BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

ALCOL/ Giovanardi: no a 8.000 leggi, si crei un testo unico

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio chiede una normativa unica nazionale che regolarizzi il consumo di bevande alcoliche

«Abbiamo 8.000 Comuni, non si possono avere 8.000 norme diverse»: Carlo Giovanardi dice basta alle iniziative comunali sull'alcol. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio chiede dunque una normativa unica nazionale, che vieti la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche per tutti i tipi di locali (e non solo per quelli di intrattenimento, come previsto attualmente) «dopo le 2 di notte, dopo le 3, in estate».

© Riproduzione Riservata.