DIRETTA/ Shamrock Rovers Milan (risultato finale 0-2): rossoneri ok in Europa League!

- Claudio Franceschini

Diretta Shamrock Rovers Milan, risultato finale 0-2: i rossoneri superano il secondo turno preliminare di Europa League con Ibrahimovic e Calhanoglu, Bodo/Glimt il prossimo ostacolo.

Ibrahimovic Bennacer Milan Europa League lapresse 2020 640x300
Diretta Shamrock Rovers Milan: rossoneri ok in Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO FINALE 0-2)

Shamrock Rovers Milan 0-2: missione compiuta per i rossoneri, che accedono al terzo turno preliminare di Europa League espugnando il Tallaght Stadium di Dublino. Impresa forse più complessa del previsto, soprattutto per i due pericoli corsi nel primo tempo quando Greene ha costretto Gigio Donnarumma a due parate complesse, almeno la prima. Il gol di Zlatan Ibrahimovic ha messo in discesa la partita che poi il Milan ha dominato nel secondo tempo, trovando il raddoppio con il super Hakan Calhanoglu; Rade Krunic è stato il primo giocatore rossonero ad entrare dalla panchina, poi tra 82’ e 83’ Stefano Pioli ha fatto esordire a stretto giro di posta Sandro Tonali e Brahim Diaz, che hanno così giocato il primo scampolo in rossonero. Prosegue la corsa del Milan verso la fase a gironi di Europa League: giovedì prossimo, come già detto, il prossimo ostacolo – il penultimo – sarà il terzo turno preliminare nel quale finalmente si tornerà a San Siro, ospite sarà il Bodo/Glimt che in prima serata ha completato la vittoria sullo Zalgiris Kaunas con il risultato di 3-1. (agg. di Claudio Franceschini)

SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO 0-2): CALHANOGLU RADDOPPIA!

Shamrock Rovers Milan 0-2: poteva non essere Hakan Calhanoglu il secondo marcatore nella serata rossonera? Il turco sublima un periodo straordinario chiudendo sostanzialmente i conti con il secondo turno preliminare di Europa League: è il 66’ minuto quando Saelemaekers, che in precedenza aveva impegnato Mannus, lo ha servito dopo aver ricevuto da Kessie e ha trovato il destro a rimorchio del nujmero 10 che ha messo il pallone a lambire il palo battendo imparabilmente l’estremo difensore avversario. Un pezzo di bravura per un giocatore che ha iniziato la sua quarta stagione con la maglia del Milan e, dopo qualche tentennamento iniziale, è diventato sempre più determinante e incisivo fino a essere uno dei leader tecnici della squadra. Intanto la prima sostituzione della serata è dello Shamrock Rovers, con Watts che prende il posto di O’Neill; ancora nessun cambio per Stefano Pioli ma se non altro adesso i fantasmi irlandesi sembrano essere definitivamente scomparsi, vedremo se arriverà qualche altro gol a rendere più netta la vittoria rossonera o se in qualche modo la squadra riuscirà a controllare senza forzare eccessivamente i ritmi, consapevole di dover eventualmente tornare in campo tra una settimana dopo aver già esordito in campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

SHAMROCK ROVERS MILAN IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Shamrock Rovers Milan è affidata a DAZN: gli abbonati a questo portale avranno dunque la possibilità di seguire la partita di Europa League in esclusiva, un privilegio riservato anche agli abbonati Sky da almeno tre anni che avranno a disposizione il canale DAZN1 al numero 209 del loro decoder. Naturalmente DAZN permette la visione in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; l’alternativa è quella di utilizzare una smart tv dotata di connessione a internet, così da installarvi direttamente l’applicazione.

SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO 0-1): TRAVERSA DI CALHANOGLU

Shamrock Rovers Milan 0-1: l’uomo più pericoloso dei rossoneri è sempre Hakan Calhanoglu, che ha ripreso la stagione da dove aveva interrotto quella precedente, cioè dominando nel gioco. Dopo aver fornito l’assist per il vantaggio di Zlatan Ibrahimovic, il turco ha preso per mano la squadra ed è stato lui a creare i maggiori pericoli alla porta di Mannus. Già al 47’, tornati in campo per il secondo tempo, il numero 10 ha tentato un tiro respinto dalla difesa dello Shamrock Rovers che ha eretto una barriera all’interno della propria area di rigore. Il pezzo di bravura è però arrivato al 53’: rovesciata e traversa piena, la ribattuta è stata preda di Calabria che ci ha provato immediatamente, trovando però la parata di Mannus. Cominciano a essere tante le chance sprecate dal Milan: Stefano Pioli spera di non dover pagare dazio procedendo nella partita perché abbiamo già visto come gli irlandesi abbiano sfruttato due disattenzioni rossonere per essere molto pericolosi. Da valutare anche se l’allenatore del Diavolo intenderà fare cambi a breve: siamo appena ripartiti dopo la breve sosta e qualche giocatore potrebbe non avere i 90 minuti nelle gambe o nel fiato, per il momento si procede con l’undici iniziale e così anche per lo Shamrock Rovers, aspettiamo allora le prime sostituzioni… (agg. di Claudio Franceschini)

SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO 0-1): INTERVALLO

Shamrock Rovers Milan 0-1: all’intervallo resiste il gol segnato da Zlatan Ibrahimovic al 23’ minuto, dunque i rossoneri sono solo a 45 minuti dalla qualificazione al terzo turno preliminare di Europa League. Tuttavia non vanno sottovalutati i due spaventi causati da Greene: bravissimo Gigio Donnarumma nella prima occasione, debole la conclusione dell’attaccante irlandese nel secondo caso. Dopo il quale il Milan ha dominato, senza riuscire a segnare la seconda rete: ci ha provato Theo Hernandez con una respinta di Roberto Lopes a salvare gli avversari, poi Calhanoglu che ha calciato sopra la traversa e infine un’azione nata da un traversone di Theo, con conclusione di Calabria respinta e nuovo tiro di Ibrahimovic troppo alto. Al Milan non è sicuramente mancato il carattere, ma gli errori di precisione potrebbero essere pagati a caro prezzo: il vantaggio è ancora di un solo gol e la squadra di Stefano Pioli sa di non dover sottovalutare la partita trovando presto la seconda rete che chiuda virtualmente i conti, un pareggio da parte dello Shamrock Rovers potrebbe complicare non di poco i piani. (agg. di Claudio Franceschini)

SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO 0-1): GOL DI IBRAHIMOVIC!

Shamrock Rovers Milan 0-1: adesso la partita di Europa League si mette in discesa per i rossoneri, che al 23’ minuto finalmente sbloccano il risultato al Tallaght Stadium. Servivano i due uomini più attesi per far cadere il muro irlandese: Ibrahimovic e Calhanoglu avevano già combinato tre minuti prima con la sponda dello svedese per la conclusione del numero 10 che era stata deviata da un difensore, poi i ruoli si sono invertiti tornando alla “normalità” quando il turco ha assistito con una gran palla Zlatan Ibrahimovic, che ha scaricato il destro battendo Mannus. Dopo otto anni e mezzo l’attaccante torna al gol in Europa; al 25’ ancora lui protagonista con una genialata per Castillejo, lo scavetto dell’esterno spagnolo ha superato il portiere avversario ma McEneff ha saputo salvare lo Shamrock Rovers. Adesso però il Milan gioca con una consapevolezza tutta nuova, perché aver segnato il gol che al momento è determinante fa tutta la differenza del mondo; in più lo Shamrock Rovers è costretto a scoprirsi lasciando spazi, non potendo più contare sul piano dei supplementari. Gli irlandesi però sono più vivi che mai, e il Diavolo deve stare attento: al 28’ Gabbia sbaglia l’intervento e spalanca la porta a Greene, questa volta è l’attaccante che grazia Donnarumma con un pessimo sinistro parato dal portiere rossonero. (agg. di Claudio Franceschini)

SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO 0-0): DONNARUMMA DECISIVO!

Shamrock Rovers Milan 0-0: è iniziata con la pressione rossonera, come del resto si poteva facilmente intuire, la partita valida per il secondo turno preliminare di Europa League. Al Tallaght Stadium la squadra di Stefano Pioli è arrembante facendo girare il pallone e guadagnando subito un calcio d’angolo, tuttavia bisogna aspettare il 10’ minuto per la prima vera occasione: è sempre Calhanoglu a ispirare la manovra e dettare l’ultimo passaggio, il turco effettua un traversone dentro l’area di rigore dove è appostato Ibrahimovic, ma la prima conclusione dello svedese (un colpo di testa) non crea problemi a Mannus terminando alto sulla traversa. Un leit motiv di questa prima parte di gara: il Milan ovviamente ha sempre il possesso della sfera e spinge anche con buona costanza, ma gli manca il guizzo giusto per impensierire realmente la difesa dello Shamrock Rovers che chiaramente punta a chiudersi con ordine per poi tentare qualche sortita offensiva a sorpresa. Succede al 14’, e gli irlandesi spaventano i rossoneri: Greene incrocia il tiro, si deve superare Gigio Donnarumma per evitare il clamoroso vantaggio da parte della squadra di casa. Al 17’ risposta di Theo Hernandez, ma respinta della difesa avversaria. (agg. di Claudio Franceschini)

SHAMROCK ROVERS MILAN (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Finalmente Shamrock Rovers Milan comincia. Per i rossoneri questo sarà il secondo incrocio contro una squadra irlandese: per trovare l’unico precedente dobbiamo arrivare alla stagione 1975-1976, secondo turno di Coppa Uefa. Quella squadra sarebbe passata da Gustavo Giagnoni a Giovanni Trapattoni e infine a Paolo Barison, chiudendo terza in Serie A; in Europa invece l’avventura si sarebbe fermata ai quarti di finale contro il Bruges, poi finalista e sconfitto dal Liverpool. In Irlanda il Milan aveva pareggiato senza reti; a San Siro, due settimane più tardi, c’era già Trapattoni in panchina e la vittoria era maturata con tre gol tra il 63’ e il 79’ minuto, segnati da Francesco Vincenzi e Romeo Benetti che aveva realizzato una doppietta. In campo c’erano anche Aldo Maldera, Maurizio Turone, Gianni Rivera e Nevio Scala; vedremo ora se quel risultato di 40 anni fa sarà replicato nel secondo turno preliminare di Europa League. Possiamo metterci comodi, lasciare che a parlare sia il campo e leggere insieme le formazioni ufficiali, perché la diretta di Shamrock Rovers Milan prende il via! SHAMROCK ROVERS (3-5-2): Mannus; O’Brien, Lopes, Grace; Finn, McEneff, O’Neill, Byrne, Farrugia; Greene, Burke. A disposizione: Pohls, Kavanagh, Marshall, Watts, Callan, Williams, Oluwa. Allenatore: Bradley. MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Saelemaekers; Ibrahimovic. A disposizione: Tatarusanu, Duarte, Laxalt, Tonali, Brahim Díaz, Krunic, Colombo. Allenatore: Pioli. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ULTIMA PARTITA ROSSONERA IN EUROPA

Manca sempre meno alla diretta di Shamrock Rovers Milan: per i rossoneri si tratta del ritorno in Europa dopo la stagione 2018-2019, come ricorderete l’anno scorso la società aveva formalmente rinunciato a disputare l’Europa League per ragioni di fair play finanziario (ma sarebbe comunque arrivata la squalifica). Dunque Gennaro Gattuso, che aveva preso il posto di Vincenzo Montella a metà della stagione precedente, aveva approcciato il girone F: iniziato con un risicato 1-0 sul campo del Dudelange e proseguito con un 3-1 all’Olympiacos. La qualificazione sembrava fatta ma poi era arrivata la doppia sfida al Betis: ko a San Siro, il Milan aveva pareggiato al Benito Villamarin ma nel frattempo l’Olympiacos aveva centrato 6 punti contro i lussemburghesi. Il 5-2 al Dudelange non era servito, perché il clamoroso ribaltone si era consumato al Pireo: i greci avevano vinto 3-1 nella sfida diretta per il passaggio del turno, riuscendo nell’intento in virtù della differenza reti complessiva nel girone. Una grande delusione per un Milan che non gioca la Champions League dal 2014 e vuole tornare al più presto a quei livelli, dovendo però prima affrontare questa stagione di Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SUGLI AVVERSARI

Si avvicina il momento di Shamrock Rovers Milan: andiamo allora a conoscere meglio la squadra irlandese allenata da Stephen Bradley, che ha già iniziato il suo campionato. Stagione iniziata a metà febbraio, ma poi interrotta per il lockdown: si è ripreso all’inizio di agosto e lo Shamrock Rovers ha vinto le prime sette partite volando immediatamente in testa alla classifica. Due pareggi contro St. Patricks e Shelbourne non hanno intaccato il primato rinforzato con un 1-0 nella sfida diretta al Bohemians e il 3-0 sul campo del Cork City; in campionato la squadra non subisce gol da 414 minuti, nel primo turno preliminare di Europa League lo Shamrock Rovers ha superato l’Ilves Tampere in casa, ai calci di rigore. Graham Burke e Roberto Lopes hanno segnato le due reti per il 2-2 nei regolamentari, poi una lunga serie di tiri dal dischetto che si è conclusa a oltranza, errore di Eemeli Raittinen e gol decisivo di Joey O’Brien. A fine agosto, i ragazzi di Bradley hanno battuto 2-1 il Cork City nel secondo turno della Coppa d’Irlanda, un trofeo che hanno vinto lo scorso anno e che dunque devono difendere. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SHAMROCK ROVERS MILAN: DEBUTTO EUROPEO DEI ROSSONERI!

Shamrock Rovers Milan, che sarà diretta dall’arbitro ungherese Adam Farkas, si gioca alle ore 20:00 di giovedì 17 settembre al Tallaght Stadium di Dublino: la partita è valida per il secondo turno preliminare di Europa League 2020-2021. Una gara secca, che si risolverà nei 90 minuti: una decisione presa nel post-lockdown per velocizzare l’avvio della nuova stagione, visto che quella precedente in campo internazionale si è conclusa alla fine di agosto. I test amichevoli hanno dato buone indicazioni per un Milan che, ancora poco modificato rispetto alla passata stagione, sa di non poter fallire questi preliminari per arrivare a giocarsela nella fase a gironi del torneo. Intanto, la strada è già conosciuta almeno per quanto riguarda l’avversaria potenziale del terzo turno: sarà la vincente della sfida tra Bodo/Glimt e Zalgiris Kaunas, e soprattutto ci sarà il ritorno a San Siro. Adesso, mentre aspettiamo che la diretta di Shamrock Rovers Milan prenda il via, vediamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando le loro scelte e i loro dubbi nella lettura delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SHAMROCK ROVERS MILAN

Shamrock Rovers Milan sarà affrontata da Stephen Bradley, tecnico della formazione irlandese, con un 3-4-2-1 che potrebbe avere qualche modifica rispetto alla vittoria sul Bohemians in campionato: in porta Mannus, conferma della linea difensiva a tre comandata da Grace con Scales e Roberto Lopes che agiranno ai lati. A proposito, ci sono tre esterni di centrocampo per due maglie: Finn, Lafferty ed eventualmente Marshall, che può andare a destra portando sull’altro versante un altro giocatore. In mezzo Watts si prepara a prendere il posto di O’Neil affiancando McEneff; Farrugia insidia la maglia di Burke e Byrne sulla trequarti, Greene invece sarà il centravanti.

I dubbi di Stefano Pioli per l’esordio ufficiale nella nuova stagione riguardano Ibrahimovic, acciaccato, e Saelemaekers: con Rebic squalificato Lorenzo Colombo potrebbe essere la prima punta titolare, con lui anche Daniel Maldini potrebbe giocare da subito sull’esterno sinistro. Castillejo favorito a destra, Calhanoglu sarà come sempre il trequartista; in mezzo Kessie e Bennacer saranno preferiti a Tonali che però potrebbe avere spazio a partita in corso, per entrare in confidenza con la sua nuova squadra. Assente Alessio Romagnoli, sarà Gabbia a fare coppia con Kjaer per proteggere Gianluigi Donnarumma; Calabria e Theo Hernandez saranno i due terzini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA