BELEN RODRIGUEZ/ “Mi sento prigioniera del mio personaggio” (Che tempo che fa)

- Emanuele Ambrosio

Belen Rodriguez ospite a Che tempo che fa di Fabio Fazio su Rai2. La showgirl parlerà di Stefano de Martino e dei progetti futuri

belen rodriguez min 640x300
Belen Rodriguez

Belen Rodriguez è una degli ospiti della nuova puntata di Che tempo che fa. Nella sua intervista con Fabio Fazio, la soubrette argentina si sofferma sul suo ruolo e la sua popolarità sui social network. Su Instagram, in particolare, Belen vanta ben 9 milioni di follower. Un successo enorme, soprattutto per chi vive in Italia. È lei stessa che lo sottolinea: non è tanto usuale, per un personaggio dello showbiz nostrano, avere una platea social così ampia. “Io ne ho 81mila, pensa!”, commenta Fazio. “Be’, è comunque un buon numero”, lo rincuora Belen. Poi ammette di sentirsi un po’ in gabbia, un po’ incastrata in un fermo immagine: “Sono più comica di come mi racconto. La realtà è che sono un po’ prigioniera del mio personaggio, per questo continuo a fare la fenomena”. Il colloquio non dura moltissimo: è il momento di Luciana Littizzetto. “Il mio modello di comicità femminile. Non vedo l’ora che entri!”. (agg. di Rossella Pastore)

Belen Rodriguez a Che tempo che fa

Belen Rodriguez è una delle ospiti della nuova puntata di “Che tempo che fa“, il talk show condotto da Fabio Fazio in prima serata su Rai2. La showgirl, reduce dal grandissimo successo di Tu si Que Vales, si racconta nel salotto televisivo di Fazio tra vita privata e professionale. Sicuramente la bella argentina parlerà anche della ritrovata serenità con Stefano De Martino, l’ex ballerino di Amici ed oggi conduttore Rai con cui è inseparabile da mesi. Un amore che precede a gonfie vele e che vorrebbe la coppia prossimamente pronta al grande passo di un secondo matrimonio e di una seconda maternità, anche se al momento nessuno dei due dà maggiori dettagli. Una cosa è certa: Belen è pronta a regalare un Natale davvero indimenticabile al suo compagno considerando una delle ultime foto pubblicate sui social dove si è fatta immortalare nuda avvolta in un velo rosso con tanto di frase inequivocabile: “Incartata per bene”.

Belen Rodriguez: dopo Tu si Que Vales debutta su Netflix?

Dopo il grande successo di Tu si Que Vales, Belen Rodriguez ha in serbo tantissimi progetti tra cui è spuntata anche una possibile collaborazione con Netflix. Proprio così, la showgirl argentina e il colosso dell’intrattenimento online sarebbero vicinissimi a siglare una partnership per la realizzazione di una serie televisiva che potrebbe segnare anche il ritorno alla recitazione della bella Belen. Del resto la conduttrice non ha mai nascosto la sua grande passione per la recitazione e di ispirarsi alla grandissima attrice premio Oscar Meryl Streep: “Mi fa impazzire, mi è sempre piaciuta, mi ha sempre trasmesso coraggio e libertà”. Peccato che la sue “prove di attrice” non abbiano mai convinto abbastanza né il grande pubblico né i critici. Recentemente a commentare la sue esperienze di attrice è stata Simona Izzo che al settimanale Nuovo ha dichiarato: “Non è un’attrice. Qualche film lo ha anche girato e tuttavia ha dimostrato che sa fare meglio altro. Rassegnatevi. È una bravissima conduttrice… ha le gambe e il lato B più belli del mondo, ma non è un’attrice. E mica bisogna esserlo per forza eh! ”

Cecilia Rodriguez: “i paragoni con Belen mi hanno fatto male”

La bellezza di Belen Rodriguez è innegabile, ma soprattutto è sotto gli occhi di tutti. Arrivata in Italia dall’Argentina, Belen si è conquistato nel giro di pochi anni un successo senza precedenti diventando una delle regine del piccolo schermo. Questo suo grande successo ha coinvolto anche la famiglia e i fratelli Cecilia Rodriguez e Jeremias che, grazie a lei, hanno avuto anche loro la possibilità di arrivare in Italia e lavorare nel mondo delle spettacolo. A parlare del successo della sorella ci ha pensato proprio in questi giorni Cecilia che, ospite di Rivelo di Lorella Boccia, ha dichiarato come i continui paragoni iniziali con la sorella l’abbiano fatta stare male. Oggi però le cose sono cambiate: “col tempo ho imparato a gestire le critiche – ha spiegato -.  All’inizio mi facevano male. Sono arrivata in Italia dopo mia sorella, ho capito che c’era la possibilità di lavorare e ne ho approfittato. Chi non lo avrebbe fatto? Questi paragoni con lei non mi sono mai piaciuti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA