Pronostico Olympiacos Juventus/ Il punto di Pietro Anastasi (esclusiva)

- int. Pietro Anastasi

Pronostico Olympiacos Juventus: intervista esclusiva a Piero Anastasi sul match in programma oggi per la Champions League. Bianconeri a caccia della qualificazione agli ottavi.

Higuain_Juventus_Barcellona_lapresse_2017
Gonzalo Higuain (LaPresse)

Si giocherà stasera alle ore 20.45 in terra greca il match tra Olympiacos e Juventus, ultima chance per la compagine di Allegri per strappare il pass valido per gli ottavi di finale della Champions League. Con una tale posta in palio la sfida per il girone D ovviamente si annuncia caldissima, anche perché i bianconeri dall’altra parte si troveranno la squadra guidata da Takis Lemonis, che non avendo più obbiettivi concreti, di certo vorrà comunque dare il tutto per tutto di fronte al proprio affezionato pubblico e salutare la coppa nel migliore dei modi.  Per presentare questo match abbiamo sentito Pietro Anastasi: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

 Che partita sarà? Non sarà una partita agevole per la Juventus che avrà in ogni caso tutti i mezzi per poter vincere con l’Olympiacos, anche strappare un pareggio. Non credo infatti che lo Sporting Lisbona possa battere il Barcellona, che ci sia il “biscotto” tra le due squadre.

Si aspetta un grande incontro dell’Olympiacos? E’ normale, nessuna squadra vuole perdere tutte le partite e l’Olympiacos vorrà almeno vincere un incontro in questa fase a gironi.

In che modo la formazione greca potrebbe mettere in difficoltà la Juventus? Giocando magari in maniera aggressiva, puntando molto sull’agonismo.

La squadra bianconera ha da temere l’ambiente greco? E’ così, ho giocato spesso in Grecia e il fattore ambientale è sempre importante, il tifo è caldo, molto forte.

Che dice dell’ultimo match giocato contro il Napoli? Intanto è importante avere vinto, poi quando la Juventus giocherà benissimo sarà ancora meglio. Magari anche quando Dybala tornerà a essere il giocatore che conoscevamo. Qualche momento di pausa esiste per tutti i calciatori. Piuttosto c’è da dire che Higuain dovrebbe essere sempre come col Napoli, segna sempre con la sua ex squadra.

Che Juventus si aspetta ad Atene? Una squadra convincente sul piano del gioco, in fondo è sempre la Juventus, una grande squadra anche a livello internazionale!

Douglas Costa nell’undici iniziale? Fino a qualche tempo fa Douglas Costa non aveva ancora convinto, ma ora si sta vedendo tutto il suo talento. Ancora una volta Marotta ha indovinato l’acquisto giusto!

Pensa che Allegri possa rischiare Mandzukic? No, credo proprio che lo possa tenere per l’incontro con l’Inter, non vorrà rischiarlo in questa occasione.

Il suo pronostico su quest’incontro. Penso che la Juventus possa vincere 1-0.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori