Elisa Isoardi “Matteo Salvini? Mi stavo annientando”/ “Lui badava a sé, io aspettavo”

- Emanuele Ambrosio

Elisa Isoardi racconta per la prima volta i motivi che l’hanno spinta a lasciare Matteo Salvini: “Mi stavo annientando nell’attesa”

elisa isoardi la prova del cuoco 2018 facebook
Elisa Isoardi, foto Lapresse

Elisa Isoardi si gode il suo anno sabbatico dagli uomini dopo la fine della storia d’amore con Matteo Salvini. «Fidanzati niente, nemmeno all’orizzonte. Magari l’avessi trovato», dichiara la conduttrice della Prova del Cuoco a Diva e Donna. Non ha ancora trovato l’uomo della sua vita, ma ha capito come vuole che sia. «Una persona che mi corrisponda. Che sappia amarmi come so amare io». La rottura con il vicepremier le ha permesso anche di scoprire che sta bene da sola, ma vorrebbe aprirsi un po’. Ma a proposito della relazione con Salvini e di cosa non sia andato, Elisa Isoardi spiega: «Se torna a casa e trova un sorriso, se lo merita. La politica di oggi è livore. Noi due, alla fine, non riuscivamo più a scambiarci questo sorriso». E quindi in merito all’ultima fase della loro relazione aggiunge: «Io dovevo badare a me e lui a sé, due vite troppo diverse e impegnative per conciliarsi». (agg. di Silvana Palazzo)

Elisa Isoardi e l’addio a Salvini: “Mi stavo annientando”

Elisa Isoardi single e felice. Un’estate all’insegna della spensieratezza per la conduttrice de La prova del cuoco che, dalle pagine di Diva e Donna, ha parlato della prima volta dei motivi che l’hanno spinta a dire ‘addio’ a Matteo Salvini.  “Mi stavo annientando nell’attesa. Stavo appesa a lui e questo non era dignitoso. Non ha senso per una donna come me. Chiamala sopravvivenza se vuoi. Mi dicono ‘ma sei cretina? Potevi essere la donna del futuro premier…’. Conosco i miei limiti e preferisco essere cretina con la mia testa”. Un ritratto inedito quello raccontato per la prima volta dalla conduttrice Rai, che ha deciso di condividere alcuni dei motivi che l’hanno portata a concludere la storia d’amore con il leader della Lega.

Elisa Isoardi: “Dopo la storia con Matteo Salvini sto bene”

La conduttrice de La Prova del Cuoco ha deciso di vuotare il sacco per la prima volta dopo diversi no detti a colleghe come Mara Venier: “mi sono sempre negata. E’ una storia che devo ancora metabolizzare quella con Matteo Salvini”. La Isoardi non nasconde che ha dovuto lavorare molto su stessa: “restare sola, capire come sarei riuscita a stare con me”. Oggi è una donna felice e serena: “sto bene. ‘Me stessa’ mi piace, è una buona compagnia. Quando non basta mi aiutano il cane e i libri. Sto finendo ‘I dolori del giovane Werther’. Dopo di che mi avvicinerà, con prudenza, al ‘Faust’.

Elisa Isoardi: “Matteo Salvini? Sono felice per lui e Francesca Verdini”

Su Francesca Verdini, la nuova fidanzata di Salvini dice: “lo vedo che ha fatto un passo avanti e sono felice per lui. Con me era più restio, più trattenuto. Ci sono voluti anni prima che mi portasse in pubblico”. La ex Miss Italia non si è tirata indietro nel parlare di Salvini e di come sia stata importante nel renderlo un uomo felice. Nessun rimpianto nel vederlo accanto alla nuova compagna: “nessuna ferita. Vedremo se riuscirà a starle vicino come non ha fatto con me. E viceversa. Vorrei anche io una Francesca al maschile al mio fianco”. La Isoardi ha poi parlato dei suoi esordi a Miss Italia: “c’era ancora Fabrizio Frizzi alla conduzione. Un ricordo bellissimo, avevo 17 anni e non sapevo nulla di cosa mi avrebbe riservato la vita”. Impossibile non ricordare il collega: “Un ragazzo stupendo. L’unico collega che, alla prima di qualsiasi mio nuovo programma, mi mandava un messaggino di auguri”. La conduttrice de La Prova del cuoco ha commentato anche la scelta Rai di Amadeus a Sanremo 2020: “una scelta fantastica. E’ bravo, vince sempre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA