Diretta/ Dundalk-Bate Borisov (risultato finale 3-0): irlandesi da sogno, qualificati al playoff (Champions League 2016, oggi 2 agosto)

- La Redazione

Diretta Dundalk-Bate Borisov, risultato finale 3-0: serata da sogno per la formazione irlandese che con McMillan e Benson supera gli ucraini nel terzo turno preliminare di Champions League

BateBorisov_Champions
Video Bate Arsenal Foto LaPresse

finita la doppia sfida nel terzo turno preliminare di Champions League, e dopo grandi emozioni a passare il turno è la formazione irlandese, che continua nel suo sogno e nel suo percorso e giocherà ora il playoff. I due gol di David McMillan, attaccante di 27 anni schierato come riferimento offensivo da Stephen Kenny, spaccano in due la partita: nel secondo tempo il Bate Borisov ha confidato troppo sulla maggiore esperienza e sulla possibilità di arrivare se non altro ai tempi supplementari. Meglio: i bielorussi hanno forse pensato che il Dundalk si sarebbe accontentato, e invece i padroni di casa hanno spinto sullacceleratore fino a trovare il meritato secondo gol, e la chiusura della sfida grazie a Robert Benson entrato 12 minuti prima proprio al posto di McMillan. Eliminato dunque il Bate, che non riesce a far valere una qualità superiore; il Dundalk invece attende di conoscere il suo avversario nei playoff, ultimo scoglio prima di arrivare alla tanto sospirata fase a gironi. 

La formazione irlandese guidata da Stephen Kenny è davvero vicina a centrare la grande impresa e qualificarsi al playoff di Champions League. Leroe della serata ha un nome e un cognome ben precisi: David McMillan, attaccante di 27 anni. E lui che, al 44 e al 59 minuto, ha segnato i due gol che per il momento spingono il Dundalk al prossimo turno della coppa; il Bate Borisov ha bisogno di un gol per far valere il maggior numero di reti segnate in trasferta (allandata ha vinto 1-0) e ribaltare lesito del doppio confronto nel terzo turno preliminare. Per il momento lunica certezza è che non ci sarà bisogno dei tempi supplementari per stabilire la squadra che passerà il turno; per il resto la situazione è del tutto aperta, adesso il Dundalk però sta volando sulle ali dellentusiasmo e non sarà semplice per il Bate, sia pure più quotato, ribaltare tutto.

Lultima partita della serata di Champions League è quella delle ore 21, che vede opposti gli irlandesi e i più quotati bielorussi. I quali allandata hanno rispettato fattore campo e pronostico vincendo 1-0, ma questa sera devono stare attenti allorgoglio dei campioni dIrlanda che hanno la grande possibilità di fare un passo ulteriore verso una qualificazione alla fase a gironi che avrebbe dellincredibile (prima però bisognerebbe passare il playoff). Il calcio dinizio a Dublino è previsto per le ore 21; andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita. 1 Rogers; 2 Gannon, 15 Barrett, 4 Boyle, 14 Massey; 5 Shields; 8 Mountney, 10 Finn, 6 ODonnell, 7 Horgan; 9 McMillan. In panchina: 22 Sava, 11 P. McEleney, 12 Grimes, 16 Kilduff, 17 Poynton, 18 Benson, 21 Meenan. Allenatore: Stephen Kenny 16 Veremko; 15 Zhavnerchik, 4 Dubra, 33Polyakov, 14 Pikk; 7 Karnitski, 77 Kendysh; 17 Rios, 10 Ivanic, 22 Stasevich; 20 Rodionov. In panchina: 34 Soroko, 3 Gaiduchik, 5 Yablonski, 8 A. Volodko, 13 Signevich, 62 Gordeichuk, 81 A. Hleb. Allenatore: Aleksandr Yermakovich

Sarà diretta dall’arbitro danese Jakob Kehlet; in programma alle ore 21 di questa sera, è valida per il ritorno del terzo turno preliminare di Champions League 2016-2017. La vittoria dei bielorussi sui campioni d’Irlanda (1-0) ha confermato una settimana fa che il Bate ha qualcosa in più; tuttavia gli osservatori hanno giustamente messo in risalto come a questo punto della stagione una vittoria di misura in casa, pur facendo pendere la bilancia dalla parte del Bate, non mette al sicuro da sorprese, perchè gli irlandesi giocheranno con la testa sgombra da pressioni.

Come affermato dal loro tecnico, la pressione è tutta sui bielorussi, per cui perdere questo doppio confronto sarebbe una debacle, considerando anche quanto fatto vedere negli ultimi anni a livello continentale (la sconfitta della Roma nella sua ultima esperienza in Champions League è solo l’ultima delle imprese bielorusse a livello continentale). 

Per il Dundalk, che da due anni vince il campionato e che è la seconda formazione più vincente della storia calcistica del paese, essere arrivato al terzo turno preliminare di Champions League è già un’impresa, considerando anche che il passaggio è avvenuto contro i campioni d’Islanda e soltanto grazie alla regola dei goal in trasferta. Ora però c’è bisogno di qualcosa di diverso, visto che in Bielorussia gli irlandesi sono rimasti a secco. 

Per quanto riguarda il Bate Borisov, che in patria ha ormai imposto una vera e propria dittatura, visto che quello vinto l’anno scorso è stato il decimo titolo consecutivo e che quest’anno la musica rimane identica (in campionato, arrivati alla giornata numero sedici, domina con 10 punti di vantaggio sulla seconda e ha vinto l’ultimo match giocato), quello contro il Dundalk appare match assolutamente alla portata, anche se di livello leggermente più difficoltoso rispetto a quello giocato nel secondo turno preliminare contro i campioni di Finlandia. 

La diretta tv di Dundalk-Bate Borisov non sarà trasmessa nel nostro Paese; non sarà a disposizione nemmeno una diretta streaming video, e allora per gli aggiornamenti e le informazioni utili su questa partita potete rivolgervi al sito ufficiale della UEFA, www.uefa.com, visitando l’apposita sezione dedicata alla Champions League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori