Proiezioni exit poll Elezioni Regionali/ Bonaccini in Emilia Romagna: Pd davanti Lega

- Niccolò Magnani

Proiezioni, exit poll ufficiali e sondaggi Elezioni Regionali 2020 Emilia Romagna e Calabria: chi ha vinto. Risultati: M5s sparito, Pd davanti Lega spinge Bonaccini alla vittoria

Scheda elettorale
Elezioni Regionali, il voto ai seggi (LaPresse)

Ultima proiezione Opinio Rai sulle Elezioni Regionali 2020 in Emilia-Romagna. Bonaccini col centrosinistra si conferma al 50,9 per cento, mentre Borgonzoni del centrodestra è al 44,2 per cento. Benini del Movimento 5 Stelle invece è al 3,5 per cento. E questi sono dati con una copertura del 60 per cento. Per quanto riguarda invece le liste, al momento il Pd è il primo partito col 32,8 per cento, mentre la Lega è il 31,9 per cento. Terzo partito è Fratelli d’Italia col 9,4 per cento. Mentre la Lista Bonaccini fa meglio del Movimento 5 Stelle: siamo al 6 per cento contro il 4,8 dei grillini. E c’è E.R. Coraggiosa al 4,0%. Questi sono invece dati che tengono conto di una copertura del 53 per cento. Sono dati interessanti per varie ragioni: in primis Benini ha raccolto meno punti della sua lista, e quindi gli elettori del Movimento 5 Stelle potrebbero aver optato per il voto disgiunto. (agg. di Silvana Palazzo)

Elezioni Regionali 2020: Emilia Romagna (diretta – come si vota); Calabria (direttacome si vota); Sondaggi pre-silenzio elettorale: Emilia RomagnaCalabria

EXIT POLL E PROIEZIONI: LEGA DAVANTI PD IN EMILIA ROMAGNA?

Santelli verso la vittoria col centrodestra alle Elezioni Regionali in Calabria, ma la seconda proiezione di Swg per La7 attribuisce la vittoria del Pd tra le liste. I dem sono infatti al 14,7 per cento contro l’11,2 di Forza Italia, addirittura avanti di 0,2 punti percentuali sulla Lega. La lista Santelli invece è al 9,9 per cento, mentre Fratelli d’Italia è al 9,8 per cento. Ma la coalizione del centrodestra è nettamente avanti col 56,4 per cento, contro il 28,7 del centrosinistra, tenendo conto però di una copertura dell’11 per cento. Passiamo alla nuova proiezione per le Elezioni Regionali in Emilia Romagna, con Bonaccini al 49,7 per cento contro il 44,7 della Borgonzoni. Benini invece è al 3,8, Bergamini allo 0,6. Passiamo alle liste: Lega al 31,7 contro il 31,3 del Pd. Un dato molto significativo visto che sarebbe un ottimo risultato per il partito di Matteo Salvini nella roccaforte dem. Fratelli d’Italia al 9,7 per cento, Movimento 5 Stelle al 5,2, meno anche della lista Bonaccini Presidente al 5,9. Crollo di Forza Italia, che è addirittura al 3 per cento. (agg. di Silvana Palazzo)

EXIT POLL E PROIEZIONI ELEZIONI REGIONALI EMILIA ROMAGNA E CALABRIA: M5S SPARITO…

Nuovo exit poll sui risultati delle Elezioni Regionali 2020 in Emilia-Romagna e Calabria. Secondo il secondo exit poll realizzato da Opinio Rai, il candidato del centrosinistra Bonaccini è avanti col 48-52 per cento. Si è quindi leggermente allargata la forchetta rispetto a quella della Borgonzoni: la candidata del centrodestra è al 43-47 per cento. Benini, candidato del Movimento 5 Stelle, resta sul 2-5 per cento. Per quanto riguarda il secondo Instant Poll Tecnè-Mediaset, Bonaccini è al 46,5-50,5%, Borgonzoni al 43,5-47,5%, mentre Benini al 2-6%. Ma c’è già la prima proiezione realizzata da Swg per La7 che vede Bonaccini avanti col 48,6-52,6%, mentre Borgonzoni al 40-44%. Passiamo alla Calabria, col secondo exit poll che vede avanti Santelli del centrodestra con 49-53 per cento, mentre Callipo è al 31-35 per cento. Tansi invece è addirittura avanti al candidato del Movimento 5 Stelle: è al 7-11 per cento contro il 5-9 di Aiello. (agg. di Silvana Palazzo)

EXIT POLL E PROIEZIONI: PD AVANTI IN EMILIA ROMAGNA, LEGA IN CALABRIA

La “forchetta” è molto ravvicinata in Emilia-Romagna: i primi exit poll confermano che alle Elezioni Regionali 2020 è testa a testa tra Bonaccini e Borgonzoni. Al candidato del centrosinistra è attestato un risultato tra 47 e 51 per cento, con Benini al 2-5% e Callot tra 0,0 e 0,10%. L’exit poll in questione è del Consorzio Opinio Italia ed è stato realizzato per la Rai. Secondo invece l’Instant Poll di Tecnè-Mediaset, Bonaccini è al 46,5-50,5%, contro il 43,5-47,5% attribuito alla Borgonzoni. Il candidato del Movimento 5 Stelle Benini invece dovrebbe raccogliere tra il 2 e il 6 per cento. Passiamo alle Elezioni Regionali 2020 in Calabria, con Santelli del centrodestra al 49-53 per cento contro il 29-33 di Callipo, mentre Tansi è al 7-11%, stessa percentuale per Aiello. Al momento dunque il centrosinistra sarebbe in vantaggio in Emilia-Romagna, il centrodestra in Calabria. (agg. di Silvana Palazzo)

EXIT POLL E PROIEZIONI ELEZIONI REGIONALI IN EMILIA ROMAGNA E CALABRIA

Manca poco ormai per scoprire chi ha vinto nelle due Elezioni Regionali 2020, con i primi exit poll sul voto in Emilia Romagna e Calabria che dopo le ore 23 saranno diffusi dai principali istituti di sondaggi demoscopici su La7, Rai, Mediaset e Sky Tg24. In giornata sono circolati alcuni “exit poll YouTrend” che avrebbero suggerito un vantaggio di uno dei due candidati in Emilia Romagna tra Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni, niente da dire che ovviamente erano falsi e etichettati come “bufala” dagli stessi diretti protagonisti a loro insaputa: «gira su WhatsApp un presunto “exit poll YouTrend” totalmente inventato (non stiamo svolgendo nessun exit poll)». Lo scontro tra Centrodestra a guida Lega e Centrosinistra a dominanza Pd si fa sempre più sottile con una lotta all’ultimo voto che specie in Emilia Romagna sembrerebbe configurarsi secondo tutti gli analisi di sondaggi e previsioni: in Calabria la situazione al momento è meno “frenetica” visto il dato pre-silenzio elettorale che davanti il Centrodestra in vantaggio. Ma tutto dovrà essere svelato poco dopo le ore 23, con in più un’affluenza molto alta registrata nelle Regionali dell’Emilia Romagna che suggerisce ancor di più una “sfida” testa-testa tra Lega e Pd.

VERSO I RISULTATI: GLI EXIT POLL REGIONALI

Appena scattata l’ora “X” delle ore 23 ad essere subito protagonisti saranno gli exit poll delle Elezioni Regionali 2020 dove tanto in Calabria quanto in Emilia Romagna sarà possibile avere una prima impressione sui risultati finali nella corsa al nuovo ruolo di Governatore. Assieme agli exit poll, saranno proposti dai principali canali Tv e social sondaggi, le intention poll, gli instant poll, le prime proiezioni con i dati reali e poi ovviamente con il passare della notte, la diretta dello spoglio porterà i risultati finali ufficiali per decretare chi vince nelle Elezioni Regionali in Emilia Romagna e in Calabria. Negli ultimissimi sondaggi nazionali presentati prima dell’apertura delle urne – ovvero la Supermedia YouTrend-Quorum per Agi – i dati che iniziavano già a “dire” qualcosa circa le sfide di Emilia Romagna e Calabria passavano sia sulla crescita costante del Centrodestra e sia sulla crisi sostanziale del Governo Conte-2, segnalando però la tenuta del Pd che guadagnava di fatto i voti perduti dal M5s dopo il terremoto politico a 4 giorni dalle Regionali delle dimissioni di Di Maio. Nella Supermedia dei sondaggi politici, la Lega lo scorso 23 gennaio si presentava ai nastri di partenza delle Elezioni 2020 con il 30,8% dei consensi (-04% rispetto ad una settimana prima), seguita dal Pd al 19,3% (+0,6%), dal M5s al 15,7% (-0,6%) e da Fratelli d’Italia in crescita ancora al 10,9 (+0,3%). A seguire le intenzioni di voto nazionali, Forza Italia in stallo al 6,5%, Italia Viva al 4,3% (Renzi perdeva lo 0,5% netto) e La Sinistra al 2,7% (-0,2%): chiudono Azione 2,3%, +Europa 2,1%, Europa Verdi 2%.

ELEZIONI REGIONALI 2020: TUTTI GLI EXIT POLL IN DIRETTA

Per sapere chi ha vinto le Elezioni Regionali 2020 tanto in Calabria quanto in Emilia Romagna occorrerà attendere i pieni risultati della notte inoltrata fino probabilmente alla mattina di lunedì: nel frattempo però saranno come sempre gli exit poll a farla “da padroni” con la diretta dai principali canali televisivi che proporranno ai cittadini ed elettori gli immediati “sentiment” raccolti durante la giornata di voto alle urne e con già le prime proiezioni incrociate con i primi dati reali che arriveranno dal Viminale e dalle Regioni di Calabria ed Emilia Romagna. Con un occhio da dare sempre al canale YouTrend per avere la raccolta generale di tutti gli exit poll e i primi risultati reali, su Sky Tg24 dalle 23 sarà possibile scoprire i primi exit poll del consorzio Quorum-YouTrend, mentre su Rai1 nello speciale Porta a Porta saranno proposti gli exit poll del Consorzio Opinio sia per l’Emilia Romagna che per la Calabria. Spoglio in diretta anche per la classica Maratona Mentana su La7 dove invece protagoniste saranno le proiezioni Swg, dunque senza exit poll né instant poll su entrambe le Regioni. Da ultimo, su Rete4 allo speciale Stasera Italia con Veronica Gentili saranno proiettati intention poll e proiezioni dei sondaggi Tecné ma solo sull’Emilia Romagna. Da ultimo, vi segnaliamo i link dei due speciali istituzionali che la Regione Emilia Romagna e la Regione Calabria offrono ai cittadini per sapere i risultati ufficiali delle Elezioni Regionali 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA