Video fuorionda Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Raffaele Fitto/ Elezioni 2018: “Movimento 5 Stelle vola”

- Silvana Palazzo

Video fuorionda Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Raffaele Fitto su Elezioni 2018: “Movimento 5 Stelle vola”. La conversazione sul voto del 4 marzo “pizzicata” da un operatore di LaPresse

salvini_fitto_fuorionda
Sulla destra Raffaele Fitto, leader di Noi con l'Italia-Udc (foto da Twitter)

Parlottavano con la certezza che nessuno li sentisse, invece Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Raffaele Fitto sono stati “pizzicati” dai microfoni di LaPresse. Il dibattito verteva sugli scenari elettorali, il tutto durante una manifestazione unitaria del centrodestra, a Roma. Il fuorionda, pubblicato poi dal Corriere della Sera, è stato carpito al Tempio di Adriano mentre i tre aspettavano l’arrivo di Silvio Berlusconi. «Come va?», chiede Fitto a Salvini. Il leader della Lega risponde: «L’aria è buona, giù non lo so. Giù 5 Stelle». L’ex governatore pugliese conferma: «Cinque Stelle volano, al sud possono fare cappotto e vincere tutti gli uninominali». Sorpreso Salvini: «Addirittura? Dici che il Pd perde così tanto?». Fitto gli fa eco: «Crollano». E allora il numero uno del Carroccio risponde: «Io spero che il Pd prenda il 22%». Interviene allora Meloni, che si concentra invece sui risultati interni alla coalizione. «Ve lo dico io come finisce: lui (e si rivolge a Salvini, ndr) arriverà primo». Ecco qui tutte le ultime notizie su Elezioni Politiche 2018 e Regionali in Lombardia e in Lazio

VIDEO FUORIONDA NEL CENTRODESTRA: IL M5S RILANCIA

Il fuorionda carpito con abilità da un operatore di LaPresse al Tempio di Adriano sta facendo il giro del web. Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Raffaele Fitto non si sono accorti che i microfoni sul palco erano aperti e si sono messi a parlottare tra loro. L’operatore ha subito acceso la telecamera rendendosi conto dell’argomento della discussione e della valenza giornalistica della conversazione. I tre stavano parlando della crescita del Movimento 5 Stelle al Sud, mentre Meloni ha profetizzato la vittoria di Salvini all’interno della coalizione del centrodestra. Il Movimento 5 Stelle ha colto la palla al balzo per attaccare gli avversari politici: «Cos’è che preoccupa Salvini al punto da fargli sperare che il Pd non faccia un pessimo risultato? Che fa impallidire Fitto all’idea del “cappotto” del MoVimento 5 Stelle?», scrivono i pentastellati sul blog, titolando il pezzo: «Il video in cui Salvini tifa PD perché ha una paura matta del MoVimento 5 Stelle». La teoria del M5s è che Salvini spera che il Pd freni la loro crescita: «Salvini diventa un supporter del Pd. Del resto sta con Berlusconi. E, si sa, se voti Pd, voti Berlusconi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori