Junior Firpo alla Roma?/ Calciomercato, altra possibile operazione con i blaugrana

- Claudio Franceschini

Junior Firpo alla Roma? Calciomercato, il terzino sinistro spagnolo del Barcellona potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto e i giallorossi possono cambiare sulle loro corsie.

firpo lautaro martinez
Barcellona, Junior Firpo (Foto LaPresse)

Qualcosa si muove sul calciomercato Roma, in particolare sulle fasce: come riporta La Gazzetta dello Sport ci sarebbe un interessamento, già sfociato nei primi contatti, per il terzino sinistro Junior Firpo. Classe ’96, si era messo in luce nel Betis Siviglia che aveva fatto bene in Europa League e si era guadagnato la chiamata del Barcellona, alla ricerca di un valido back up per Jordi Alba. Gli infortuni però hanno limitato il giovane, e lo stesso Jordi Alba è un cliente scomodo; per questo motivo, nonostante sulla panchina del Barcellona sia nel frattempo arrivato quel Quique Setién che lo aveva lanciato, il minutaggio di Junior Firpo è rimasto mediocre e adesso si parla di una possibile nuova avventura. La Roma sembra fortemente interessata: per il momento l’idea sarebbe quella di un prestito con diritto di riscatto, così da non dover spendere subito la cifra del cartellino e provare ad abbassarla tra un anno. Cifra che si aggira intorno ai 25 milioni di euro, al momento troppi per le casse giallorosse.

L’asse Roma-Barcellona è particolarmente proficuo: solo nell’ultimo decennio le due società hanno attinto parecchio dalla società blaugrana. Nel 2011 Luis Enrique aveva ottenuto di portare dalla Catalogna Bojan Krkic, che all’epoca doveva ancora compiere 21 anni e che tra Masia e prima squadra (lanciato da Frank Rijkaard) aveva fatto vedere di poter diventare un potenziale campione. Le cose non sono andate così, nemmeno quando l’attaccante è passato al Milan; non è andata troppo meglio con Antonio Sanabria (attualmente al Genoa) che la Roma aveva “parcheggiato” per sei mesi al Sassuolo – dietro l’acquisto del paraguaiano c’erano i capitolini – parliamo di 2014 e sei anni più tardi Paulo Fonseca ha ottenuto il prestito di Carles Perez, affermatosi all’inizio della stagione con Ernesto Valverde e bloccato dalla sosta per Coronavirus nel periodo della sua crescita. Al netto di come i giocatori si sono poi comportati (detto che sono tutti molto giovani), il canale tra le due società resta assolutamente aperto, e la Roma è pronta ad approfittarne una volta di più.

JUNIOR FIRPO ALLA ROMA? CALCIOMERCATO, LA SITUAZIONE SULLE FASCE

Il nodo per il possibile arrivo di Junior Firpo alla Roma è Aleksandar Kolarov, ma non solo lui. Il veterano serbo potrebbe lasciare la squadra oppure smettere e accettare un ruolo in società, ma in ogni caso c’è bisogno di un giocatore che sia potenzialmente titolare e che consenta all’ex di Lazio e Manchester City di venire impiegato solo per alcune partite specifiche, come del resto Fonseca stava iniziando a fare nei mesi scorsi. Leonardo Spinazzola si è dimostrato un valido acquisto, ma se dovesse arrivare un concorrente in più potrebbe fare le valigie; oppure, potrebbe venire stabilmente impiegato come terzino destro tenendo conto che Alessandro Florenzi e Bruno Peres sono comunque destinati a lasciare. Su quella corsia la Roma starebbe inseguendo Davide Faraoni che ha avuto un’ottima stagione con il Verona, a quel punto Spinazzola si giocherebbe di gran lunga una maglia da titolare e la soluzione della società potrebbe esser questa. A sinistra invece Junior Firpo potrebbe essere l’ideale.

Da valutare poi se lo spagnolo sarebbe effettivamente un titolare o una riserva di lusso; di sicuro si tratta di un giocatore che si è costruito una bella esperienza internazionale, giocando l’Europa League con il Betis e la Champions League con il Barcellona (anche se non ha visto troppo il campo), ma soprattutto vincendo l’Europeo Under 21 con la Spagna (lo scorso anno) in una nazionale nella quale Luis De La Fuente lo ha impiegato come terzino sinistro titolare in semifinale e in finale. In quell’ultimo atto di Udine Junior Firpo se l’è vista con Levin Oztunali, talentino di origine turca che gioca nel Mainz, e con Lukas Klostermann che nel frattempo ha raggiunto la nazionale maggiore della Germania; ha fatto un figurone dimostrando di poter essere il futuro anche nella Spagna di Luis Enrique. La Roma vuole provare a bruciare la concorrenza, contando sui rapporti con il Barcellona; vedremo se si tratterà dell’ennesimo giocatore che dal blaugrana passerà a vestire il giallorosso, come sappiamo anche il calciomercato è bloccato nell’attesa che si definisca il passaggio di proprietà con l’entrata in scena di Dan Friedkin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA