Probabili formazioni/ Manchester City-Siviglia: quote, le ultime novità (oggi 21 ottobre 2015, Champions League girone D)

- La Redazione

Probabili formazioni Manchester City-Siviglia: le quote e le ultime novità sulle partite dell’Etihad Stadium, valida per la terza giornata del girone D di Champions League 2015-2016

Fernandinho_City2015
Foto Infophoto

Si gioca alle ore 20:45 di questa sera; è valida per la terza giornata del girone D della Champions League 2015-2016. Nel girone della Juventus, al momento capolista, queste due squadre si giocano la seconda posizione; entrambe hanno una vittoria e una sconfitta ma è il City ad arrivare dall’affermazione in casa del Borussia Monchengladbach, mentre il Siviglia ha perso a Torino e va dunque in cerca di riscatto. Arbitra la partita l’olandese Bas Nijhuis; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Manchester City-Siviglia.

Le quote Snai per Manchester City-Siviglia, valida per la terza giornata del girone D di Champions League 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Manchester City (segno 1) a 1,63; pareggio (segno X) a 4,00; vittoria Siviglia (segno 2) a 5,00.

Manchester City ancora senza Sergio Aguero, che dovrebbe rimanere fuori almeno un mese per l’infortunio al polpaccio rimediato in nazionale; una tegola per Pellegrini anche se il suo sostituto Bony ha segnato due gol nella partita di campionato contro il Bournemouth. Sarà lui la prima punta nel consueto 4-2-3-1 della squadra, con Sterling che agirà alle sue spalle e il grande ex Jesus Navas a destra, mentre dall’altra parte molto probabilmente agirà De Bruyne visto che nè David Silva nè tantomeno Nasri, infortunatosi sabato (quando era subentrato) sembrano pronti a giocare. Così come non appare in forma capitan Kompany; anzi è stato lo stesso tecnico cileno a confermare una condizione lontana dal 100%. Il difensore belga però è stato tenuto in panchina in Premier League, e dunque a tutti gli effetti dovrebbe essere titolare questa sera con Mangala al suo fianco, mentre sulle corsie laterali ci saranno Zabaleta e Sagna (Kolarov è ai box per un infortunio al polpaccio). A centrocampo la formazione non dovrebbe cambiare: Yaya Touré affiancherà Fernandinho per una mediana fisica ma anche di grande talento. 

Ancora qualche giocatore in dubbio per Unai Emery, reduce dal pareggio in casa dell’Eibar: Fernando Llorente potrebbe essere lasciato in tribuna così come Kakuta, ci sono dubbi anche per la presenza del danese Krohn-Dehli, che ha saltato l’ultima partita. Lo schema sarà comunque il 4-2-3-1 nel quale si è rivisto Rami, che sarà regolarmente in campo al fianco di Kolodziejczak a formare la coppia centrale davanti a Sergio Rico, mentre sulle corsie laterali agiranno Coke e Trémoulinas. In mezzo al campo è tornato Banega, giocatore fondamentale per le sorti di questa squadra: l’argentino dovrebbe posizionarsi alle spalle dell’unica punta (Gameiro) con Krychowiak e N’Zonzi confermati in mezzo al campo, sulle corsie laterali Reyes è sicuro del posto a destra mentre dall’altra parte è ballottaggio aperto tra Vitolo, che ha giocato in campionato, e Konoplyanka che potrebbe avere questa volta una maglia dal primo minuto. In panchina ci sono anche Marco Andreolli e Ciro Immobile, che in questo momento non stanno trovando troppo spazio in squadra ma sono pronti a dare il loro contributo.

 

 1 Hart; 5 Zabaleta, 4 Kompany, 20 Mangala, 3 Sagna; 42 Yaya Touré, 25 Fernandinho; 15 Jesus Navas, 7 Sterling, 17 De Bruyne; 14 Bony

A disposizione: 13 Caballero, 26 Demichelis, 30 Otamendi, 6 Fernando, 36 B. Zuculini, 27 P. Roberts, 72 Iheanacho

Allenatore: Manuel Pellegrini

Squalificati:

Indisponibili: Kolarov, Delph, David Silva, Nasri, Aguero

 1 Sergio Rico; 23 Coke, 3 Rami, 5 Kolodziejczak, 2 Trémoulinas; 4 Krychowiak, 15 N’Zonzi; 10 Reyes, 19 Banega, 22 Konoplyanka; 9 Gameiro

A disposizione: 33 David Soria, 25 Mariano, 17 Andreolli, 8 Iborra, 14 Sebastian Cristoforo, 20 Vitolo, 11 Immobile

Allenatore: Unai Emery

Squalificati: –

Indisponibili: Beto, Pareja, Escudero, Krohn-Dehli, Kakuta, Llorente

 

Arbitro: Bas Nijhuis (Olanda)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori