ANTICIPAZIONI/ N° 69 – Giugno 2018 – Insegnanti e alunni: insieme in un’esperienza di conoscenza

- Redazione Emmeciquadro

La conoscenza scientifica non è la semplice acquisizione dei contenuti delle discipline, ma è l’esperienza della presa di coscienza della realtà naturale di maestro e allievo insieme.

logo-mc2_da-n64-in-poi_720x495

[…] questo impegno quotidiano deve essere unito a una costante curiosità e a un costante desiderio di imparare cose nuove, giacché non insegna bene chi non ha lui stesso il desiderio di apprendere, non trasmette agli altri l’amore della sapienza chi non è animato lui stesso da questo sentimento.

[Ennio de Giorgi, matematico, (1928-1996), citato in Solo lo stupore conosce, M. Bersanelli e M. Garganti, BUR 2013, p.332] 

 


La conoscenza scientifica non è la semplice acquisizione dei contenuti delle discipline ma è piuttosto l’esperienza della progressiva presa di coscienza della realtà naturale: delle sue forme, delle sue dinamiche evolutive, dei nessi che legano tra loro diversi componenti; fino ad arrivare alle leggi che governano i comportamenti osservati e consentono, entro certe condizioni, di prevedere quelli futuri.
Questa esperienza, a livello scolastico, è possibile se si attua in un coinvolgimento di maestro e allievo che insieme vanno alla scoperta, o alla riscoperta, del mondo e dei suoi segreti.

 

 

La Rivista Emmeciquadro nasce dall’esperienza trentennale di Docenti di diverse Discipline Scientifiche e dal lavoro di seminari, corsi di aggiornamento, convegni, realizzato negli ultimi vent’anni nell’ambito dell’Associazione SEED (Scienza Educazione E Didattica).
È rivolta a docenti di tutte le discipline scientifiche e si propone come strumento di lavoro in grado di fornire suggerimenti didattici e itinerari di approfondimento guidato sui temi di ricerca più attuali.
È strutturata in sezioni che prevedono, in ogni numero:

  1. interventi di scienziati su temi fondamentali del dibattito scientifico

  2. rilettura dei nodi più significativi della storia della scienza

  3. riflessioni critiche sull’esperienza di insegnamento, anche attraverso il dialogo con i lettori

  4. recensioni di novità editoriali, saggi significativi, articoli comparsi su periodici, reprint di testi interessanti, traduzioni

  5. informazioni relative a notizie di tipo legislativo, a dibattiti e a convegni.

Per approfondimenti sulla genesi e le motivazioni della Rivista si consulti la pagina: “Una Rivista perchè e per chi

Vai alla Home-Page della Rivista Chi Siamo Vai al Sommario del n° 68 – Marzo 2018
Vai alle SEZIONI e allo STORICO della Rivista Vai agli SPECIALI della Rivista

 

© Rivista Emmeciquadro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori