CALCIOMERCATO/ Napoli, C. Parisi (ag. FIFA): pronto il progetto Montella. E Cigarini potrebbe tornare (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Costantino Parisi, agente fifa, ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di Montella in panchina nella prossima stagione

21.03.2013 - int. Costantino Parisi
vincenzo_montella_fiorentina_r400
Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina (Infophoto)

Una sosta benedetta per il Napoli. Il tecnico Walter Mazzarri è sicuramente contento della pausa di campionato per le gare della Nazionali, perché i partenopei nonostante la vittoria contro l’Atalanta hanno bisogno di recupero fisico e soprattutto mentale. E’ vero, molti calciatori del club giocheranno con le selezioni dei loro Paesi, ma staccheranno la spina dal campionato che riprenderà il 30 marzo. Le voci di mercato però non cessano, in casa Napoli poi sono ancora più accentuate perchè si parla di due pezzi da novanta: come noto, è ancora incerto il futuro dell’allenatore Walter Mazzarri e del bomber Edinson Cavani. Insomma c’è molta incertezza in entrambi i casi, questo ovviamente non fa che alimentari indiscrezioni e suggestioni che, si è visto, non contribuiscono a mantenere sereno un ambiente che invece ha bisogno di tranquillità ora più che mai. Per la panchina si fa sempre il nome di Stefano Pioli, uno degli allenatori più corteggiati d’Italia. Il suo Bologna gioca bene e vince, la Roma ci ha messo gli occhi sopra e potrebbe dare battaglia per averlo la prossima stagione. Più difficile trovare l’erede di Cavani, attaccante uruguagio che ha una clausola da 63 milioni di euro pronta ad essere onorata dai grandi club europei come Real Madrid e Manchester City. In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Costantino Parisi ha parlato del mercato del Napoli, dal successore di Mazzarri a quello di Cavani.

Mazzarri-Cavani, due grandi incertezze per De Laurentiis… Non credo siano grandi incertezze. Mazzarri andrà via al 99%, il suo ciclo a Napoli si è concluso. Anche Cavani, nonostante le sue dichiarazioni, sa bene che molto probabilmente partirà perché ci sono grandi club su di lui.

Rivoluzione totale: Pioli-Zanzi al posto di Mazzarri-Bigon. E’ possibile? Non credo sarà così, Bigon rimarrà a Napoli dove ha ancora tre anni di contratto. Mazzarri andrà in qualche società che ha già un direttore sportivo, per questo non si porterà dietro Bigon che peraltro sta facendo molto bene.

Pioli però piace molto al Napoli… E’ vero, sono d’accordo; ma io terrei d’occhio piuttosto la situazione legata a Vincenzo Montella.

Può essere il nuovo allenatore dei partenopei? Montella piace molto al Napoli e potrebbe davvero essere tentato, perché potrebbe avrebbe la possibilità di giocare la Champions League. 

Montella però vorrebbe un regista classico… Esatto, per questo il Napoli potrebbe riportare al San Paolo Luca Cigarini, un regista classico che piace molto all’attuale allenatore della Fiorentina. 

Erede di Cavani, largo ai giovani: Belfodil?

Un attaccante molto bravo, ma non puoi presentarti con il solo Belfodil ai tifosi del Napoli per sostituire un bomber come Cavani.

Quindi ci vorrebbe un altro attaccante? Sì, e penso a Leandro Damiao che non vale sicuramente Cavani ma è un giocatore comunque importante. Belfodil lo prenderei comunque, ma come vice del brasiliano perchè maturi innanzitutto esperienza. Sarebbe comunque un reparto importante.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori