Pagelle/ Athletic Bilbao-Napoli (3-1): i voti della partita (Champions League ritorno playoff)

- La Redazione

Le pagelle di Athletic Bilbao-Napoli 3-1, gara di ritorno del turno playoff della Champions League 2014-2015: i voti della partita giocata al nuovo Estadio San Mames tra baschi e partenopei

bilbao_ingresso
(dall'account Twitter ufficiale @AthleticClub)

Il Napoli crolla in Spagna ed esce dalla Champions dopo la sconfitta per 3-1 contro l’Athletic Bilbao. Azzurri in vantaggio all’inizio del secondo tempo grazie ad un gol di Hamsik, i padroni di casa rispondono con una doppietta di Aduriz ed un gol di Gomez al 73′. Nel primo tempo il Napoli parte bene, al 7′ ci prova Callejon con un tiro da buona posizione. Al 10′ Rafael compie una gran parata su una iniziativa di Aduriz, fermato poi per fuorigioco. Poco dopo, Higuain cerca di sorprendere Iraizoz con un potente sinistro da fuori area. Al 22′ gli Spagnoli sfiorano il gol del vantaggio con Gurpegi che spreca tutto di testa a pochi passa da Rafel. Il Napoli soffre, al 26′ Rafael respinge con abilità un tiro cross pericoloso di Benat, un minuto dopo Laporte spreca clamorosamente un assist di un compagno a porta quasi sguarnita. Il match si scalda, gli animi si accendono, al 35′ ci prova ancora Benat con un tiro da lontanissimo ma non trova la via del gol. Nella ripresa, Hamsik gela i 50mila del ‘San Mames’ con un tiro imprendibile calciato rasoterra. I padroni di casa non demordono, anzi, continuano a martellare la difesa partenopea. Al 60′ arriva il gol del pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Napoli subisce il contraccolpo e al 67′ gli spagnoli passano in vantaggio con un gol di Aduriz abile a sfruttare una disattenzione difensiva avversaria e superare Rafael in uscita tardiva. Per la squadra di Benitez si fa durissima, l’Athletic continua ad attaccare e al 73′ sferra il colpo del ko: Gomez approfitta dell’ennesima disattenzione da parte della difesa del Napoli e deposita in rete a tu per tu con Rafael. Il Napoli prova a riaprire la gara con un tiro senza speranze di Callejon, allo scadere Aduriz ha sui piedi la chance del 4-1 ma spreca clamorosamente. Al triplice fischio è grande festa per il Bilbao.

Voto partita 7,5  E’ stata una partita molto piacevole ed emozionante. Abbiamo assistito ad un grande spettacolo sia sugli spalti che in campo. 4 gol e tante occasioni, una vera notte da campioni.

Voto Athletic 8 Prestazione guerriera ed estremamente concreta. I ragazzi di Valverde non hanno mai mollato e hanno sfoderato una performance di grande spessore.

Voto Napoli 5 Le clamorose sviste difensive hanno sbriciolato tutto il gran lavoro fatto in mezzo al campo dai ragazzi di Benitez. Dopo il primo gol subito, il Napoli si è arreso ed è crollato.

Voto arbitro Cakir 7 Direzione di gara sicura. Giuste le ammonizioni estratte nei 90 minuti, ha tenuto in pugno il match con estrema facilità.

Finisce 0-0 il primo tempo tra Atheltic Bilbao e Napoli al ‘San Mames’. La squadra di Benitez ha chiuso la prima frazione di gioco in sofferenza, le occasioni migliori sono state create dai padroni di casa. L’avvio di gara è immediatamente vibrante, i partenopei ci provano al 7′ con Callejon che spara in gradinata l’assist invitante di Hamsik. Al 10′ Rafael compie una gran parata su una iniziativa di Aduriz, fermato poi per fuorigioco. Poco dopo, Higuain cerca di sorprendere Iraizoz con un potente sinistro da fuori area. Al 22′ gli Spagnoli sfiorano il gol del vantaggio con Gurpegi che spreca tutto di testa a pochi passa da Rafel. Il Napoli soffre, al 26′ Rafael respinge con abilità un tiro cross pericoloso di Benat, un minuto dopo Laporte spreca clamorosamente un assist di un compagno a porta quasi sguarnita. Il match si scalda, gli animi si accendono, al 35′ ci prova ancora Benat con un tiro da lontanissimo ma non trova la via del gol ma il primo tempo termina 0-0.

Voto partita 7 E’ stato un primo tempo vibrante e molto combattutto. Bellissima l’atmosfera che si respira sugli spalti. Si preannuncia un secondo tempo magico.

Migliore Napoli Higuain 6,5 Seppur non abbia ancora trovato il guizzo vincente ha sfoderato giocate importanti che lasciano sperare la tifoseria napoletana

Peggiore Napoli Ghoulam 5,5 Qualche incertezza e sbavatura in mischia, ha commesso falli ingenui

Migliore Athletic Muniain 7 Brillante e fresco, con le sue accelerazioni sta mandando in tilt la difesa azzurra

Peggiore Athletic Iturraspe 6 Sta facendo un buon lavoro in fase di interdizione, tuttavia è forse il meno propositivo in fase di ripartenza

Voto arbitro Cakir 7 Sta contenendo il nervosismo che si respira in campo. Giuste i cartellini gialli estratti, appare sicuro di sè e ferreo nelle sue decisioni. (Jacopo D’Antuono)

Athletic Bilbao (4-2-3-1): 

Iraizoz 6,5 Si è fatto trovare pronto in tutte le occasioni, sebbene il Napoli non abbia creato grossi pericoli

De Marcos 7 Ha coperto con ordine la sua zona di competenza, quando riparte lo fa con efficacia. 

Gurpegi 6,5 Grande lavoro in fase difensiva, spreca una grossa occasione per andare in gol sugli sviluppi di un corner

Laporte 6,5 Gioca bene, corre e si sacrifica. Apporta il suo contributo al reparto.  

Balenziaga 6,5 Spende tantissime energie, gioca diversi palloni e aiuta i compagni in ogni fase del gioco. 

Iturraspe 6,5 Cresce nel secondo tempo, contribuisce alla costruzione del gioco e da una mano in fase di interdizione.

Rico 6 Forse uno dei meno brillanti, si limita al compitino.

Susaeta 7 Intraprendente e propositivo. Macina chilometri e illumina con belle giocate. 

(27′ st Lopez 7), 

Benat 7 Crea diversi pericoli alla retroguardia azzurra, ci prova da ogni posizione, una vera spina nel fianco. (13′ st Ibai Gomez), 

Muniain 7,5 Con le sue accelerazioni ed il suo sprint imprime gran forza alla manovra offensiva dei suoi (40′ st San José 6); Aduriz 8 Una doppietta decisiva, è stato lesto a ribadire in rete le ghiotte occasioni capitategli tra i piedi.

All.Valverde 8 La sua squadra non molla mai, mostra uno spirito guerriero ed un assetto tattico perfetto.

Napoli

Rafael 5,5 Ha compiuto un paio di interventi prodigiosi, poi anche lui partecipa al pasticcio difensivo napoletano, 

Maggio 5,5 Alterna interventi efficaci a gravi sbavature in coperture

Albiol 5,5 Concentrato e attento ma non sempre efficace. Va in affanno sugli attacchi spagnoli.

Koulibaly 6 Forse uno dei più efficaci, i suoi interventi grintosi risultano abbastanza puntuali e corretti.

Ghoulam 5 Ingenuo, cade nelle trappole avversarie commette troppi falli e concede spazi. (11′ st Britos 5,5); 

Gargano 5,5 Una gara tra luci e ombre. Non riesce ad incidere. 

Jorginho 5 Si è impegnato molto ma non è riuscito a farsi notare. Viene ingabbiato dagli avversari. 

Callejon 5 Qualche iniziativa sporadica e confusa, troppo poco per aiutare il Napoli. 

Hamsik 6,5 Il suo bellissimo gol illude i tifosi, la prestazione non è deludente. (25′ st Insigne 5 non riesce ad entrare in gara e non incide), 

Mertens 5,5 Si fa notare, corre e si propone. Tuttavia i suoi attacchi risulteranno ineficacci (32′ st Zapata 6); 

Higuain 6,5 Sparisce insieme ai compagni nel secondo tempo, nella prima frazione porta sulle spalle il reparto.

All.Benitez 5 Troppo arrendevole, non riesce a dare una scossa ai suoi. Poca inventiva nei cambi.

(Jacopo D’Antuono)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori