MARTA BASSINO ORO IN SUPER-G/ Vittoria ai Mondiali di sci: secondo titolo azzurro!

- Mauro Mantegazza

Marta Bassino medaglia d’oro nel super-G ai Mondiali sci 2023: l’Azzurra ha vinto la gara di Meribel, sul podio Shiffrin e terze ex-aequo Huetter e Lie (oggi 8 febbraio)

Bassino super-G Mondiali sci Marta Bassino campionessa del Mondo del super-G femminile (LaPresse)

DIRETTA SUPER-G MONDIALI SCI 2023: MARTA BASSINO CAMPIONESSA DEL MONDO!

Marta Bassino è campionessa del Mondo del super-G femminile, seconda medaglia d’oro per l’Italia in questi meravigliosi Mondiali di sci alpino 2023 a Meribel dove le Azzurre stanno dimostrando di essere le più forti del mondo. Dopo Federica Brignone in combinata, ecco Marta Bassino in super-G, con un autentico capolavoro: la piemontese come prevedibile ha perso tanto nel tratto iniziale di scorrimento, ma da quel momento in poi è stata letteralmente perfetta, con un crescendo imperioso che ci ha esaltati ammirando il capolavoro che Marta Bassino ha saputo fare sulle curve della seconda parte della pista, per chiudere con il tempo di 1’28”06 che vale la vittoria. Marta Bassino è già stata campionessa del Mondo due anni fa nel parallelo, ma onestamente il super-G vale molto di più ed è un premio meritato per una campionessa che scia come poche altre al mondo, già vincitrice della Coppa di gigante nel 2021.

Sul podio del super-G femminile ecco al secondo posto Mikaela Shiffrin, staccata di 11/100 dalla vincitrice Marta Bassino, nettamente più veloce all’inizio ma poi incapace di reggere il passo, anche la Regina dello sci si è dovuta inchinare. Il terzo posto è ex-aequo tra l’austriaca Cornelia Huetter e la norvegese Kajsa Vickhoff Lie, staccate di 33/100, ma in questo podio a quattro la posizione di spicco è per Marta Bassino. A voler trovare il pelo nell’uovo, sono andate meno bene del previsto le altre tre Azzurre, a cominciare da Federica Brignone che era la più attesa di tutte e ha chiuso all’ottavo posto, non riuscendo a sciare come sa nel tratto in cui Marta Bassino ha fatto il capolavoro; prestazione discreta ma nel segno della cautela per Sofia Goggia, che è undicesima e probabilmente pensa esclusivamente alla discesa di sabato; infine non è proprio riuscita a fare bene Elena Curtoni, che si deve accontentare del quindicesimo posto. Ma la Valanga Rosa è al top con tante campionesse e oggi è stato il giorno di Marta Bassino, che ha dato una vera e propria lezione di sci a tutte e si gode il meritato titolo di campionessa del Mondo del super-G femminile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Sta per cominciare la diretta del super-G femminile, gara che attendiamo moltissimo ai Mondiali di sci alpino 2023 a Meribel. L’anno scorso alle Olimpiadi di Pechino 2022 vinse Lara Gut, davanti all’austriaca Mirjam Puchner e all’altra svizzera Michelle Gisin, ma naturalmente si deve dare uno sguardo anche alla situazione nella Coppa di super-G di questa stagione. Al primo posto c’è la norvegese Ragnhild Mowinckel con 272 punti, frutto soprattutto di una vittoria e un terzo posto, ma le prime quattro sono racchiuse nello spazio di ben pochi punti.

Al secondo posto c’è proprio Lara Gut a quota 242, anche per la svizzera ci sono una vittoria e un terzo posto come risultati di spicco. Seguono poi le due Azzurre: Federica Brignone è terza con 233 punti e una vittoria e un secondo posto come acuti, mentre Elena Curtoni ha un secondo posto ed è quarta in classifica con 230 punti. Adesso però il passato o anche i numeri contano solo relativamente, la parola passa alla pista e al cronometro per dare il via alla diretta del super-G femminile! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SUPER-G MONDIALI SCI 2023 STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del super-G femminile dei Mondiali di sci 2023 vedrà il via alle ore 11.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sul canale tematico Eurosport e naturalmente anche in chiaro per tutti, in questo caso su Rai Due perché la tv di stato per questa gara concede ai Mondiali di sci la meritata ribalta di un canale generalista.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video del super-G, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Meribel (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEL SUPER-G DEI MONDIALI DI SCI 2023

L’ALBO D’ORO

Mentre aspettiamo il via alla diretta del super-G femminile, possiamo ricordare che cosa era successo in questa gara nelle ultime edizioni dei Mondiali di sci alpino. Due anni fa a Cortina vinse Lara Gut, che si impose davanti alla connazionale Corinne Suter per un grande trionfo elvetico, con Mikaela Shiffrin che diede agli Usa la medaglia di bronzo. Proprio Shiffrin vinse il super-G femminile ad Are 2019, con appena due centesimi di vantaggio sulla nostra Sofia Goggia e cinque su Corinne Suter, a sua volta quindi sul podio iridato del super-G nelle ultime due edizioni dei Mondiali.

Nel 2017 a Sankt Moritz fu invece l’Austria a festeggiare, grazie al successo di Nicole Schmidhofer davanti a Tina Weirather per il Liechtenstein e Lara Gut, per un podio davvero tutto alpino. Nella storia del super-G femminile ai Mondiali di sci, dobbiamo però naturalmente ricordare la doppietta d’oro di Isolde Kostner, che vinse questa gara sia a Sierra Nevada 1996 sia al Sestriere nel 1997. La speranza è che si possa trovare un’erede Azzurra sul tetto del mondo della specialità… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI SOGNA IN GRANDE!

Oggi, mercoledì 8 febbraio, la diretta del super-G femminile ci offrirà una giornata imperdibile ai Mondiali di sci 2023 ospitati a Courchevel e Meribel, in Francia. Sappiamo ormai bene che le gare femminili sono tutte a Meribel e dopo il debutto in combinata i Mondiali di sci alpino entrano definitivamente nel vivo con il super-G femminile, seguito domani da quello maschile. Inutile girarci attorno: le speranze dell’Italia sono altissime perché il quartetto con Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia comprende quattro campionesse che sono tutte in grado di salire sul podio e vincere, quindi sognare è legittimo e un grande risultato sarebbe anche giusto, perché premierebbe la forza di un vero e proprio squadrone che ha già portato in Italia con Fede l’oro della combinata lunedì.

Le avversarie saranno tante e molto pericolose, però a livello di completezza di squadra l’Italia non è seconda a nessuno e quindi è più che legittimo sognare con la nostra “Valanga rosa”, che però finora nei grandi eventi ha avuto feeling migliore con la discesa e il gigante, mentre in super-G l’attuale generazione azzurra ferma all’argento di Sofia Goggia ad Are 2019. Le ambizioni sono alte, lo spettacolo è assicurato in questa specialità sempre meravigliosa perché unisce velocità e tecnica in un connubio che le esalta entrambe, allora andiamo a presentare subito tutte le informazioni utili per seguire la diretta del super-G femminile ai Mondiali di sci 2023.

DIRETTA SUPER-G MONDIALI SCI 2023: FAVORITE E AZZURRE

Per presentare la diretta del super-G femminile dei Mondiali di sci 2023, dobbiamo parlare innanzitutto delle Azzurre. La prima da citare è Federica Brignone, perché è la detentrice della Coppa di specialità, perché lunedì è stata favolosa e perché nelle scorse settimane ha ottenuto risultati eccellenti, in particolare la vittoria e il secondo posto nel weekend di St. Anton, che fu interamente dedicato al super-G. Sempre costante anche Elena Curtoni, l’anno scorso vincitrice a Cortina e in questa stagione seconda a St. Moritz, oltre che quattro volte su cinque nelle prime sei. Attenzione però anche a Marta Bassino, terza negli ultimi due super-G, cioè il secondo di St. Anton e quello di Cortina, quindi serissima pretendente al podio non soltanto in gigante. Dulcis in fundo Sofia Goggia, della quale conosciamo le peripezie ma che naturalmente è a sua volta in grado di fare il colpo, anche perché sa esaltarsi nei grandi eventi.

Per quanto riguarda invece le protagoniste straniere della diretta del super-G femminile dei Mondiali di sci 2023, in primo piano dobbiamo mettere la norvegese Ragnhild Mowinckel, che a Cortina ha vinto l’ultimo super-G di Coppa del Mondo prima dei Mondiali, prendendosi anche il primo posto nella classifica di specialità. C’è poi naturalmente Lara Gut: per la campionessa svizzera basterebbe dire che si tratta della campionessa olimpica e mondiale in carica del super-G, mentre in stagione ha raccolto un primo e un terzo posto nelle due gare di St. Anton. Spendiamo le ultime due citazioni per l’austriaca Cornelia Huetter, già due volte seconda in stagione, e naturalmente per Mikaela Shiffrin, per la quale non c’è nemmeno bisogno di spiegare il perché…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Super G

Ultime notizie