BELEN RODRIGUEZ: “IO E ELIO LORENZONI CI SPOSEREMO”/ “Gliel’ho chiesto io, ma si è proposto in aeroporto”

- Lorenzo Drigo

Belen Rodriguez, ospitata a Domenica In da Mara Venier, ha parlato della rottura con Stefano De Martino, della depressione e dell'imminente matrimonio con Elio Lorenzoni

belen rodriguez domenica in 640x300 Belen Rodriguez (Domenica In)

Una menzione da parte di Belen Rodriguez, però, non poteva che andare anche, e soprattutto, all’attuale compagno Elio Lorenzoni, “una delle persone più eleganti e rispettose che abbia mai incontrato. Ci conosciamo da 12 anni, ma non riuscivo a vederci un amore perché era una persona così tanto per bene che non mi sembrava vero. Ha fatto per me quello che non ha mai fatto nessuno, mi ha tenuto la mano nei momenti più brutti.  Mi fa sentire piccola, sto vivendo un sogno”. Parlando dell’anello che ha postato, Belen Rodriguez spiega che “stavamo andando alle Maldive e gli ho chiesto quando mi avrebbe sposata. Mi disse che ero ancora sposata e che voleva aspettare il divorzio. Ma alla fine lui prese un anello e mi disse ‘è simbolico eh, ma è come se te l’avessi chiesto‘. Eravamo in aeroporto, ma è stato bello anche se mi sono auto-proposta”.

Belen: “Sanremo è stato un momento bellissimo”

“Quando me ne sono andata dall’Argentina”, ricorda Belen Rodriguez parlando della sua carriera, “avevo solo 180 euro in tasca, che erano un sacco di pesos. Arrivai a Bologna, poi andai a Riccione, dove facevo la ragazza immagine in discoteca e dei casting per diventare modella. Ero una sognatrice, e lo sono rimasta”. La popolarità, però, arrivò soprattutto grazie all’Isola dei Famosi, e ricorda che “da quel momento cambiò tutto, tutti mi volevano bene e arrivarono le offerte di lavoro”.

“La popolarità di quel momento l’ho vissuta benissimo”, racconta Belen Rodriguez. “Da una parte, per quanto ero decisa, me lo sarei aspettato, ma dall’altra era talmente tanto che mi lasciò senza parole”. In generale sulla sua carriera, racconta, “ho fatto di tutto”, ma “Sanremo è stato un momento bellissimo perché mi sono sentita veramente abbracciata dal popolo italiano, che essendo una migrante è ancora più importante per me. È stato un gesto d’amore vero e proprio, mi sono sentita accolta”.

L’infanzia di Belen Rodriguez

Belen Rodriguez è stata ospitata a Domenica In da Mara Venier, con la quale si è voluta raccontare, parlando sia della sua vita che della sua carriera. Sugli ultimi anni, ci tiene subito a raccontare che “mi sono resa conto e ho ammesso con me stessa di avere bisogno delle altre persone, degli abbracci e del bene. Sono sempre stata una donna molto caparbia”, spiega, “mi sono occupata di me da sola per tanti anni“.

Ma Belen Rodriguez ci tiene a specificare che “quando ero in Argentina se ne occupavano egregiamente i miei genitori”, sottolineando di aver avuto “un’infanzia fantastica, piena di amore”. Da piccola, con un padre artista, ricorda che “ero molto simile ad adesso. Papà era un musicista e noi ne eravamo impregnati, è un’anima gentile che comprende e riconosce il dolore, trasformandolo in amore. Sono molto simile ai miei genitori. Papà è una persona di una fragilità tale che ha saputo guardare il dolore in faccia”. Ma alleggerendo il discorso, Belen Rodriguez passa a parlare anche della madre, spiegando che “ha rinunciato al suo lavoro” per i figli, “è una grande donna, concreta, solida. Un pilastro”. I genitori, racconta, “stanno assieme da 41 anni ed è per quello che insisto e persisto, credo nell’amore e ci crederò per sempre”.

Belen Rodriguez: “Stefano De Martino non mi amava”

E proprio parlando di amore, Belen Rodriguez non ha potuto fare a meno di parlare anche brevemente della relazione tormentata con Stefano De Martino, che è stata legata al suo ultimo allentamento dal lavoro. Partendo da qui, infatti, spiega che “se avessi continuato a lavorare sarei stata irresponsabile perché avrei creato dei problemi. In quel periodo non c’ero, ero completamente smarrita ed è stato l’anno più difficile della mia vita. Sono caduta proprio in basso, ma così tanto che di più non si poteva”.

Dopo una delle rotture, ricorda Belen Rodriguez, ha avuto una relazione con Antonino Spinalbese, dal quale ha avuto una figlia, Luna Marie, per poi tornare nuovamente con De Martino ed interrompere la relazione per l’ultima volta. “L’amore e il matrimonio sono in salute e in malattia”, spiega parlando della rottura, “ma quando è arrivata la malattia, perché la depressione è una grande e bruttissima bestia, non ha saputo accompagnarmi, tenermi la mano. Mi sono sentita completamente sola, tradita nel profondo, sia letteralmente che nella fiducia. Il rapporto non è finito per un tradimento”, precisa nuovamente Belen Rodriguez, “perché è iniziato con un tradimento. Dopo un mese io ho saputo, ma ho fatto finta di niente, perché c’erano i bambini di mezzo”. Ma il problema dietro alla rottura fu proprio “la depressione. Era come vivere in apnea, non dormivo più, non mangiavo, non volevo alzarmi o aprire le finestre, vedere la luce. Ma ho deciso di combattere, e non è stato semplice. Lui si rese conto di quanto stavo male, ma non ha saputo aiutarmi, non ha saputo essere un marito. Non mi amava“.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie