Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora. Bimba morta sullo slittino a Bolzano: aperta un’indagine (5 gennaio 2019)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora. Bimba morta sullo slittino a Bolzano: aperta un’indagine. Inter, è fatta per Diego Godin a costo zero (5 gennaio 2019)

montagna neve soccorso aiutalpin dolomiti facebook 2019
Soccorso alpino (Aiut Alpin Dolomites Facebook)

La procura di Bolzano ha aperto un’indagine in merito alla morte della bimba di 8 anni di Reggio Emilia, deceduta sullo slittino nella giornata di ieri. Al momento non è dato sapere se vi sia qualcuno iscritto sul registro degli indagati, ma come accaduto per la bambina scomparsa sul Sestriere, non è da escludere che finiscano sotto inchiesta i responsabili delle piste. Continua ad essere in condizioni gravissime, intanto, la mamma della piccola Emily Formisano, la 38enne Renata Dyakowska, che era insieme alla figlia quando si è scontrata contro un albero posto ai margini della pista nera, riservata esclusivamente ai sciatori più esperti. Disperato il padre della bambina, che non si da pace, e che quando si è accorto insieme all’altro figlio che la moglie stava portando Emily su una pista non adatta, ha provato a urlare, ma il suo grido è rimasto inascoltato. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Diego Godin all’Inter a costo zero

E’ praticamente fatta per l’arrivo di Diego Godin all’Inter. Il club nerazzurro si è assicurato il centrale di difesa dell’Atletico Madrid e della nazionale uruguagia a costo zero: il giocatore, il cui contratto scadrà al 30 giugno del 2019, al termine di questa stagione, si trasferirà ad Appiano Gentile la prossima estate, rimanendo in Spagna per i restanti sei mesi. Nelle ultime ore è uscito allo scoperto il tecnico dei Colchoneros, Diego Pablo Simeone, che non ha confermato l’operazione, ma stando a quanto riferito dagli esperti e dai principali quotidiani in queste ultime ore, sembrerebbe già tutto fatto. Se la notizia verrà confermata, si tratterrà di un nuovo importante colpo a costo zero per la compagine meneghina dopo gli “acquisti” di De Vrij dalla Lazio e di Asamoah dalla Juventus. Inoltre, si tratterebbe del primo vero colpo targato Beppe Marotta, che da poche settimane ha lasciato la Vecchia Signora per iniziare una nuova avventura nella Milano nerazzurra. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Siena: 16enne uccide uomo che ha tentato di stuprarla

Un uomo di origini marocchine di 63 anni è stato ucciso in provincia di Siena da una ragazza minorenne. Ad ammazzarlo è stata una minorenne africana di 16 anni, che ha spiegato alle forze dell’ordine di aver agito perché l’uomo di cui sopra voleva stuprarla. La vittima è stata trovata nuda con numerose coltellate al volto, busto e alla schiena. Il 63enne lavorava come custode nella fornace di Castelnuovo Scalo, dopo essere stato dipendente per anni della stessa azienda. Nello stesso stabile viveva la minorenne di cui sopra, figlia di due genitori che lavoravano per la fornace. Le forze dell’ordine, dopo aver scoperto il cadavere, si sono subito concentrate sui dipendenti dell’azienda, e dopo aver sentito la testimonianza della ragazza l’hanno messa alle strette visto che la versione fornita non appariva credibile. Al momento la giovane è stata fermata dalla procura di Firenze che ha emesso nei confronti della stessa un decreto di fermo di iniziato di delitto per omicidio. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, sparatoria in un bowling della California: morti e feriti

Dramma in California, Stati Uniti d’America: secondo quanto riporta la stampa statunitense, nelle scorse ore c’è stata una sparatoria in un bowling a Torrance, la Gable House Bowl. La polizia locale ha confermato che sono diversi i morti, con l’aggressore che ha aperto il fuoco all’impazzata. Gli agenti sono sul posto: «Indagini in corso, preghiamo i residenti di stare lontano dalla zona». Sui social network sta circolando un video pubblicato da un testimone che ritrae una vittima esanime a terra. Un’altra persona presente ha commentato: «Ero lontano da dove sono stati sparati i colpi d’arma da fuoco, ma la gente scappava verso la nostra direzione», le sue parole riportate da il Mirror. Secondo le prime indiscrezioni, le vittime dovrebbero essere tre ma sono attese conferme dalla polizia. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Ultime notizie, caso Sea Watch 3

