stato un fallimento

Il primo incontro tra Nathalie e quello che è poi diventato suo marito è avvenuto in modo casuale, come se il destino avesse giocato per loro. I due, infatti, si sono conosciuti diverso tempo fa ai Caraibi e hanno avuto un colpo di fulmine, nonostante lui fosse più giovane di lei di diciassette anni. Il fatidico sì tra l’attrice e il ragazzo cubano è stato promunciato nel 2007  ovviamente, come capita sempre in questi casi, entrambi erano convinti che potesse durare per sempre. E invece così non è stato. I due non hanno avuto figli, mentre l’uomo ne ha uno nato da una precedente relazione.

La chiusura di un rapporto così importante ha rappresentato una delusione fortissima per la Guetta, che non ha alcun tmore ad ammetterlo: “Non sono riuscita a essere una moglie, né una mamma né una nonna, quindi m’è rimasto questo: sono un’attrice ha detto in un’intervista -. Mi è dispiaciuto immensamente non essere una moglie né una mamma perché io puntavo solamente a questo. Quando uno punta troppo fortemente, si irrigidisce e quindi la situazione non può arrivare, c’è una forte una pressione. M’è andata stortissima in quel campo”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA