DIRETTA/ Manchester United Bruges (risultato finale 5-0): Red Devils agli ottavi!

- Fabio Belli

Diretta Manchester United Bruges, risultato finale 5-0: i Red Devils dominano in casa e si qualificano agli ottavi di Europa League, passeggiata sui belgi e manita centrata nel recupero.

Solskjaer Manchester United
Video Lask Manchester United - Solskjaer, allenatore dei Red Devils (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED BRUGES (RISULTATO FINALE 5-0)

Manchester United Bruges 5-0: missione compiuta per i Red Devils che eliminano i belgi e volano agli ottavi di Europa League. Era prevista una vittoria interna ed è arrivata, anche più facile del previsto: se non fosse stato per gli interventi di Simon Mignolet – almeno quattro di ottima fattura – il passivo per gli ospiti sarebbe stato ancora più pesante. Partita decisa già nel primo tempo: rigore ed espulsione appena prima della mezz’ora sono stati un peso eccessivo da sopportare per un Bruges che, incassato il penalty di Bruno Fernandes, si è squagliato e ancora prima dell’intervallo ha subito i gol di Ighalo e McTominay. Questo ha permesso al Manchester United di abbassare i ritmi nella ripresa, e a Ole Gunnar Solskjaer di far rifiatare qualche titolare in vista degli impegni di campionato; Mignolet ha nuovamente alzato il suo voto di serata ma ormai la frittata era fatta, e Fred si è tolto la soddisfazione di realizzare una doppietta personale per la manita inglese. Manchester United dunque agli ottavi di Europa League: i Red Devils, che hanno vinto il trofeo tre anni fa, conosceranno domani (in programma il sorteggio) la loro prossima avversaria nella competizione. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED BRUGES (RISULTATO 3-0): INTERVALLO

Manchester United Bruges 3-0: i Red Devils fanno due passi avanti verso la qualificazione agli ottavi di Europa League sfruttando la superiorità numerica, e arrivando all’intervallo con altre due reti segnate. Ancora grande protagonista Bruno Fernandes, che è davvero un valore aggiunto per la squadra di Ole Gunnar Solskjaer: il portoghese ha preso palla sulla trequarti, leggermente spostato sulla sinistra, e ha poi scodellato un grande pallone per il taglio di Juan Mata che, praticamente dalla riga di fondo, ha rimesso al centro servendo l’accorrente Odion Ighalo, che con i tempi giusti ha impattato da due passi battendo Mignolet. Per l’attaccante arrivato a gennaio dallo Shanghai Shenhua è il primo gol con la maglia del Manchester United; per i Red Devils potrebbe essere la rete della qualificazione agli ottavi di Europa League. La certezza arriva al 41’ minuto, quando Scott McTominay apre benissimo l’interno destro e infila la palla alla destra di Mignolet: adesso per ribaltare l’esito dei sedicesimi di Europa League il Bruges dovrebbe segnare tre gol, ma dovrà giocare tutto il secondo tempo in dieci uomini e dunque per i Red Devils sembra davvero fatta. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester United Bruges si potrà seguire in esclusiva sul satellite: tutti gli abbonati Sky potranno infatti collegarsi al canale numero 255 di Sky Sport, con la possibilità di seguire anche in diretta streaming video via internet l’incontro. Questo sarà possibile collegandosi tramite pc al sito skygo.sky.it, oppure con l’applicazione SkyGo tramite smart tv o dispositivi mobili come tablet o smartphone, con la pay tv satellitare broadcaster dell’Europa League 2019/20.

MANCHESTER UNITED BRUGES (RISULTATO 1-0): GOL DI BRUNO FERNANDES!

Manchester United Bruges 1-0: la partita di Old Trafford cambia al 23’ minuto. Episodio chiaro in area di rigore belga: James va alla battuta con un bel piatto destro, il pallone sarebbe destinato all’angolino alla sinistra di Mignolet ma Simon Deli interviene allargando palesemente il braccio e deviando volontariamente. L’arbitro – Serdar Gozubuyuk – ovviamente assegna subito il rigore ma, dopo aver espulso il difensore del Bruges, spende 4 minuti per decidere se l’intervento sia da rosso diretto: alla fine grazie al Var ha la conferma, dunque gli ospiti sono in dieci e Bruno Fernandes trasforma dal dischetto per il vantaggio del Manchester United. Che adesso, con l’uomo in più, ottiene anche un margine che gli consente di gestire meglio la partita; attenzione però perché il Bruges potrebbe comunque centrare i tempi supplementari segnando la rete del pareggio, dunque le emozioni non sono terminate e sarà interessante scoprire quello che succederà questa sera. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED BRUGES (RISULTATO 0-0): SUPER MIGNOLET!

Manchester United Bruges 0-0: ci sono già abbastanza a Old Trafford, dove i Red Devils difendono tecnicamente il pareggio ottenuto in Belgio consapevoli del fatto che le reti bianche sarebbero utili per andare agli ottavi. Il Bruges per il momento fatica a uscire dalla propria metà campo, mentre la squadra di Ole Gunnar Solskjaer prova a segnare subito un gol che costringerebbe gli avversari a farne due: nel giro di un minuto lo United ha avuto due occasioni, la prima con Juan Mata che ha cercato una conclusione trovando anche lo specchio della porta, ma con Mignolet che si è disteso ed è intervenuto a negare la rete. La seconda con un ottimo Bruno Fernandes, stop e conclusione con grande qualità ma altra pronta risposta dell’ex portiere del Liverpool. Che si è ripetuto al 12’ sempre sul portoghese: a questo punto il Manchester United punta sul gol lampo per poi gestire i ritmi e far uscire il Bruges dalla sua zona di conforto, vedremo se la tattica della squadra inglese pagherà perché, come ben sappiamo, un gol dei belgi cambierebbe tutto il panorama riguardo la qualificazione… (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED BRUGES (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta di Manchester United Bruges comincia: i Red Devils ci arrivano in un ottimo momento, forti di cinque partite nelle quali non hanno subito gol. Tre di Premier League (vittorie contro Chelsea e Watford, pareggio contro il Wolverhampton), una di FA Cup (6-0 al Tranmere Rovers) e una di Carabao Cup, anche se il successo esterno contro il Manchester City non ha evitato l’eliminazione: in ambito nazionale lo United non subisce gol da 484 minuti, e sarebbero anche di più se settimana scorsa non fosse arrivata la rete del Bruges che adesso rende questo sedicesimo di Europa League più incerto del previsto. L’imbattibilità dura dal 22 gennaio, 0-2 casalingo contro il Burnley; al momento, vista l’esclusione del City dalle coppe europee, il quinto posto in classifica è utile per giocare la prossima Champions League ma chiaramente Ole Gunnar Solskjaer vorrebbe arrivarci nelle prime quattro e magari anche vincendo l’Europa League. Siamo allora pronti a dare la parola al campo: mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali attese a Old Trafford, finalmente la diretta di Manchester United Bruges può prendere il via! MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): S. Romero; Wan-Bissaka, Maguire, Bailly, Shaw; McTominay, Fred; James, Bruno Fernandes, Mata; Ighalo. BRUGES (4-3-3): Mignolet; Mata, Mechele, Deli, Ricca; Kossounou, Vanaken, Rits; Tau, Okereke, De Cuyper. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sono tre i precedenti di Manchester United Bruges: la partita di andata della scorsa settimana come sappiamo è finita 1-1, ma prima dell’attuale sedicesimo di Europa League le due squadre si erano affrontate anche in un playoff di Champions League. Non dobbiamo tornare troppo indietro nel tempo, perché stiamo parlando del 2015: i Red Devils si erano presi la fase a gironi con un complessivo 7-1 che aveva mostrato la loro superiorità. In panchina c’era Louis Van Gaal; all’andata il Bruges aveva segnato dopo 7 minuti con l’autogol di Michael Carrick, ma aveva subito il ribaltone degli inglesi che già nel primo tempo avevano trovato il sorpasso con Memphis Depay autore di una doppietta, per poi allungare nel recupero della ripresa grazie a Marouane Fellaini, come sempre uomo dei gol in zona Cesarini. Al Jan Breydel Stadion era andata ancora meglio per il Manchester United: nel 4-0 esterno si era scatenato Wayne Rooney che aveva realizzato una tripletta tra il 20’ e il 57’ minuto, andando a segno sempre con il destro. Il poker, classica ciliegina sulla torta, lo aveva calato Ander Herrera per un successo che i Red Devils sperano di replicare questa sera. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA SERDAR GOZUBUYUK

Come abbiamo visto prima, la diretta di Manchester United Bruges questa sera sarà affidata al fischietto olandese Serdar Gozubuyuk, che all’Old Trafford vedrà pure in aiuto nella direzione gli assistenti Schaap e De Vries, oltre al quarto uomo Lindhout. Fissando ora la nostra attenzione proprio sul primo direttore di gara, apprendiamo subito che l’arbitro oranje in stagione ha messo a tabella ben 26 direzioni, di cui due per l’Europa League: ci riferiamo dunque alle sfide Arsenal-Guimaraes e Wolferberger-Monchengladbach, dove il signor Gozubuyuk ha consegnato solo 6 cartellini gialli complessivi. Aggiungiamo infine che in carriera l’arbitro olandese non ha mai diretto il Manchester United e pure non si registrano precedenti con il Bruges: la sfida di oggi come ritorno per i sedicesimi di finale di Europa League sarà un inedito. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Manchester United Bruges, diretta dall’arbitro Serdar Gözübüyük, giovedì 27 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso l’Old Trafford di Manchester, sarà una sfida valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. All’andata i belgi hanno saputo dare filo da torcere ai Red Devils, 1-1 al Jan Breydel Stadion con reti di Dennis e Martial. Con l’ultimo 1-0 inflitto allo Charleroi il Bruges ha messo un altro mattoncino verso la conquista di un nuovo titolo nazionale, mantenendo 9 punti di vantaggio sul Gent secondo. Dall’altra parte il Manchester United ha rifilato un rotondo 3-0 in Premier League al Watford, con la stella del giovane Greenwood che ha brillato luminosa anche grazie a un gol straordinario. La squadra di Solskjaer si è dunque ripresa il quinto posto, a -3 dal Chelsea quarto mantenendo vive le speranze di qualificazione alla prossima Champions League.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED BRUGES

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Manchester United Bruges, giovedì 27 febbraio 2020 presso l’Old Trafford di Manchester, sfida valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Il Manchester United allenato da Solskjaer dovrebbe scegliere il 3-4-1-2 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Romero; Lindelof, Maguire, Jones; Dalot, Fred, Matic, Williams; Fernandes; Ighalo, Greenwood. Il Bruges guidato in panchina da Clement sarà chiamata a rispondere con un 3-5-2 così disposto sul rettangolo verde: Mignolet; Mata, Mechele, Deli; Vormer, Diatta, Alvarez, Vanaken, Sobol; De Ketelaere, Krmencik.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Manchester United e Bruges. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 1.50, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 4.00 e la vittoria in trasferta viene quotata a 7.50. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.05, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA