LOURDES UNITED, DIRETTA PELLEGRINAGGIO ONLINE/ Video Tv2000: programma e offerte

- Niccolò Magnani

“Lourdes united”, pellegrinaggio mondiale online dal Santuario di Lourdes: diretta video streaming e Tv200 per 15 ore. La speranza della Madonna e le offerte

Lourdes grotta lapresse 2020
Riprendono i pellegrinaggi a Lourdes (Foto LaPresse)

È possibile lungo questa giornata straordinaria di pellegrinaggio “online” ma anche per tutti i prossimi giorni contribuire e sostenere il Santuario di Lourdes in pochissimi passaggi, come rilanciato anche dal Rettore nel presentare l’evento “Lourdes United”: «il santuario era vuoto ma non ci siamo mai sentiti soli: nei mesi della chiusura abbiamo ricevuto più di 130.000 intenzioni di preghiera da ogni parte della terra. Oggi come ieri, il mondo intero si stringe intorno al Santuario di Lourdes. Anche se questa vola solo in modo virtuale». Per compiere anche una piccola offerta per il Santuario è possibile collegarsi con questa pagina del portale ufficiale e tramite diversi metodi di pagamento poter inviare l’offerta e volendo anche unirci una particolare intenzione da affidare alla Madonna: «Il 16 luglio il Santuario invocherà la generosità di tutti coloro che desiderano aiutare Lourdes a continuare la sua opera. Il mondo ha bisogno di speranza; il mondo ha bisogno di Lourdes. Aiuta Lourdes ad alzarsi e a prepararsi per il futuro!», invita il Santuario a contribuire, per chi può e come può, all’iniziativa di sostegno ad uno dei centri nodali della spiritualità cristiana in tutto il mondo.

LE 15 ORE DI PREGHIERA

Reinventarsi per un giorno luogo di culto “virtuale” per mandare la speranza a tutto il mondo che il Santuario di Lourdes e i pellegrinaggi dei tantissimi malati ogni anno possono realmente “salvarsi”: prosegue il lungo programma di oltre 15 ore di preghiera, testimonianze e rosari “Lourdes United” in questo giorno di celebrazione per l’ultima apparizione della Madonna a Bernadette. «Qui c’è stato l’incontro tra Maria e Bernadette. Lourdes è un posto unico. E in questa giornata del 16 luglio facciamo ricordo dell’ultima apparizione di Maria: Bernardette, all’epoca, non si trovava nella Grotta ma dall’altra parte del fiume Gave. Era distante, come sono distanti le tante persone che da tutto il mondo partecipano all’evento di oggi con l’intenzione di pregare uniti», spiega il rettore del Santuario a Vatican News introducendo “Lourdes United”. La speranza resta piena e per nulla “vana”, dato che è legata ad una certezza: «Le sofferenze e le difficoltà – conclude il rettore – non avranno l’ultima parola, non saranno l’ultima parola di Dio all’uomo. E oggi i credenti, riuniti grazie alle reti sociali, sono uniti nella preghiera di affidamento a Maria che diventa appunto un gesto di speranza».

“LA SPERANZA DI MARIA”

«E’ un evento senza precedenti, segno di speranza e comunione», è commosso il rettore del Santuario di Lourdes Olivier Ribadeau Dumas per il pellegrinaggio online con il quale si chiede alla Madonna l’intercessione per i tanti colpiti dalla crisi Covid e per lo stesso Santuario in forte difficoltà economiche per i mancati introiti dell’indotto normalmente attivo per i tantissimi pellegrinaggi nella cittadina francese. ‘Lourdes United’ è in effetti un unicum nella storia cristiana: quindici ore ininterrotte di diretta – dalle 7 alle 22 – durante le quali con addirittura dieci lingue diverse, si alternano celebrazioni, processioni, rosari e preghiere, con sacerdoti e volontari del Santuario che si alternano in un grande evento mondiale tutto in diretta video streaming. Un segno di speranza e di riflessione con diverse testimonianze che ricorderanno l’importanza che la Grotta delle apparizioni di Lourdes ha rappresentato per migliaia di persone ogni anno in pellegrinaggio nei luoghi sacri di Bernadette.

PELLEGRINAGGIO ONLINE A LOURDES

La crisi del coronavirus ha generato danni devastanti a tutta l’economia mondiale ma l’iniziativa organizzata oggi dal Santuario di Lourdes tenta quantomeno di “recuperare” aiuti concreti e attenzione mediatica per il drammatico deficit da 8 milioni di euro che l’emergenza Covid-19 ha ampliato ulteriormente. È stato così pensato di istituire un pellegrinaggio rigorosamente virtuale – il Santuario della Madonna di Lourdes ha riaperto solo parzialmente i propri locali dopo il lockdown durato 4 mesi – per lanciare l’sos a tutti i pellegrini sparsi nel mondo. La fortissima carenza di personale volontario e i mancati introiti delle strutture che ogni anno ricevono almeno 3 milioni di fedeli e visitatori provenienti da ogni parte del mondo, hanno costretto a lanciare un messaggio chiaro ai fedeli affezionati al Santuario francese dove la Madonna apparve alla giovanissima Bernadette Soubiroux nel diciannovesimo secolo: si è scelto oggi 16 luglio perché è il giorno dell’ultima apparizione della Vergine Maria a Bernadette. Dalla Grotta delle apparizioni di Lourdes, in occasione dell’anniversario della diciottesima e ultima apparizione della Vergine Maria, ci sarà una diretta video streaming  di quasi 15 ore a partire dalle ore 7 sul canale YouTube non-stop del santuario di Lourdes. L’evento sarà disponibile anche in diretta su Tv2000 (canale 28 – 157 Sky – www.tv2000.it/live) nella trasmissione speciale tra le 16 e le 18.30 «Lourdes united», il primo pellegrinaggio mondiale online, vede l’apertura con l’Angelus alle ore 7, con diversi momenti scanditi nel programma ufficiale per poter essere idealmente collegati con tutti i pellegrini sparsi in ogni parte del mondo. Momenti importanti per i fedeli italiani la Santa Messa per Europa e Africa (ore 10), il Rosario in italiano alle ore 11.15 e appunto alle ore 16 la Grande trasmissione speciale, fulcro del e-pellegrinaggio da Lourdes. All’interno di queste due ore, interviste speciali, testimonianze, reportage e canzoni dal vivo, oltre alla preghiera costante in più lingue disponibile.

PELLEGRINAGGIO ONLINE MONDIALE DA LOURDES

«Chiuso da più di due mesi per la prima volta nella sua storia – si legge sul portale ufficiale di Lourdes – il Santuario ha dovuto cancellare tutti i pellegrinaggi. Nonostante la sua parziale riapertura, può accogliere solo un numero molto limitato di pellegrini, secondo un rigoroso protocollo sanitario. Lourdes senza pellegrini è una Lourdes senza risorse per svolgere la sua missione, per mantenere l’intero sito, per garantire la sua durata e il lavoro dei suoi 320 dipendenti. Il Santuario prevede una perdita storica di 8 milioni di euro. Oltre a ciò, quasi tutto il bacino idrografico di Lourdes è in grande difficoltà»: secondo gli organizzatori del primo pellegrinaggio mondiale “Lourdes united” quella di oggi è una doppia occasione, di preghiera e di solidarietà, «Il mondo ha bisogno di speranza. Il mondo ha bisogno di Lourdes. Aiuta Lourdes ad alzarsi e a prepararsi per il futuro». Sul portale del Santuario sono disponibili diverse possibilità di raccolta fondi (PayPal e carte di credito) per poter contribuire liberamente al sostegno concreto ad una delle più grandi opere di carità della Chiesa nel mondo. «I sacerdoti, diaconi e religiosi al servizio del Santuario si sono succeduti dalla mattina alla sera alla Grotta di Massabielle per portare ai piedi di Maria l’Immacolata, questo mondo sofferente, per presentarle le decine di migliaia, sicuramente oltre 130.000, intenzioni di preghiera che ci avete inviato in tutte le lingue da tutti i continent», spiega all’Avvenire monsignor Olivier Ribadeua Dumas, rettore del Santuario, «è stata una splendida missione e una grande responsabilità per tutti noi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA