AUTORI / Paolo Franchi

Paolo Franchi è nato a Roma nel 1949, è sposato, ha una figlia. Si occupa soprattutto di politica italiana, e in particolare della sinistra. Ha iniziato a fare il giornalista, alla metà degli anni Settanta, nella redazione di Rinascita, poi ha lavorato a Paese Sera e a Panorama. Nel 1986 è approdato al Corriere della Sera, e ci è rimasto per vent’anni, come inviato, capo dei servizi politici, capo dell’ufficio romano e, infine, come editorialista. Sul Magazine del Corriere ha scritto molto di storia, o meglio dei dettagli della storia. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

SCENARIO/ Puglia, un voto pro o contro D’Alema che decide il futuro del Pd

Alle primarie pugliesi di domenica il Pd sembra giocarsi molto di più che la scelta del candidato. L'esposizione di D'Alema in prima persona e i veleni di questi giorni sono il segno della difficoltà del partito nel trovare una rotta e nello scegliere coerentemente tra una logica di coalizione e la vocazione maggioritaria di veltroniana memoria. VOTA IL SONDAGGIO

I conflitti sono ricchezza

Una democrazia e un bipolarismo maturo sono fatti anche di conflitto, e di forti tensioni politiche e civili. Ma si fondano sull’idea che i valori, le convinzioni dell’altro, per diverse e magari opposte che siano rispetto alle nostre, sono una ricchezza per tutti, non un cancro da estirpare