BLUE ORIGIN, DIRETTA VIDEO STREAMING LANCIO/ Jeff Bezos nello spazio: atterrato!

- Niccolò Magnani

Blue Origin, diretta video streaming del lancio del razzo New Shepard nello spazio: l’impresa di Jeff Bezos e del suo equipaggio. L’atterraggio dopo 10 minuti di viaggio…

blue origin volo capsula 640x300
Blue Origin, Jeff Bezos nello spazio

Come per Virgin Galactic, la partenza della capsula New Shepard di Blue Origin è slittata di qualche minuto rispetto all’orario previsto. L’orologio del conto alla rovescia è apparso fermo, un ritardo forse legato a questioni meteorologiche o tecniche. Di fatto, la partenza è avvenuta 10 minuti dopo. Il portellone della capsula New Shepard si è chiuso con il team operativo di Blue Origin all’interno. Il sistema di emergenza della capsula è stato attivato, nel caso in cui la capsula dovesse aver bisogno di usare il suo motore di “fuga” e staccarsi dal razzo. E il viaggio è cominciato. Il fondatore Jeff Bezos ha pubblicato un video su Instagram in cui esprime delle parole di incoraggiamento: «I cosmonauti russi hanno un brindisi speciale per occasioni come questa prima di un volo. Ad un atterraggio morbido».

Il volo spaziale è ovviamente rischioso, anche per questo c’è stata grande attenzione al tema della sicurezza. Infatti, Blue Origin ha lanciato e fatto atterrare la capsula New Shepard in sicurezza per ben 15 voli di prova prima di pianificare la partenza di oggi. Il volo si è concluso in modo perfetto: dopo sette minuti è atterrato il razzo, invece a 10 minuti dalla partenza è avvenuto l’atterraggio della capsula. (agg. di Silvana Palazzo)

JEFF BEZOS NELLO SPAZIO: SI PARTE!

È tutto pronto per il lancio del New Shepard di Blue Origin dal Texas: il countdown è cominciato e sarà possibile seguire tutti i frammenti della tentata impresa di Jeff Bezos, lo ricordiamo, con la diretta tv di Focus e il video streaming direttamente da Blue Origin nel canale YouTube qui sotto.

Due generazioni di astronauti, due generazione di turisti: a bordo come detto l’equipaggio è il più disparato mai visto, da un 18 enne ad una 82enne che negli Anni Sessanta sognava la scoperta dello Spazio e che ha dovuto attendere la bellezza di 60 anni prima di vedere coronato il sogno. Wally é stata anche la prima donna a ricoprire la posizione di ispettore della General Aviation Administration e prima donna a fare parte del National Transportation Safety Board. Con lei ora i fratelli Bezos e il 18enne olandese Oliver: gli astronauti sono già saliti a bordo del razzo ‘made in Amazon’, è ora di sedersi comodi e godersi l’incredibile lancio.

TUTTO PRONTO PER IL LANCIO!

«Abbiamo intenzione di fare altri due voli quest’anno e molti altri in futuro. Abbiamo già una lista di clienti interessati», ha spiegato Ariane Cornell, direttore delle vendite dei voli umani di Blue Origin. Quello del New Shepard di oggi è infatti il primo volo commerciale con anche civili a bordo per Blue Origin, scelta voluta con forza da Jeff Bezos che punta moltissimo sulla buona riuscita di questo volo rapidissimo come punto di inizio per un lungo percorso di “viaggi” nello Spazio.

Nell’ultima conferenza stampa prima del lancio, il direttore di volto di Blue Origin, Steve Lanius, ha annunciato «Abbiamo esaminato tutti i sistemi del veicolo, inclusi hardware, software, procedure e preparazione dell’equipaggio. Attualmente non stiamo lavorando ad alcun ‘open issue’ e New Shepard è pronto a volare». Record, speranze e indotto economico: tutto è pronto con Jeff Bezos in rampa di lancio, la diretta streaming è già cominciata e si attende le ore 15 per l’effettivo tentativo di lancio a 100 km dalla Terra.

DIRETTA LANCIO BLUE ORIGIN, JEFF BEZOS E IL VOLO NELLO SPAZIO

Con 11 giorni di ritardo dal “rivale” Richard Branson, Jeff Bezos si lancia nello spazio con il razzo “New Shepard” della sua Blue Origin: per il miliardario fondatore di Amazon la scommessa lanciata quando aveva 18 anni diviene realtà e si inserisce così nella “caccia allo spazio” dei ‘privati’, in buona compagnia con gli altri due geniacci visionari come Elon Musk e, appunto, il capo di Virgin. Nel giorno del 52esimo anniversario dello storico allunaggio dell’Apollo 11, un’altra impresa dell’uomo nel sua rincorsa “romantica” (ed economica) verso lo spazio: il razzo New Shepard si spingerà oggi oltre la linea di Karman, il “confine” a 100 chilometri di altezza che segna di fatto l’inizio dello spazio. Se riuscisse nell’impresa, supererebbe così solo 11 giorno dopo il “record” di Branson sulla sua Virgin Galactic.

Appuntamento alle ore 15 circa con la diretta (anche in video streaming e tv su Focus) del lancio che potrebbe portare Jeff Bezos e il suo equipaggio là dove nessun civile si era mai spinto prima. Nel superare il confine tra la Terra e lo Spazio, la Blue Origin realizzerà contemporaneamente due record: il diciottenne Oliver Daemen e la ottantaduenne Wally Funk diventeranno infatti il più giovane e la più anziana persona ad essere mai andati nello spazio.

EQUIPAGGIO BLUE ORIGIN: ECCO CHI È A BORDO DI NEW SHEPARD

Il lancio di oggi organizzato nei minimi dettagli da anni dalla Blue Origin di Bezos sarà il 16esimo volo di New Shepard: si tratta di un veicolo riutilizzabile che combina razzo e capsula e che deve il suo nome a Alan Shepard, il primo americano a essere andato effettivamente nello spazio. Si tratta però del primo vero lancio con un equipaggio ufficiale: l’obiettivo esplicitato da Bezos è «collaborare a costruire un futuro dove milioni di persone vivono e lavorano nello spazio».

Ebbene, per fare tutto ciò l’equipaggio oggi a bordo di di New Shepard è davvero particolare: uno studente astronauti 18enne olandese, Oliver Daemen (che sostituisce il misterioso miliardario che ha rinunciato all’ultimo al viaggio dopo aver speso 28 milioni di dollari per prendere parte all’impresa); l’aviatrice 82enne Wally Funk, una delle donne che avrebbe dovuto andare in orbita con la sonda “Mercury 13” ma che non fu mai definitivamente approvata; infine i fratelli Mark e Jeff Bezos.

COME SEGUIRE IN DIRETTA VIDEO STREAMING IL LANCIO BLUE ORIGIN

Se Branson ha battuto Bezos sul “tempo”, il miliardario n.1 di Amazon intende battere il “nemico” della Virgin sullo “spazio” arrivando a quel confine di 100 km dalla Terra mai raggiunto prima da un equipaggio di civili. La partenza è prevista per oggi 20 luglio alle 8 del mattino del Texas, circa le 15 in Italia, da Van Horn, il villaggio dove Blue Origin ha il suo storico quartier generale. Si tratta di un viaggio da soli 11 minuti ma carico di significato e di guadagni (in termini pubblicitari si intende): come spiega bene “Repubblica”, Blue Origin ha messo a punto un razzo a tutti gli effetti convenzionale con però una capsula «che si separa e permette di restate alcuni minuti in assenza di gravità prima di scendere e atterrare verticalmente, nel vicino deserto del Texas».

Si tratta di una conquista ma anche di un iniziale esperimento: il visionario Bezos vuole infatti riportare gli astronauti sulla Luna tramite il nuovo enorme lander lunare, così come anche le stazioni spaziali nell’orbita terrestre. Al momento Blue Origin è stata “superata” da SpaceX di Musk che ha già in mano un contratto con la Nasa, ma Bezos non se ne occupa: lui vuole un progetto a lungo termine per scrivere una nuova “storia” di ricerca e conquista delle stelle. Per seguire al meglio l’impresa di Bezos occorre sapere che la diretta video streaming sul canale YouTube di Blue Origin e su Focus.tv inizierà dalle ore 13.30, ma il lancio effettivo scatterà attorno alle ore 15.



© RIPRODUZIONE RISERVATA