Marina Donato, ex moglie Corrado/ “Ecco come ha inventato La Corrida…”

- Emanuele Ambrosio

Marina Donato è la ex moglie di Corrado, il conduttore celebrato a20 anni dalla scomparsa con la serata “La Corrida, Omaggio a Corrado” su Canale 5

Marina Donato, ex moglie Corrado

Chissà cosa proverà Marina Donato, la ex moglie di Corrado Montani, nel rivederlo questa sera in tv in quella che fu l’ultima puntata della sua Corrida. Del suo ex compagno, la Donato ne ha ampiamente parlato in in’intervista di qualche tempo fa a Tv Sorrisi e Canzoni. È qui che ha ammesso che il noto conduttore, scomparso 20 anni fa, non aveva un rito prima di andare in scena «ma era scaramantico» ammette. A inventare «La Corrida» sono stati proprio Corrado e il fratello Riccardo. In merito, Marina Donato ammette: «Lo spunto credo fosse la trasmissione dell’Eiar “L’ora del dilettante”. Ma io non ero ancora nata, chiariamo le cose! Riccardo aveva lo stesso senso dell’umorismo inglese di Corrado. Ai due fratelli bastava uno sguardo per capirsi». (Aggiornamento di Anna Montesano)

Marina Donato torna a parlare di Corrado

Marina Donato è la ex moglie di Corrado Montani, il grandissimo conduttore televisivo conosciuto semplicemente con il nome di Corrado. L’8 giugno del 1999 all’età di 75 anni moriva uno dei pilastri della televisione italiana lasciando un vuoto incolmabile. A distanza di 20 anni dalla sua scomparsa, Canale 5 ha pensato bene di ricordare il conduttore con una serata “nostalgia” dal titolo “La corrida, Omaggio a Corrado” in onda in prima serata. Del resto La Corrida è stato il programma simbolo della sua carriera, un successo pazzesco che il conduttore ha condiviso con la moglie autrice e produttrice del programma. I due, dopo 23 anni di convivenza, si sono uniti in matrimonio nel 1996 senza mai separarsi. Un legame affettivo, ma anche lavorativo quello tra Marina Donato e Corrado, che in questi anni ha visto il “loro figlio televisivo” tornare in onda con al timone un nuovo conduttore.

Marina Donato: “La Corrida è tornata a casa”

La Corrida è tornata in tv su una nuova rete e con un nuovo conduttore. Marina Donato, la ex moglie di Corrado, ha reagito con grandissimo entusiasmo e gioia a questo ritorno televisivo. A Tv Sorrisi e Canzoni, l’autrice e produttrice del programma ha parlato in termini positivi del ritorno del primo people show su Rai1: “aspetto di rivederla, già quando passano i promo, basta lo squillo di tromba della sigla per mettermi sull’attenti!”. La Donato ha anche parlato di quanto Carlo Conti desiderasse condurre questo programma da diversi anni: “sono anni che Carlo desiderava fare “La Corrida”, ma i diritti non erano liberi. Appena è stato possibile ne abbiamo parlato, anche con gli amici di Magnolia  ed è nata questa collaborazione”. Una collaborazione che ha portato i suoi frutti: il programma, infatti, è stato un grandissimo successo di critica e pubblico tornando nella sua originale collocazione televisiva: la Rai. “E’ nata in Rai, è un ritorno naturale” precisa la Donato.

Marina Donato: “Corrado non parlava mai coi concorrenti”

Parlando del suo ex marito Corrado, Marina Donato ricorda alcuni momenti legati alla conduzione de La Corrida: “era scaramantico. Aveva sempre in tasca una pietruzza rossa legata al suo segno zodiacale, il Leone, che gli avevano regalato”. L’autrice e produttrice del programma ricorda anche che Corrado non incontrava mai prima i concorrenti: “li vedeva un attimo alle prove, ma non ci parlava. Corrado non leggeva nulla: aveva una microscaletta in tasca, ma solo per ricordarsi poche cose”. Parlando dei talent show di oggi, Marina Donato non ha alcun dubbio: impossibile paragonarli a La Corrida. “Sono un’altra cosa” – precisa la donna a Tv Sorrisi e Canzoni – “chi va ai talent show deve essere bravo, perché desidera intraprendere la strada dello spettacolo. Tra i nostri concorrenti, invece, ce n’è qualcuno bravo, ma il giorno dopo torna alla sua vita di sempre. Non c’è oggi in tv un programma che incarni lo spirito de “La Corrida””.

© RIPRODUZIONE RISERVATA