DIRETTA/ Discesa Crans Montana: Sofia Goggia ha vinto ancora, Brignone è seconda!

- Mauro Mantegazza

Diretta discesa Crans Montana: Sofia Goggia ha vinto la prova di Coppa del Mondo, seconda Federica Brignone ed è quindi ancora grande Italia sulla neve, molto bene anche Laura Pirovano.

Sofia Goggia discesa Sofia Goggia

DIRETTA DISCESA CRANS MONTANA: HA VINTO SOFIA GOGGIA!

È grande Italia nella discesa di Crans Montana: vince Sofia Goggia e Federica Brignone si piazza sul podio con 15 centesimi di ritardo, poi terza posizione per Laura Gauche che con il pettorale numero 26 centra un grande risultato, riuscendo a completare il podio per appena due centesimi, rispetto a Ragnhild Mowinckel che si deve così accontentare di tornare a casa con una amara medaglia di legno. Goggia dunque vince, e si avvicina sensibilmente alla coppetta di specialità: con sole due discese da completare in questa Coppa del Mondo il traguardo è dietro l’angolo, anche perché Ilka Stuhec oggi non è andata oltre il nono posto e anche le altre rivali della bergamasca hanno steccato, con Kira Weidle e Corinne Suter addirittura fuori dalle prime 10.

Da notare poi che Petra Vlhova raccoglie qualche punticino che la avvicina a Mikaela Shiffrin nella classifica generale, ma sono decisamente troppo pochi per sperare concretamente nella rimonta; fa meglio da questo punto di vista Lara Gut-Behrami, che è dodicesima. Punti pesanti per Sofia Goggia, peccato per Elena Curtoni arrivata lontanissima dalle prime mentre è davvero ottimo il settimo posto raccolto da Laura Pirovano; dunque di nuovo grande Italia nella discesa femminile di Crans Montana e una Goggia che vince l’ennesima gara portandosi ad un passo dall’ennesima coppetta di specialità. (agg. di Claudio Franceschini)

DISCESA CRANS MONTANA: SI COMINCIA!

Sta per cominciare la diretta della discesa di Crans Montana, ma ci resta naturalmente il tempo per riepilogare la situazione nella classifica della Coppa di specialità della discesa libera femminile, che è a questo punto il grande obiettivo del finale di stagione, anche perché al primo posto c’è naturalmente la nostra Sofia Goggia con 480 punti, frutto di quattro vittorie e un secondo posto nelle prime sei gare, con Ilka Stuhec seconda grazie soprattutto a una vittoria e due secondi posti e un totale di 372 punti.

Al terzo posto c’è invece di nuovo l’Italia grazie a Elena Curtoni, a quota 278 punti grazie in particolare a una vittoria e un terzo posto, precedendo la migliore delle svizzere, che è Corinne Suter, al quarto posto con 218 punti e tre podi (un secondo e due terzi posti). Questi sono i numeri che naturalmente è importante conoscere ma che adesso contano solo relativamente, anche se ci indicano la forza della nostra Valanga Rosa: la parola infatti passa finalmente alla pista e al cronometro per dare il via alla diretta della discesa di Crans Montana! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA DISCESA CRANS MONTANA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta della discesa di Crans Montana vedrà il via alle ore 11.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sul canale tematico Eurosport e naturalmente anche in chiaro per tutti, in questo caso su Rai Due perché la tv di stato per questa gara concede alla Coppa del Mondo di sci la meritata ribalta di un canale generalista.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video della discesa di Crans Montana, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Crans Montana (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DELLA DISCESA DI CRANS MONTANA

DISCESA CRANS MONTANA: L’ALBO D’ORO

Avvicinandoci alla diretta della discesa di Crans Montana, possiamo ricordare i precedenti più recenti nella località elvetica, a cominciare dalla memorabile doppietta di Sofia Goggia nel gennaio 2021, quando a Crans Montana erano in programma due discese, dal momento che una era il recupero di Lake Louise. Ebbene, Sofia Goggia vinse al venerdì davanti alla ceca Ester Ledecka e alla statunitense Breezy Johnson, poi al sabato il podio fu ancora più bello per noi, perché oltre a Sofia Goggia vincitrice ci fu pure il terzo posto per Elena Curtoni, con la sola Lara Gut che fu capace di inserirsi fra le due Azzurre – ci fu poi anche un super-G alla domenica, con vittoria proprio di Gut davanti a Tamara Tippler, ma con Federica Brignone in terza posizione.

Nel 2022 invece Crans Montana prevedeva una doppietta di discese il 26 e 27 febbraio, esattamente un anno fa e in quel caso subito dopo le Olimpiadi: Sofia Goggia era forse un po’ “scarica” dopo il miracolo sportivo compiuto per essere in gara in Cina e raccolse un terzo posto comunque utile per avvicinare la Coppa di discesa, le due vittorie andarono invece a Ester Ledecka al sabato, davanti a Ragnhild Mowinckel e Cornelia Huetter, e all’elvetica Priska Nufer alla domenica, davanti a Ledecka e appunto Goggia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DISCESA CRANS MONTANA: AZZURRE IN AGGUATO CON SOFIA GOGGI ED ELENA CURTONI

Con la diretta della discesa di Crans Montana oggi, domenica 26 febbraio 2023, la Coppa del Mondo di sci femminile spera di avere maggiore fortuna rispetto a ieri, quando la nebbia, la neve molle e anche la caduta di un apripista quando sembrava finalmente arrivato il momento di partire (anche se con due ore di ritardo) hanno portato alla cancellazione della gara. Le incognite a dire il vero restano anche oggi, intanto segnaliamo che la FIS ha deciso di privilegiare la discesa libera e allora ecco che è stato cancellato il super-G per dare spazio al recupero della discesa di ieri. In primo piano quindi per le Azzurre c’è Sofia Goggia, naturalmente senza sottovalutare le possibilità di Elena Curtoni.

Mancano ancora tre discese e la bergamasca è al comando della classifica della Coppa di discesa, che Sofia Goggia potrebbe vincere addirittura per la quarta volta nella sua carriera. Siamo in Svizzera e allora è normale pensare anche ad altre protagoniste che a Crans Montana saranno padrone di casa, cioè Lara Gut, Corinne Suter e naturalmente la nuova campionessa del Mondo Jasmine Flury, particolarmente attesa dopo l’exploit francamente clamoroso di Meribel. Per la Coppa di discesa però dovremo stare molto attenti anche e soprattutto alla slovena Ilka Stuhec: abbiamo citato i nomi più attesi, adesso spazio a tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta della discesa di Crans Montana.

DIRETTA DISCESA CRANS MONTANA: FAVORITE E AZZURRE

Per presentare la diretta della discesa di Crans Montana, dobbiamo ripetere quello che già si diceva ieri, perché naturalmente la situazione non cambia. Sofia Goggia è sempre la favorita numero 1, nonostante una nuova caduta anche nella prova di venerdì. Paradossalmente anche ai Mondiali ha confermato la sua superiorità, anche se il rammarico naturalmente è enorme: con una prestazione che non ci sembrava esaltante (e non era sembrata tale nemmeno a lei), Sofia Goggia era in linea per andare davanti a Jasmine Flury e questo naturalmente con il senno di poi avrebbe significato il titolo di campionessa del Mondo. Adesso però c’è una Coppa da vincere, che è tornata potenzialmente in bilico con la caduta nella seconda discesa di Cortina, dopo quattro vittorie e un secondo posto nelle prime cinque gare.

L’Italia punta anche su Elena Curtoni, dal momento che la valtellinese ha vinto la prima discesa di St. Moritz ed è stata anche terza a Cortina ed è quindi una “alternativa” di lusso. Tra le straniere, bisogna stare attenti soprattutto ai nomi già citati, dalle agguerrite padrone di casa elvetiche con Corinne Suter in prima linea in base alla classifica alle austriache con Nina Ortlieb che è reduce dall’argento iridato, dalla tedesca Kira Weidle che è sempre un pericolo per tutte fino naturalmente alla rediviva slovena Ilka Stuhec, a sua volta come Sofia Goggia delusa dal Mondiale ma che nelle ultime tre discese di Coppa del Mondo ha ottenuto due secondi posti e una vittoria, portandosi a -108 dalla bergamasca nella classifica di specialità. Oggi però gli occhi di tutti, nella diretta della discesa di Crans Montana, saranno puntati senza dubbio ancora una volta su Sofia Goggia…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sci

Ultime notizie