Pronostico Inter Napoli/ Tarcisio Burgnich: “Potrebbe uscire un pareggio” (Esclusiva)

Il pronostico di Inter–Napoli ci parla di una tripla e big match della giornata di Santo Stefano. Per presentarci questo match abbiamo sentito Tarcisio Burgnich

25.12.2018 - int. Tarcisio Burgnich
Diretta Empoli Inter (LaPresse)

Il pronostico di Inter–Napoli ci parla di una tripla e big match della giornata di Santo Stefano. Un incontro tra la seconda e la terza del campionato che si svolgerà stasera alle 20,30 allo stadio “San Siro. L’Inter con 33 punti reduce dal pareggio beffa all’ultimo minuto 1–1 col Chievo a Verona con il più il caso Nainggolan da gestire. Il Napoli a 41 punti reduce dalla sofferta vittoria 1–0 al “San Paolo” con la Spal. Un incontro tutto da vedere che potrebbe dar luogo a una sfida spettacolare e speriamo piena di gol. Per presentarci questo match abbiamo sentito Tarcisio Burgnich, uno dei simboli della “Grande Inter” degli anni ’60. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Che partita sarà?

Una bella partita probabilmente equilibrata tra un’Inter che va ad alti e bassi e un Napoli che per la sua situazione in classifica e il suo campionato ha certamente più entusiasmo.

Il suo giudizio sul caso Nainggolan.

Posso dire che Nainggolan è un birichino, non ha un comportamento sempre adeguato e magari dovrebbe avere una vita più regolare, più vicina al ruolo di un calciatore, di un atleta.

Politano o Keita nei nerazzurri?

Preferisco Politano che sta giocando bene, di Keita si parla sempre bene ma stiamo aspettando da tempo che esploda definitivamente.

Inter a due punte con Icardi e Martinez?

Sarebbe in effetti meglio che l’Inter giocasse con due punte. In questo modo sarebbe anche più facile per il reparto offensivo nerazzurro portare avanti le varie azioni per tradurle in gol.

Zielinski dall’inizio?

Questa poi è una decisione che spetterà ad Ancelotti. Lui è un allenatore esperto che punta sempre ai risultati, il valore aggiunto del Napoli. Sta dando qualcosa di più a questa squadra. Potrebbe darlo anche con l’Inter!

Che Napoli si aspetta a “San Siro”?

Un Napoli proprio entusiasta, molto tonico. La stagione che sta disputando è molto buona e questo dà veramente molto morale agli azzurri…

Un giudizio su Verdi.

E’ un calciatore molto valido, di notevole qualità tecnica, un giocatore che sta venendo decisamente fuori.

Il suo pronostico su quest’incontro.

Potrebbe venire fuori un pareggio in questa sfida Inter–Napoli.

Come vede il futuro delle due squadre?

Dovrebbero alla fine qualificarsi tutte e due per la Champions. La Juventus resta di un altro pianeta più che per i giocatori, per la mentalità vincente che ha.

Quella della “Grande Inter” degli anni ’60. Cosa vi dava il Mago, Helenio Herrera?

Eravamo una squadra con buoni giocatori, avevamo una mentalità vincente. Il Mago però ci dava sempre qualcosa in più, per ottenere i nostri successi, per giocare bene. Era un vero leader della “Grande Inter”…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA