PROBABILI FORMAZIONI / Psv Eindhoven-Manchester United: quote, le ultime novità. Gli assenti (oggi 15 settembre 2015, Champions League girone B)

- La Redazione

Probabili formazioni Psv Eindhoven-Manchester United: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca questa sera, valida per la prima giornata del girone B di Champions League

SchweinsteigerMartial
(dall'account ufficiale facebook.com/manchesterunited)

Al PSV Stadion di Eindhoven si affronteranno alle ore 20.45 di questa sera i padroni di casa olandesi e gli ospiti britannici del Manchester United. Una sfida, valevole per la prima giornata del Girone B della Champions League 2015-2016. Andiamo a vedere insieme i calciatori che non potranno scendere in campo perché infortunati. In casa PSV sono ben 4 gli indisponibili e precisamente Willems, Jozezfoon, Koch e Maher, giocatori senza dubbio importanti per lallenatore Cocu. In casa Red Devils, invece, niente da fare per la star Rooney e per Jones, entrambi fermi ai box per infortunio.

Si gioca alle ore 20.45 di questa sera; è valida per la prima giornata del girone B di Champions League 2015-2016. Subito un grande appuntamento per lo United che torna a giocare nella massima competizione europea; per i Red Devils la qualificazione agli ottavi non dovrebbe essere un problema ma bisogna stare attenti alle trasferte, a cominciare da questa perchè il Psv è formazione di talento che sarà spinta dallentusiasmo dei suoi tifosi. Arbitra la partita il nostro Nicola Rizzoli; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Psv Eindhoven-Manchester United.

Le quote Snai per Psv Eindhoven-Manchester United, valida per il girone B della Champions League 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria PSV Eindhoven (segno 1) a 3,10; pareggio (segno X) a 2,30; vittoria Manchester United (segno 2) a 2,30.

Il Psv Eindhoven si presenta in campo con il classico 4-3-3 degli olandesi; Phillip Cocu di questa squadra è stato leader e, dopo aver vinto la Eredivisie, prova a fare strada anche in Europa. Ci proverà con un tridente di qualità: al centro cè Luuk De Jong, attaccante spesso sottovalutato che si è conquistato anche la nazionale, mentre ai suoi lati agiscono Narsingh e Lestienne, che abbiamo visto lo scorso anno al Genoa e che in questa stagione cerca minuti importanti. A centrocampo il ventenne Jorrit Hendrix ha il comando delle operazioni, supportato da Propper e Andres Guardado che dopo le esperienze in Spagna e Germania cerca consacrazione internazionale. Forse il punto debole della squadra è la difrsa; la comanda Jeffrey Bruma, che viene affiancato dal messicano Hector Moreno, mentre ai lati giocano il classe 94 Brenet e il colombiano Santiago Arias, 23 anni ma già titolare in nazionale. Squadra giovane ma con tanta voglia di dimostrare che in Champions League ci può stare, e anche giocarsela con le formazioni sulla carta più forti.

Louis Van Gaal ha speso tanto anche nel corso di questa sessione di calciomercato; lacquisto di punta è sicuramente Memphis Depay, che torna subito a giocare nello stadio nel quale è esploso. Lolandese si posiziona a sinistra nel tridente offensivo, dallaltra parte cè Mata e allora si gioca con gli esterni invertiti. La tegola riguarda lassenza di Wayne Rooney per infortunio: Van Gaal studia la soluzione del finto attaccante con Fellaini al centro dello schieramento, ma lì potrebbe giocare anche Martial che è costato 60 milioni di euro allo United e che ora dovrà giustificare la cifra spesa. A centrocampo Ander Herrera è il centrale che si occupa di impostare la manovra, ai suoi lati il veterano Carrick che torna sempre utile anche per la regia e il ballottaggio Schweinsteiger-Schneiderlin, con il primo favorito perchè arriva da un grande periodo. Difwsa con Daley Blind ancora da centrale; qui manca forse qualcosa, laltro centrale è Smalling mentre sulle fasce agiscono Darmian, da subito un insostituibile nella formazione di Van Gaal, e a sinistra Shaw che sta finalmente dimostrando il suo valore.  

 

 1 Zoet; 20 Brenet, 3 H. Moreno, 5 Bruma, 4 Arias; 18 Guardado, 29 Hendrix, 6 Propper; 11 Narsingh, 9 L. De Jong, 16 Lestienne

A disposizione: 22 Pasveer, 14 Poulsen, 2 Isimat Merin, 7 Pereiro, 8 Schaars, 23 Vloet 19 Locadia

Allenatore: Phillip Cocu

Squalificati:

Indisponibili: Willem, Jozefzoon, Maher, Koch 

 1 De Gea; 36 Darmian, 12 Smalling, 17 Blind, 23 Shaw; 16 Carrick, 21 Ander Herrera, 31 Schweinsteiger; 8 Mata, 9 Martial, 7 Depay

A disposizione: 20 S. Romero, 5 Rojo, 33 McNair, 25 Valencia, 18 A. Young, 28 Schneiderlin, 27 Fellaini

Allenatore: Louis Van Gaal

Squalificati: –

Indisponibili: P. Jones, Rooney

 

Arbitro: Nicola Rizzoli (Italia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori