Pronostico Bosnia Italia/ Zoff: gli azzurri daranno tutto e con Mancini…(esclusiva)

- int. Dino Zoff

Pronostico Bosnia Italia: intervista esclusiva a Dino Zoff alla vigilia di questo incontro a Zenica del girone J per le Qualificazioni agli Europei 2020.

Mancini Italia
Il ct Roberto Mancini (Foto LaPresse)

Penultimo incontro per il girone J delle qualificazioni agli Europei 2020: oggi l’Italia sarà ospite della Bosnia nella sfida che avrà inizio alle ore 20,45 a Zenica. La nazionale di Mancini ha vinto tutte le partite finora disputate e avendo già messo in cassaforte il biglietto per la manifestazione continentale, ha come unico obbiettivo quello di poter chiudere a punteggio pieno il girone. Di contro però si troverà la squadra di Prosinecki: la Bosnia con calciatori di talento come Pjanic e Dzeko giocherà le sue ultime chances di qualificazione cercando di fare una grande partita, rimediando quindi anche all’ultimo KO con la Grecia.Per presentare Bosnia – Italia abbiamo sentito Dino Zoff: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Sempre una partita da affrontare nel modo giusto, un incontro internazionale, valido per le qualificazioni europee di valore importante.

Italia già qualificata, gli azzurri potrebbero giocare deconcentrati? No non credo proprio che questo possa accadere, penso che gli azzurri possano affrontare questo match mettendo tutto sè stessi.

Mancini si affiderà alla linea verde: futuro positivo per la nazionale in questo senso? Vediamo, anche se le prospettive sembrano buone, c’è una generazione di giocatori molto interessanti e promettenti.

Potrebbe rinverdire anche i vostri successi, della vostra generazione… Staremo a vedere, è vero che noi avevamo fatto tanto bene, avevamo colto vittorie importanti. Non è escluso che questa cosa possa verificarsi, sarà il tempo a dirci come staranno le cose!

Chi pensa possa essere il trascinatore della squadra di Mancini a Palermo? Lo stesso Mancini, è proprio lui, in grado di dare quelle garanzie, quelle certezze a questa nazionale. Lui il vero punto riferimento dell’Italia.

Crede che ci spazio per Balotelli per quest’Italia in futuro? Se lo meriterà perchè no, è una cosa che del resto potrebbe accadere. Dovrà meritarsi tutto questo!

Come interpreterà la partita la Bosnia? Credo che la Bosnia non lasci niente di intentato in questa partita. Loro ci terranno a fare bella figura, avranno il fattore campo dalla loro parte e questa sarà una cosa che gli darà una spinta ulteriore in questa sfida europea.

Quanto conterà la presenza di Dzeko e Pjanic per la Bosnia?  Molto, perchè sono due giocatori di qualità tecnica notevole, molto forti, di grande esperienza internazionale. Poterebbero essere fondamentali per la Bosnia contro l’Italia.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA