CHAMPIONS LEAGUE / Milan qualificato se…

I rossoneri già stasera potrebbero centrare gli ottavi di finale se vincono ad Auxerre e in contemporanea l’Ajax perde con il Real

23.11.2010 - La Redazione
milan_ibrahimovic_esulta_R400
Zlatan Ibrahimovic (foto Ansa)

Cosa deve fare il Milan per centrare la qualificazione agli ottavi di Champions? Semplice, vincere oggi contro l’Auxerre e sperare che il Real Madrid dell’odiato Mourinho faccia un piacere ai rossoneri vincendo ad Amsterdam contro l’Ajax. In tal caso la squadra di Allegri sarebbe matematicamente certa del secondo posto nel gruppo G, proprio alle spalle delle merengues.

La situazione ora vede il Real in testa con 10 punti, il Milan secondo a 5, poi Ajax 4 e Auxerre 3. I rossoneri perciò non dormono sonni tranquillissimi. Un pareggio ad Auxerre potrebbe comunque andar bene in caso i lancieri di Amsterdam non dovessero sconfiggere la squadra di Mourinho. Mentre una sconfitta complicherebbe non poco il cammino europeo a Ibrahimovic e compagni.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE COSA DEVE FARE IL MILAN PER QUALIFICARSI

Il Milan nell’ultimo turno se la vedrà a San Siro con l’Ajax, mentre l’Auxerre andrà a far visita al Real Madrid. Se il discorso qualificazione non si chiudesse già stasera, vorrebbe dire che i rossoneri sarebbero costretti a far punti contro gli olandesi. Magari addirittura a vincere, se la squadra di Jol dovesse sorpassare quella di Allegri in questa penultima giornata o se il Milan dovesse perdere stasera in Francia.

 

In caso di arrivo a pari punti, conteranno gli scontri diretti fra le squadre appaiate in classifica. Quindi la differenza reti negli scontri diretti, il numero dei gol in trasferta negli scontri diretti, la differenza reti generale, i gol segnati in tutto e infine il coefficiente Uefa del club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori