Pronostico Finlandia Italia/ Zoff: servirà concentrazione ma gli azzurri..(esclusiva)

- int. Dino Zoff

Pronostico Finlandia Italia: intervista esclusiva a Dino Zoff in vista del match degli azzurri di qualificazione agli Europei 2020.

Chiesa Italia Europei 2020
Federico Chiesa (Foto LaPresse)

Stasera a Tampere alle ore 20,45 avrà luogo la sfida tra Finlandia e Italia, secondo impegno consecutivo per Mancini in questa sosta per il torneo di qualificazione agli Europei del 2020. Ecco una sfida davvero impegnativa per gli azzurri, che pure arrivano dal buon successo per 3-1 ottenuto contro l’Armenia solo pochi giorni fa. Di contro c’è infatti la Finlandia, che ha sconfitto in casa la Grecia 1 -0 in settimana, ed è certo in ottima forma. Nella classifica del girone J del torneo però gli azzurri sono al primo posto con 15 punti, al secondo proprio la nazionale scandinava con 12 punti: entrambe le squadre paiono molto vicine ad ottenere il pass per il tabellone della manifestazione continentale. In ogni caso sarà un match importante per Mancini e la sua Italia, che pure non dovrebbe fare troppo fatica con i nordici. Per presentare Finlandia Italia abbiamo sentito Dino Zoff: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita con gli azzurri favoriti ma da affrontare sempre con la giusta concentrazione visto che si tratta sempre di un incontro a livello internazionale.

Che Finlandia si aspetta a Tampere? Una buona Finlandia che del resto è migliorata molto e è seconda dietro all’Italia nella classifica del girone.

Pukki potrebbe rappresentare un problema? Ha già segnato 5 reti col Norwich City… Non credo perchè nonostante il suo valore e le sue qualità tecniche di goleador la difesa dell’Italia è molto valida, molto buona.

Crede che la Finlandia possa qualificarsi per gli Europei? Le possibilità le ha e penso si giocherà fino in fondo le sue chances per qualificarsi per la fase finale degli Europei.

L’Italia potrebbe vincere tutte le partite di questo girone? Le possibilità ci sono e credo che la nazionale di Mancini possa arrivarci vicino…

Si attende un’Italia più convincente che con l’Armenia? Perchè dire questo della prova degli azzurri a Yerevan! Con l’Armenia abbiamo messo in mostra un buon calcio e abbiamo vinto quest’incontro meritando fino in fondo!

Qualche variante nella formazione di azzurri, come Sensi al posto di Barella? Questa è una cosa che deciderà Mancini poi è vero Sensi si è messo in evidenza in quest’inizio di stagione e potrebbe anche scendere in campo contro la Finlandia.

Il suo pronostico su quest’incontro. Penso proprio che l’Italia possa portare a casa i tre punti.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA