SPALLETTI: “ICARDI NON CONVOCATO”/ Sul futuro: “All’Inter anche l’anno prossimo”

- Carmine Massimo Balsamo

“Icardi non convocato”: così Luciano Spalletti nella conferenza stampa alla vigilia di Inter-Lazio, “valuteremo in futuro”.

icardi non convocato
Inter, Luciano Spalletti (LaPresse)

Mauro Icardi non convocato per Inter-Lazio

ma non solo, Luciano Spalletti a tutto tondo alla vigilia dello scontro diretto per la zona Champions con i biancocelesti. «Ci vedremo anche il prossimo anno», così il tecnico nerazzurro a chi gli chiedeva del suo futuro, parlando poi delle aspettative stagionali: «Si poteva andare agli ottavi di Champions League e andare avanti in Coppa Italia, ma come forza e modo di perdere certe partite non posso dire molto: abbiamo lavorato abbastanza bene». Un commento anche sulla sosta per le Nazionali, che potrebbe aver interrotto il momento positivo: «Dipende come ci si arriva alla sosta: se vinci una gara importante e poi con la Nazionale perdi due elementi importanti, è chiaro che la sosta crea problemi. Fino a quel momento avevamo 3-4 infortunati che abbiamo recuperato, questa settimana non siamo stati fortunati anche se abbiamo soluzioni all’altezza che ci daranno la possibilità di raggiungere l’obiettivo». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

“ICARDI NON CONVOCATO PER INTER-LAZIO”

Luciano Spalletti

sgancia la bomba nella conferenza stampa alla vigilia di Inter-Lazio: «Mauro Icardi non è convocato». Il tecnico nerazzurro lascia fuori il centravanti argentino nonostante la pace fatta in settimana e il rientro in gruppo, ecco le sue parole: «L’ho trovato come un calciatore nuovo, non era da tanto con noi: va inserito per bene nel nostro comportamento in allenamento. Visto quanto successo, compreso ieri, ritengo giusto che non sia in grado di aiutare i compagni in questo match». Il tecnico di Certaldo ha poi sottolineato: «Mauro si è allenato in gruppo questa settimana, è rimasto fuori tanto e sono successe cose nuove: valuteremo dalle prossime gare». Emergenza in attacco per il Biscione, che deve fare a meno anche dell’infortunato Lautaro Martinez: l’unico attaccante disponibile è dunque Keita Balde.

LUCIANO SPALLETTI ALLA VIGILIA DI INTER-LAZIO

Il tecnico dell’Inter ha poi parlato della Lazio: «E’ una concorrente diretta che sta disputando un ottimo campionato, come del resto negli ultimi due anni. Inzaghi li fa giocare bene, se non saremo bravi a limitare lo spazio nella trequarti ci creeranno problemi. E i tre punti diventano pesanti». Arma vincente nel derby contro il Milan, Matias Vecino potrebbe giocare ancora da trequartista? «Il fatto di aver fatto subito gol lo ha aiutato, ma era partito comunque forte: sa accompagnare l’azione fino all’area di rigore, va molto bene in progressione e ha messo in difficoltà il Milan. Averlo ritrovato nel pieno delle sue qualità lasciano presagire bene per il futuro». Infine, sul capitolo infortunati: «Ci sono delle esigenze da parte delle federazioni nel comporre una serie di gare: diventa fondamentale per me che i calciatori in Nazionale abbiano un dialogo aperto con il mister e con i dottori».



© RIPRODUZIONE RISERVATA