Potrebbe essere il segnale della fine dell’odissea in mare dei 49 migranti che da giorni vagano sulle imbarcazioni di una ONG tedesca, l’affermazione di Luigi Di Maio. Il vice Premier nonché capo politico del Movimento Cinque Stelle chiede alle autorità maltesi di permettere lo sbarco dei migranti a La Valletta, lo stesso Di Maio fornisce assicurazioni che i migranti saranno poi accolti dall’Italia. Il politico campano è sicuro che successivamente egli riuscirà a far trasferire una quota dei migranti negli altri stati europei. Sulla vicenda la linea del governo italiano è stata concordata tra lo stesso Di Maio e Conte. La mossa tende a ridurre la “fronda interna” del Movimento, con gli attivisti sempre più duri sulla linea sui clandestini, linea che sembra interamente dettata da Salvini.

Ultime notizie, ennesimo tragico incidente sulle piste da sci

Un’altra piccola sciatrice è morta in seguito ad un incidente autonomo su una pista da sci. La piccina era insieme alla mamma su uno slittino, il piccolo mezzo sembra forse a causa di uno sbaglio della guidatrice è entrato in una pista nera, qui lo slittino dopo aver affrontato una discesa con una pendenza ad oltre il 40% si è schiantato su un albero. La piccola, che forse non indossava il casco, è morta sul colpo, la mamma è stata invece prelevata con l’elicottero e trasportata nel locale nosocomio, le sue condizioni sono però gravissime. L’incidente è avvenuto nelle vicinanze di Renon in Alto Adige, la famiglia si cui non sono state rese note le generalità, che stava passando qualche giorno di ferie proveniva dall’Emilia Romagna.

Ultime notizie, decreto sicurezza: rabbia dei grillini

Dopo le epurazioni di fine anno monta la protesta all’interno del Movimento Cinque Stelle. Non sono adesso solamente gli attivisti a criticare apertamente la dirigenza di partito, ma anche alcuni sindaci grillini e come se non bastasse tanti senatori. Uno dei più critici è stato il Senatore Mantero, quest’ultimo ha definito la norma di legge una norma incostituzionale, stupida e propagandistica. L’affermazione di Mantero fa ancora più scalpore in quanto i numeri alla “camera alta” a favore del governo sono veramente risicati, situazione questa che potrebbe mettere a rischio la tenuta dell’intero esecutivo. Critici anche i sindaci di Livorno, Roma e Torino, con il primo cittadino della città della Mole che afferma di avere evidenziato già le tante criticità della norma.

Ultime notizie, hackerati i dati di centinaia di personalità tedesche

Uno dei più massicci attacchi informatici di sempre, non tanto per il numero di persone hackerate quanto per la loro importanza. L’attacco ha riguardato moltissime personalità tedesche, si parla di oltre un centinaio, tra di esse il cancelliere Angela Merkel, il presidente Repubblica Frank-Walter Steinmeier e molti personaggi dello spettacolo. I dati trafugati sono stati successivamente pubblicati su Twitter, tra di essi le foto delle vacanze i numeri di cellulari personali e alcuni scambi di mail definiti “compromettenti”. Le autorità tedesche sembrerebbe che abbiano chiesto aiuto all’NSA americana per risalire agli autori degli attacchi informatici.

Ultime notizie, weekend senza Serie A? Ci pensa il calciomercato

Se questo weekend non avremmo la possibilità di seguire partite di Serie A o Serie B ci pensa il calciomercato a infiammare i tifosi italiani. Nelle ultime ore sono diverse le trattative che sono decollate dalla Juventus che ha messo le mani su Aaron Ramsey all’Inter a un passo da Diego Godin. Intanto a Napoli fanno rumore le parole dell’agente di Elseid Hysaj che minaccia di andare via. Anche Marko Rog e Amadou Diawara sono sul piede di battaglia per andare via. Il Milan ha ufficializzato Paquetà e sogna Dendoncker in mezzo al campo. L’Udinese ha messo le mani su Marvin Zeegelaar e Stefano Okaka. L’Empoli segue da vicino Bani e Lapadula. Il Parma sta per mettere a segno il colpo Martin Caceres. La Fiorentina ha preso Luis Muriel e medita un colpo in mezzo al campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA