CALCIOMERCATO/ Milan, Silvestri (ag. FIFA): Mascherano e Nainggolan per cambiare volto ai rossoneri. E Bojan… (esclusiva)

- int. Walter Silvestri

L’agente FIFA Walter Silvestri parla delle prossime mosse del Milan, che deve rinforzare il centrocampo e potrebbe in questo senso sfruttare qualche situazione di mercato favorevole

constant_isco
Kevin Constant (Infophoto)

Il Milan sta tenendo d’occhio i migliori giovani del mondo, e tra questi figura anche Isco, trequartista classe 1992 del Malaga, in ottima evidenza anche negli ottavi di Champions League. A proposito di giovani, andrà definita la tattica riguardo Bojan Krkic: l’attaccante è in prestito dal Barcellona, con diritto di riscatto fissato a circa 14 milioni di euro. Una cifra importante specie di questi tempi: trattandosi di un “non titolare” il Milan ci penserà bene. Qualcosa andrà sistemato anche a centrocampo, dove manca un pò di qualità e bisogna cominciare a pensare ad un erede di Massimo Ambrosini, che non potrà giocare ancora per tanti anni. A monte del discorso infine la questione Massimiliano Allegri: l’allenatore ha ancora un anno di contratto ma la sua conferma non è certa. Per parlare di questi temi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Walter Silvestri. Ecco le sue impressioni:

Quanto crede nella conferma di Allegri, dopo la figuraccia europea contro il Barcellona? Non credo che una partita possa mettere in discussione il grande lavoro del tecnico del Milan. E’ vero che Berlusconi vuole vedere una squadra importante anche in Europa, ma non è facile giocare contro questo Barcellona. 

Nonostante la sconfitta la dirigenza continuerà a puntare sul progetto giovani. Ieri Isco, obiettivo dei rossoneri, è stato grande protagonista… Ma Isco non si è scoperto certo ieri, è un talento naturale, un calciatore già di livello mondiale. 

Galliani lo ha messo nel mirino… Non credo sia il solo, il problema è che ha già un valore di mercato importante e le società italiane purtroppo non vivono un grande momento a livello economico.

Con il Barcellona si è parlato anche di mercato. Bojan è ancora in bilico, dovrebbe riscattarlo il Milan? Bojan è un mio pupillo, credo molto nelle qualità di questo ragazzo che meriterebbe più spazio. Essendo un ragazzo del ’90 il Milan farebbe bene a riscattarlo. Magari con il Barcellona si è parlato anche di altri giocatori.

Cioé?

Nel Barcellona Mascherano non è titolare, mentre nel Milan avrebbe un ruolo altamente importante sia in difesa che a centrocampo. Sarebbe importante per i rossoneri riuscire a prendere l’argentino.

Obiettivo non facile, a centrocampo ci sono altri giocatori adatti ai rossoneri? Io credo che Nainggolan possa fare al caso del Milan. Sono convinto che in estate sarà uno dei pezzi pregiati del mercato. Ma ai dirigenti italiani consiglio di guardare bene in Serie B, dove tra l’altro il Milan ha già preso Saponara: ci sono giocatori che potrebbero fare il salto di qualità nella massima serie.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori