DIRETTA/ Udinese Milan (risultato finale 1-1): la riprende Ibrahimovic!

- Maurizio Mastroluca, Achille Paliotta

Diretta Udinese Milan, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match della diciassettesima giornata di Serie A.

Milan
I giocatori del Milan (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE MILAN (RISULTATO FINALE 1-1): LA RIPRENDE IBRAHIMOVIC!

Finale emozionante alla Dacia Arena: al 38′ Beto riesce a scappare via di nuovo alla difesa del Milan ma Maignan salva tutto. Ma non è finita qui, il Milan tenta gli ultimi assalti e viene premiato al 92′: su un cross di Florenzi, Ibrahimovic spadroneggia a centro area tra Perez e Nuytinck e in girata batte Silvestri, evitando al Milan il ko. Allo scadere c’è spazio anche per un’ultima occasione con Kessié che si immola di schiena, quindi si chiude col rosso diretto per Success, sanzionato per un fallo di reazione su Tomori. (agg. di Fabio Belli)

UDINESE MILAN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Udinese Milan sarà affidata a Sky Sport. La gara in questione rientra tra le tre partite a giornata che trasmette l’emittente satellitare. Ovviamente bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio per poter visionare il match. In alternativa, è possibile seguire la gara in diretta streaming video su DAZN. La piattaforma digitale detiene i diritti per la trasmissione di tutte le partite di Serie A, di cui 7 in esclusiva. Anche in questo caso bisogna disporre di un abbonamento. Inoltre è necessario avere una connessione ad internet ed un dispositivo mobile o una Smart Tv abilitati alla visione.

IBRA SFIORA IL PARI!

Pioli inizia il secondo tempo con un triplo cambio per il Milan: dentro Tonali, Kessié e Messias, fuori Bennacer, Bakayoko e Krunic. Ma lo spartito del match non cambia, l’Udinese gestisce il vantaggio con personalità e il Milan fatica a trovare spazi. Viene ammonito Deulofeu per proteste, poi al 17′ cambiano anche i friulani con Zeegelaar in campo al posto di Udogie. Al 23′ prima vera occasione nella ripresa per i rossoneri con una frustata di Ibrahimovic che fa la barba al palo, sfiorando il pari. Poi ancora cambi, al 24′ dentro Castillejo e fuori Saelemaekers nel Milan, al 26′ Deulofeu e Arslan lasciano spazio a Success e Jajalo nell’Udinese. (agg. di Fabio Belli)

GOL ANNULLATO A HERNANDEZ

Il Milan prova a uscire dalla situazione di stallo generata dal gol di Beto, ma i rossoneri non riescono a fare meglio di uno sterile possesso palla, con l’Udinese sempre pronta a rendersi pericolosa in contropiede. Al 43′ giocata di Ibrahimovic che manda in porta Theo Hernandez, ma la rete del francese viene annullata per fuorigioco, con la conferma del VAR che arriva piuttosto velocemente. Appena prima era stato Brahim Diaz a sfiorare il bersaglio della porta di Silvestri, ma il Milan dovrà sicuramente provare a fare di più per mettere in crisi la difesa bianconera. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA BETO!

Il match inizia in equilibrio ma l’Udinese dimostra di saper giocare efficacemente in profondità. All’8′ gran palla di Beto per Deulofeu, ma l’uscita a valanga di Maignan salva la porta del Milan. Al 12′ Florenzi innesca Ibrahimovic che conclude di potenza al volo, ma senza inquadrare lo specchio della porta. Al 17′ però sono i friulani a trovare in vantaggio: su un malinteso tra Bennacer e Bakayoko si inserisce Arslan, bravo a lanciare in profondità Beto, Maignan salva ancora una volta ma non può nulla sulla ribattuta del brasiliano. Il Milan cerca la scossa ma è l’Udinese a condurre le danze a metà primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente possiamo dare il via alla diretta di Udinese Milan. I friulani hanno esonerato Luca Gotti: se vogliamo una decisione a sorpresa, anche volendo considerare che l’Udinese ha vinto appena una delle ultime 13 partite (dopo essere partito con 7 punti nelle prime 3) e non ottiene un successo da 4 turni, con tre sconfitte nelle ultime 6. Se non altro però Gotti era riuscito a limitare i ko, che dopo il tris di sconfitte a fine settembre erano state solo tre in 10 partite; non è bastato al tecnico veneto, e ora arriva questa partita casalinga contro un Milan tornato primo in classifica grazie alla seconda vittoria consecutiva, un Milan che in trasferta ha perso soltanto sul campo della Fiorentina e per il resto ha 6 vittorie e un pareggio, quello contro la Juventus, con 19 gol segnati e 11 subiti.

Sfida impari? Sulla carta sì ma vedremo quello che ci dirà il campo: mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali, la diretta di Udinese Milan sta per cominciare! UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Soppy, Arslan, Walace, Makengo, Molina; Beto, Deulofeu. Allenatore: Cioffi. MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Bakayoko, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA UDINESE MILAN: GLI ALLENATORI

La novità nella diretta di Udinese Milan è Gabriele Cioffi: la società friulana ha deciso di esonerare Luca Gotti dopo il ko di Empoli, e così l’allenatore che avrebbe dovuto essere ad interim per qualche giorno, e che invece è durato due anni, viene sostituito da un tecnico che a sua volta è “a tempo”. Cioffi, ex difensore centrale che ha vestito in particolare le maglie di Mantova, Torino, Ascoli e Novara, è infatti il vice dello stesso Gotti: ha accettato questo incarico all’inizio della passata stagione, dopo aver fatto esperienza nel calcio inglese.

Prima, Cioffi era stato il secondo di Gianfranco Zola sulla panchina del Birmingham, fino all’esonero di Magic Box; poi, è stato chiamato in quarta serie dal Crawley Town e qui ha scritto un pezzo di storia del club, eguagliandone il record in FA Cup (quarto turno) ma anche diventando il primo manager a vincere la partita di esordio. In precedenza era anche diventato assistente dell’Al Dhafra, ad Abu Dhabi, riuscendo a salvare una squadra sull’orlo della retrocessione con l’utilizzo di tanti calciatori giovani. Ora, difficilmente durerà all’Udinese ma chissà che la storia di Gotti possa ripetersi anche con lui… (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

La diretta di Udinese Milan si è disputata per 46 volte in Serie A. Il bilancio è abbastanza in equilibrio anche se pende leggermente verso i rossoneri. La squadra di casa ha vinto 12 volte mentre gli ospiti 16 con i pareggi che sono 18. I friulani hanno segnato 41 reti mentre i meneghini 55. Il risultato uscito più volte è lo 0-0 che abbiamo visto per 9 volte. La Gara con il maggior numero di gol e anche con il maggior scarto è un 1-5 della stagione 1998/99. Decisive furono le doppiette di Boban e Bierhoff con quest’ultimo grande ex del match, gli altri gol li siglarono Amoroso e Weah.

L’ultimo precedente del match è un 1-2 del novembre 2020. Gli ospiti erano andati avanti con Kessi con pareggio di De Paul su rigore in apertura di ripresa. La rete decisiva la siglò a 7′ dalla fine Zlatan Ibrahimovic. La gara precedente in Friuli Venezia Giulia è anche l’ultimo successo della squadra bianconera contro il Milan, gara decisa da una rete di Becao al minuto 72. Vedremo come oggi il bilancio verrà aggiornato. (Matteo Fantozzi)

UDINESE MILAN: ROSSONERI PER IL PRIMATO

Udinese Milan sarà diretta dall’arbitro Francesco Fourneau della sezione AIA di Roma 1. La gara in programma sabato 11 dicembre alle ore 20:45 presso la Dacia Arena di Udine, è valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A. L’Udinese è reduce dalla sconfitta di Empoli, partita persa con il punteggio di 3-1. La sconfitta del Castellani è costata la panchina a Luca Gotti, con il suo vice Gabriele Cioffi che ha preso la guida dei friulani ad interim. Situazione piuttosto difficile in casa bianconera, con una sola vittoria nelle ultime cinque giornate. L’Udinese è quattordicesima in classifica con 16 punti totalizzati.

Il Milan arriva alla trasferta di Udine, dopo una brillante vittoria per 2-0 sulla Salernitana. La squadra di Stefano Pioli, ha approfittato dello scivolone del Napoli contro l’Atalanta, per portarsi in solitaria al comando della classifica di Serie A. I rossoneri guidano la graduatoria con 38 punti, seguiti da Inter a 37 e dai partenopei che sono scivolati in terza posizione a 36. Il Milan quindi è in cerca dei tre punti per incrementare il primato. Nell’ultimo precedente tra le due compagini, giocato nella scorsa stagione, la gara si concluse in parità con il punteggio di 1-1. Al vantaggio di Becao per i friulani, rispose Kessié su rigore al 97′.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE MILAN

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Udinese Milan, le quali scenderanno in campo per disputare la 17^ giornata di Serie A. In casa Udinese, l’allenatore ad interim Gabriele Cioffi, sembra intenzionato a proseguire con il modulo 4-4-2. Sarà ancora assente Pereyra, mentre rientrerà dalla squalifica Molina. Questa la probabile formazione titolare dei friulani, in vista della sfida con il Milan: Silvestri; Soppy, Perez, Nuytinck, Udogie; Molina, Arslan, Walace, Deulofeu; Beto, Success.

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli, dovrà fare i conti con l’importante assenza di Rafael Leao, al suo posto dovrebbe esserci Messias. Per il resto classico 4-2-3-1 con Tonali e Kessié in mediana, Krunic sulla trequarti a sostegno dell’unica punta Ibrahimovic. Questa la probabile formazione del Milan per la trasferta di Udine: Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bakayoko; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Andiamo a vedere le quote per le scommesse della partita Udinese Milan di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Gara difficile per i padroni di casa, infatti un successo dell’Udinese, abbinato al segno 1 è quotato 4.00. Un eventuale pareggio tra le due squadre, associato al segno X viene proposto a 3.55. I favori dei pronostici sembrano sorridere al Milan, infatti il segno 2 viene presentato con una quota di 1.87.





© RIPRODUZIONE RISERVATA