CALCIOMERCATO/ Napoli, Luisi (ag. FIFA): Mazzarri un altro anno, che errore! Cavani? E’ unico ma…(esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Avvocato Giacomo Luisi, ha parlato del futuro di Walter Mazzarri che avrebbe intenzione di fermarsi un anno. Ecco le sue considerazioni.

20.03.2013 - int. Giacomo Luisi
mazzarri_orologio_napoliR400
Walter Mazzarri, allenatore del Napoli (Foto Infophoto)

Tra le tante ipotesi che riguardano Walter Mazzarri, c’è anche quella di un possibile anno sabbatico. Una decisione che ultimamente è molto in voga negli allenatori: oltre a Guardiola, che dopo aver vinto tutto con il Barcellona ha deciso di staccare la spina per un anno prima di tornare con il Bayern Monaco, anche l’ex tecnico della Roma Luis Enrique ha voluto ricaricare le pile dopo un’annata terribile in tutti i sensi a Trigoria. Mazzarri potrebbe seguire la scia dei due colleghi, anche se l’interesse dellInter è reale così come i contatti con la Roma. De Laurentiis però sa bene che il tecnico toscano non ha ancora preso accordi con nessuno e spera sempre nella firma sul rinnovo del contratto del suo allenatore. E’ chiaro che per il Napoli servirebbe Mazzarri per continuare il progetto vincente, così come sarebbe importante la presenza di Cavani in attacco. Il Matador però piace a troppi club importanti pronti per fare follie economiche per il giocatore. E’ chiaro che il compito di Riccardo Bigon e soci sarà difficile, se Edinson Cavani dovesse lasciare il San Paolo bisognerebbe trovare il giusto sostituto. Si parla molto di Luis Muriel dall’Udinese. In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA e avvocato Giacomo Luisi della Luisi Sports Law & Management ha parlato del mercato del Napoli.

Mazzarri potrebbe prendersi un anno sabbatico. Sarebbe la decisione giusta? Secondo me farebbe un grandissimo sbaglio a fermarsi un anno, visto che ha fatto tanto per arrivare a grandi livelli.

Anche Guardiola però l’ha fatto… Con una grandissima differenza: Guardiola ha lasciato dopo aver vinto tutto. Il problema è che Mazzarri ha fatto tanta gavetta e sarebbe sbagliato rinunciare adesso a fare il salto di qualità, ovvero vincere qualcosa di importante come Scudetto o Champions. Anche in Europa il Napoli si è fatto rispettare proprio grazie al tecnico toscano.

Crede che Mazzarri abbia già deciso di lasciare il Napoli? Assolutamente no, Mazzarri non ha ancora deciso nulla. Per questo penso che De Laurentiis farà di tutto per confermare l’allenatore e continuare il progetto vincente.

La Juventus vinse tantissimo dopo la cessione di Zidane, stessa cosa per l’Inter nel dopo Ibrahimovic. Il Napoli potrebbe fare lo stesso senza Cavani?

E’ un discorso differente, io al momento non vedo un giocatore come Cavani; ma non parlo dell’aspetto realizzativo, è che non vedo un calciatore che ripieghi in difesa con la stessa costanza del Matador. Una particolarità importante.

Si parla però di possibili sostituti. Chi potrebbe essere il dopo Cavani a Napoli? E’ difficile scegliere proprio per il discorso che facevo prima. Ma dai tanti nomi che si fanno sicuramente quello di Muriel è il più interessante, è un giovane che ha ampi margini di miglioramento e ha già dimostrato di poter fare bene.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori