Diretta/ Inter-Eintracht (risultato finale 0-1) streaming Tv8: nerazzurri eliminati

Diretta Inter Eintracht, streaming video Tv8: quote e risultato live della partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. I nerazzurri possono solo vincere a San Siro.

14.03.2019, agg. alle 22:55 - Fabio Belli
video inter rapid vienna
Probabili formazioni Inter Eintracht, ritorno ottavi Europa League

DIRETTA INTER-EINTRACHT (RISULTATO FINALE 0-1): NERAZZURRI ELIMINATI

Dopo aver abbandonato la Champions League lo scorso dicembre, l’Inter saluta anche l’Europa League: l’Eintracht espugna il Meazza di Milano battendo i nerazzurri per 1 a 0, la compagine tedesca approda ai quarti di finale. Nel finale Spalletti si affida ai giovanissimi gettando letteralmente nella mischia Sebastiano Esposito (classe 2002) e Davide Merola (classe 2000), due prodotti del vivaio nerazzurro che la scorsa estate ha sacrificato un certo Nicolò Zaniolo per portare a Milano Radja Nainggolan. Ma non c’è verso di buttarla dentro, anzi nel recupero sono gli ospiti a sfiorare per l’ennesima volta il raddoppio e ci deve pensare ancora Handanovic a sventare lo 0-2 dicendo di no a Jovic. La Beneamata alza bandiera bianca, non resta che il campionato: tra pochi giorni c’è il derby che potrebbe valere un posto tra le prime quattro. {agg. di Stefano Belli}

ASSEDIO DEI NERAZZURRI

A un quarto d’ora dal novantesimo l’Inter continua a spingere e a cercare con insistenza la porta, ma l’Eintracht rimane sempre in vantaggio per 1 a 0. Momento di massimo sforzo per i nerazzurri che però non stanno raccogliendo i frutti del loro lavoro in mezzo al campo. Tra il 56′ e il 66′ Politano va per due volte al tiro, la prima manca il bersaglio, la seconda trova l’opposizione di Trapp che in seguito dice di no anche al tentativo da fuori di Vecino. Gli ospiti, che nel frattempo hanno perso Gacinovic per infortunio, usufruiscono di tantissimi spazi in contropiede con gli avversari totalmente sbilanciati in avanti. Gli uomini di Spalletti hanno rischiato in più occasioni di essere infilati di nuovo, e sullo 0-2 le speranze di rimonta e di qualificazione tenderebbero a quel punto allo zero. {agg. di Stefano Belli}

HALLER VICINO AL RADDOPPIO

Al decimo del secondo tempo resiste il vantaggio dell’Eintracht sull’Inter con gli uomini di Hutter che conducono sempre per 1 a 0. A inizio ripresa i nerazzurri tornano ad attaccare e a farsi vedere nella trequarti avversaria, del resto i padroni di casa non hanno alternative: non avendo trovato la via del gol una settimana fa in Germania ora la Beneamata è costretta a vincere se vuole qualificarsi per i quarti di Europa League 2018-19. Peccato che questa non sembri la serata di Keita Balde che al 50′ sbaglia lo stop a pochi passi da Trapp al quale consegna la sfera senza impensierirlo in alcun modo. Gli ospiti sembrano avere tutto sotto controllo, Inter che si fa prendere dal nervosismo: dopo D’Ambrosio anche Borja Valero finisce nell’elenco degli ammoniti. Al 55′ l’Eintracht sfiora il raddoppio in contropiede, Handanovic è bravo a fermare Haller lanciatissimo a rete. {agg. di Stefano Belli}

HANDANOVIC SALVA I NERAZZURRI

Il primo tempo di Inter-Eintracht si è concluso sul punteggio di 1 a 0 in favore della squadra di Hutter. I nerazzurri continuano a regalare troppi palloni gli avversari che ringraziano e ripartono in contropiede: al 39′ è Vecino a innescare Gacinovic con un retropassaggio impreciso che non arriva a destinazione, il numero 11 ospite si presenta davanti ad Handanovic ma non riesce ad angolare la conclusione che diventa facile preda per l’estremo difensore sloveno che sta tentando di tenere a galla i suoi. In questo momento però serve un miracolo alla Beneamata per approdare ai quarti di Europa League 2018-19: senza Icardi e Lautaro Martinez e con Keita non al meglio non sarà un’impresa semplice segnare due gol alla compagine tedesca, attualmente quinta forza nonché terzo miglior attacco della Bundesliga. {agg. di Stefano Belli}

GOL ANNULLATO AD HALLER

Diretta Inter-Eintracht 0-1: alla mezz’ora del primo tempo la formazione di Hutter è sempre in vantaggio ma se non altro quella di Spalletti sta provando a reagire e ad affacciarsi in avanti. Al quarto d’ora Perisic riceve palla da D’Ambrosio e si coordina per il tiro, non nel migliore dei modi visto che termina ampiamente a lato. Qualche minuto più tardi è Keita a presentarsi dalle parti di Trapp, peccato che l’attaccante senegalese sbagli l’aggancio e si allunghi troppo la sfera, perdendo l’attimo per concludere a rete. Da segnalare l’ammonizione di D’Ambrosio per un brutto fallo su Gacinovic, il terzino nerazzurro era diffidato e salterà l’eventuale andata dei quarti di Europa League 2018-19. Al 27′ la compagine tedesca gonfia di nuovo la rete con Haller, il centravanti viene però valutato in offside dall’assistente di Hategan che annulla il raddoppio degli ospiti. {agg. di Stefano Belli}

ERRORE DI DE VRIJ, JOVIC RINGRAZIA!

Al Meazza è cominciato il match tra Inter ed Eintracht che si contendono un posto nei quarti di Europa League 2018-19, al decimo del primo tempo il punteggio vede la formazione di Hutter in vantaggio per 1 a 0. In campo l’equilibrio è durato pochissimo, già al 3′ gli ospiti vanno a centimetri dal gol con il miracolo di Handanovic su Kostic, poi sulla ribattuta Haller scheggia clamorosamente la traversa che salva i nerazzurri. Ma solo momentaneamente, perché al 6′ De Vrij la combina grossa con un disimpegno disastroso, un regalo gigantesco per Jovic che si invola verso la porta e scavalca il portiere sloveno con un pallonetto che si deposita in fondo alla rete, segnando un gol pesantissimo in trasferta. Adesso gli uomini di Spalletti ne devono segnare almeno due se vogliono passare il turno. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Inter Eintracht Francoforte sarà trasmessa in diretta tv in chiaro per tutti gli appassionati sul canale TV8 del digitale terrestre. Gli abbonati Sky potranno seguire l’incontro, alternativamente e sempre in tv, anche sul canale numero 201 del satellite (Sky Sport Uno) e in diretta streaming video via internet collegandosi sul sito skygo.sky.it.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Finalmente Inter Eintracht si gioca: un piccolo sguardo alle statistiche ci dice che la squadra tedesca è imbattuta dal 22 dicembre, quando alla Commerzbank Arena è caduta per mano del Bayern Monaco. Da allora i ragazzi di Francoforte hanno infilato quattro vittorie e altrettanti pareggi, e arrivano da tre vittorie consecutive; di queste, due sono arrivate in trasferta e sia Hannover e che Fortuna Dusseldorf sono state battute per 3-0, ma l’Eintracht ha segnato tre gol anche all’Hoffenheim (incassandone due). In Europa League come sappiamo ci sono 7 vittorie e due pareggi, mentre l’ultima sconfitta esterna risale allo scorso 8 dicembre contro l’Hertha Berlino, da allora tre vittorie e quattro pareggi contando tutte le competizioni. Adesso la parola deve necessariamente passare al campo: possiamo leggere insieme le scelte di Luciano Spalletti e Adi Hutter nelle formazioni ufficiali della partita, ma poi ci dobbiamo mettere comodi e stare a vedere come andrà a finire questa interessante e delicata diretta di Inter Eintracht che prende il via tra pochi minuti! INTER (4-3-3): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 21 Cédric Soares; 87 Candreva, 8 Vecino, 20 Borja Valero; 16 Politano, 11 Keita B., 44 Perisic. Allenatore: Luciano Spalletti EINTRACHT (4-4-2): 31 Trapp; 24 D. Da Costa, 20 Hasebe, 13 Hinteregger, 2 N’Dicka; 11 Gacinovic, 17 Rode, 15 Willems, 10 Kostic; 9 Haller, 8 Jovic. Allenatore: Adi Hutter (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Per la diretta di Inter Eintracht Francoforte è tempo ora di mettere sotto ai riflettori anche i due allenatori, protagonisti a San Siro questa sera. A fare gli onori di casa sarà ovviamente Luciano Spalletti, tecnico nerazzurro dal luglio del 2017 e già a quota 78 presenze sulla panchina della squadra milanese. Va poi detto che il tecnico di Certaldo ha fissato a 1,83 la sua media punti a match, di certo importante. Numeri consistenti però li vanta anche Adolf “Adi” Hutter, allenatore del Eintracht dal luglio del 2018 ed ex di Salisburgo e Young Boys. Il tecnico nativo di Hohenems ha fissato infatti la sua media punti a incontro sul 1,83 in appena 36 presenze sulla panchina della squadra tedesca. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Ci avviciniamo alla diretta tra Inter e Eintracht Francoforte ed è quindi arrivato il momento anche di considerare chi potrebbero essere i protagonisti che, a suon di gol, daranno la svolta giusta a questo incontro, valido per gli ottavi di Europa League. Per la squadra tedesca, presente nel tabellone del torneo fin dalla fase a gironi, segnaliamo che il capocannoniere sul continente rimane Luka Jovic con già 6 reti al suo attivo: dietro di lui figura Haller con 5 reti oltre a Kostic con 3 gol e il duo Da Costa-Gacinovic fermo a due gol. Hanno poi trovato la via del gol in una sola occasione Hinteregger, Rebic e Torro, che però oggi non sarà a disposizione del tecnico perché infortunato. Per l’Inter invece non si conta un vero e proprio capocannoniere per l’Europa League, torneo a cui partecipa da pochissimo: sono infatti andati in gol una volta sola Perisic, Lautaro Martinez, Politano, Ranocchia e Vecino. Chi di questi (esclusi gli assenti) andrà in doppietta? (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La partita a San Siro Inter Eintracht Francoforte verrà diretta dall’arbitro rumeno Ovidiu Hategan che verrà coadiuvato nella direzione dagli assistenti Sovre e Gheorghe oltre che dal quarto uomo Ghinguleac: saranno Petrescu e Coltescu a collocarsi alle postazioni Var e Avar. Volendo conoscere meglio proprio il primo direttore di gara scopriamo subito che in stagione lo stesso fischietto rumeno ha già fissato 27 presenze in campo, di cui due per l’Europa league: qui sono stati quindi messi a statistica solo 6 cartellini gialli. Volendo ampliare la nostra analisi possiamo ricordare che nella sua carriera Hategan ha già incontrato l’Inter e per la precisione nella fase a giorni della Champions league di quest’anno, in occasione del match tra i nerazzurri e il Barcellona. Non vi sono precedenti invece tra il fischietto e i tedeschi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Inter Eintracht Francoforte, diretta dall’arbitro rumeno Ovidiu Hategan, giovedì 14 marzo 2019 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League 2018-2019. Si riparte dallo 0-0 dell’andata, con i nerazzurri che hanno sprecato una grande occasione con un rigore fallito da Brozovic, ma nel secondo tempo hanno dovuto ribattere colpo su colpo agli attacchi tedeschi. In campionato la squadra di Luciano Spalletti ha ritrovato nella corsa alla prossima Champions League una boccata d’ossigeno con la vittoria per 2-0 sulla Spal, ma ha perso per infortunio anche Brozovic e Miranda. L’Eintracht Francoforte in Bundesliga ha ottenuto una rotonda vittoria per 3-0 contro il Fortuna Dusseldorf in trasferta con gol di Paciencia e doppietta di Haller, portandosi a -3 dalla coppia composta da Lipsia e Borussia Monchengladbach al terzo posto.

PROBABILI FORMAZIONI INTER EINTRACHT

Le probabili formazioni del matchInter Eintracht Francoforte che andrà in scena a San Siro. Inter in campo con lo sloveno Handanovic tra i pali, D’Ambrosio sulla corsia laterale di destra e il ghanese Asamoah sulla corsia laterale di sinistra nella linea difensiva a quattro con l’olandese De Vrij e lo slovacco Skriniar centrali. L’uruguaiano Vecino e lo spagnolo Borja Valero a centrocampo copriranno le spalle a Politano, Candreva e al croato Perisic, che sosterranno il senegalese Keita come unica punta di ruolo. Dall’altra parte l’Eintracht schiererà Trapp in porta e una difesa a tre composta dal maliano Touré, dal giapponese Hasebe e dall’austriaco Hinteregger. Da Costa si muoverà sulla fascia destra e il serbo Kostic sulla fascia sinistra in un centrocampo a cinque con lo svizzero Fernandes, Rode e l’olandese De Guzman impiegati come centrali. In attacco il portoghese Paciencia farà coppia con l’altro serbo Jovic.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

I moduli scelti dai due allenatori, Luciano Spalletti per l’Inter e Adolf Hutter per l’Eintracht Francoforte, saranno rispettivamente il 4-2-3-1 ed il 3-5-2. Lo 0-0 dell’andata è stato il primo confronto ufficiale in assoluto tra le due squadre, con l’Eintracht Francoforte che in tempi recenti aveva vinto per 3-1 un’amichevole estiva contro i nerazzurri il 10 agosto del 2014.

PRONOSTICO E QUOTE

Per i bookmaker Inter favorita per la vittoria contro l’Eintracht Francoforte. Vittoria in casa quotata 2.20 da Eurobet, William Hill propone a una quota di 3.40 l’eventuale pareggio ed il successo in trasferta viene invece quotato 3.45 da Bwin. Per Bet365, le quote relative ad over 2.5 ed under 2.5 vengono rispettivamente fissate a 1.85 e 1.95.



© RIPRODUZIONE RISERVATA