FINALE SANREMO 2021/ Hanno vinto i Maneskin! 2°posto Fedez-Michielin, 3° Ermal Meta

- Stella Dibenedetto

Sanremo 2021, vincitore della finale e classifica. Hanno vinto i Maneskin, secondo posto per Fedez-Michielin, terza posizione per Ermal Meta.

premio lucio dalla sanremo 2021
Amadeus e Fiorello a Sanremo 2021

Sanremo 2021, finale in diretta

Ermal Meta, Francesca Michielin-Fedez, Maneskin sono ufficialmente i finalisti del Festival di Sanremo 2021. Tra questi tre big si nasconde il nome del vincitore della settantunesima edizione della kermesse. Viene portato sul palco il meraviglioso leone d’oro, dopo il breve discorso di ringraziamento del sindaco di Sanremo. Per Amadeus, al termine di una lunghissima diretta, è il momento di annunciare il verdetto finale. “Al terzo posto della classifica di questo Festival di Sanremo abbiamo…Ermal Meta!”. “A vincere la settantunesima edizione del Festival di Sanremo..“, riprende Amadeus, “un’edizione davvero storica, sono i Maneskin! I Maneskin hanno vinto il Festival di Sanremo 2021! Grazie a Francesca Michielin e a Fedez!“. Pioggia di coriandoli sui Maneskin, che scoppiano a piangere dalla gioia. “Avete portato il rock a vincere un’edizione storica in tutti i sensi”, ribadisce Amadeus. Inizia la festa. Esplode la gioia del gruppo sul palco. La loro canzone Zitti e Buoni si piazza al primo posto della classifica finale. Vittoria meritata? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Il messaggio di libertà di Lauro

Umberto Tozzi accompagna il pubblico del Festival di Sanremo 2021 verso il gran finale. Chi sarà il vincitore? Mancano all’appello ancora una manciata di esibizioni. Gli ultimi a salire sul palco dell’Ariston sono stati Madame e La Rappresentante di Lista. Fiorello sale sul palco dopo essersi goduto il medley di Umberto Tozzi: “Hai fatto innamorare e sposare tante persone. Metà della popolazione italiana è nata grazie a te!”. Ed ecco che parte il balletto tra Fiorello e Amadeus, sulle note delle canzoni cantante da Umberto Tozzi. E ancora, un altro grande ospite, ormai di casa al Festival di Sanremo, Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante del Milan regala una maglia rossonera ai conduttori coi loro nomi, poi si congeda. Ed ecco i ringraziamenti di Achille Lauro, che presenta Lo Stato Sociale. Prima del gruppo hanno cantato La Rappresentante di Lista, Annalisa e Coma_Cose. Siamo agli sgoccioli.. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Zlatan a Sanremo: “ognuno nel suo piccolo può essere me”

I Maneskin scuotono l’Ariston di Sanremo con tutta la loro energia. La finale del Festival di Sanremo entra nel vivo: abbiamo superato il giro di boa e devono esibirsi ancora tanti big. Tra un pausa e l’altra le grande ospitate firmate Amadeus. L’attaccante Zlatan Ibrahimovic tiene un discorso motivazionale ricco di significato e manda un messaggio chiaro al pubblico del Festival: “Ognuno nel suo piccolo può essere Zlatan”. Da Zlatan ad Achille Lauro, che torna sul palco con la sua C’est la vie. Tra i big saliti sul palco Bugo con Invece Sì e Malika Ayane con il brano Ti Piaci Così. Siamo alla diciassettesima esibizione, che coincide con quella di Madame. Intanto Fiorello viene premiato. E si attacca il premio alla giacca. “Questo non me lo tolgo più”, dice il co-conduttore. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Ornella Vanoni scatenata manda in crisi Amadeus

La finale del Festival di Sanremo prosegue in diretta con le esibizioni dei big in gara. Riascoltando i brani della finale, oltre alla canzone di Irama ed il pezzo di Malika, aggiungiamo anche ‘Chiamami per nome’ di Fedez e Michielin tra i candidati alla vittoria finale. La gara si accende e Ornella Vanoni entra in scena con il suo solito magnetismo: “Le emozioni ci sono. Anche se il pubblico non c’è…il pubblico c’è, oltre. E ce n’è molto”. Ornella Vanoni regala un mix dei suoi successi, strappando gli applausi dell’orchestra. “Capiscono di più del pubblico in sala, saranno stanchi poverini..”, dice la Vanoni. L’ospite di Amadeus è scatenata. Se la prende anche con Fiorello, che canterebbe troppo. I conduttori se la ridono, non sanno più come fermarla. Ornella Vanoni protagonista assoluta. Tra poco duetterà con Francesco Gabbani. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FIORELLO DA’ NUMERO DI FRANCESCHINI

Ghemon, Gaia, Irama e Arnica sono i primi quattro concorrenti ad esibirsi nella finale del Festival di Sanremo 2021. Si parte subito forte, dunque. Chi vincerà la settantunesima edizione della kermesse? Irama, certamente, può far valere tutta la sua popolarità tra il pubblico, ma non è l’unico chiaramente. Bel siparietto Amadeus-Fiorello, con il co-conduttore che si fa serio per augurarsi il ritorno degli spettatori all’Ariston il prossimo anno. E poi improvvisa una gag dando il numero del Ministro Franceschini. Ed arriva il momento di Zlatan Ibrahimovic, che punzecchia il conduttore per la sua giacca. E per annunciargli la sua formazione ideale per questo Festival: “C’è Ibra, ma c’è anche Fiorello a centrocampo, in difesa l’orchestra che ha difeso coi denti la forza della musica. Amadeus portiere, sennò panchina, tribuna o vai a casa”. Si riprende con la gara. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GRANDI OSPITI CON AMADEUS

Tutto pronto per vivere insieme la diretta di Sanremo 2021, la finale. Chi sarà il vincitore di questa settantunesima edizione? Rosario Fiorello e Amadeus si apprestano ad accompagnarci in quella che si preannuncia a tutti gli effetti una vera e propria maratona musicale. Prima di scoprire il nome del campione, ascolteremo tutte le esibizioni dei 26 big in gara che si contendono la vittoria. Questa sera, in occasione della puntata finale, tanti ospiti di lusso: da Ornella Vanoni a Francesco Gabbani, che il Festival di Sanremo lo ha vinto con la sua Occidentali’s Karma, a tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo. “Alle mie spalle la Banda Musicale della Marina Militare Italiana”, le prime parole di Amadeus in collegamento dall’Ariston. Ed ecco che parte l’esecuzione dell’Inno Nazionale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINALE DI SANREMO 2021: PROGRAMMA RICCHISSIMO

Il giorno della finalissima del Festival di Sanremo 2021 è arrivato. Sabato 6 marzo, subito dopo l’appuntamento con PrimaFestival, il programma condotto da Giovanna Civitillo, Giovanni Vernia e Valeria Graci, Amadeus con Rosario Fiorello, conduce la quinta ed ultima serata del 71esimo Festival di Sanremo. Per il gran finale, il direttore artistico ha scelto di non avere accanto una coconduttrice, ma tante donne che si alternano sul palco nella presentazione dei 26 big in gara che si contendono la vittoria. Dopo Matilda De Angelis, madrina della prima serata, Elodie Di Patrizi, primadonna della seconda serata, Vittoria Ceretti che ha incantato tutti durante la terza serata e la coppia della quarta serata formata da Barbara Palombelli e la direttrice d’orchestra Beatrice Venezi, questa sera, sul palco del Teatro Ariston, ci saranno tanto donne del mondo dello spettacolo, ma anche dello sport e del giornalismo.

Le donne della finalissima del Festival di Sanremo 2021 sono la giornalista Giovanna Botteri, l’attrice Serena Rossi e la regina del nuoto italiano Federica Pellegrini. Non ci sarà, invece, Simona Ventura che è positiva al covid.

SCOPRIAMO I CANTANTI DELLA FINALE DI SANREMO 2021 E COME SI VOTA

Tutti i 26 campioni in gara tornano ad esibirsi sul palco del Teatro Ariston nella quinta ed ultima serata del 71esimo Festival di Sanremo. Anche questa sera il pubblico avrà la possibilità di riascoltare tutti i campioni in gara. A contendersi la vittoria sono: Aiello (Ora); Annalisa (Dieci); Arisa (Potevi fare di più); Colapesce Dimartino (Musica leggerissima); Coma_Cose (Fiamme negli occhi); Fasma (Parlami); Francesca Michielin e Fedez (Chiamami per nome); Francesco Renga (Quando trovo te); Ghemon (Momento perfetto); Irama (La genesi del tuo colore); Madame (Voce); Måneskin (Zitti e buoni); Max Gazzè e La Trifluoperazina Monstery Band (Il farmacista); Bugo (E invece sì), Gaia (Cuore amaro), Ermal Meta (Un milione di cose da dirti), Extraliscio (Bianca luce nera), Gio Evan (Arnica), Fulminacci (Santa Marinella), La Rappresentante di Lista (Amare), Lo Stato Sociale (Combat Pop), Malika Ayane (Mi piace così), Irama (La genesi del tuo colore), Orietta Berti (Quando ti sei innamorato), Random (Torno a te), Willie Peyote (Mai dire mai – La locura). Vota il pubblico con il televoto. La classifica è una media delle classifiche delle precedenti serate. Dopo l’individuazione dei primi tre, le votazioni vengono azzerate e si riparte con il voto della giuria demoscopica, della sala stampa e del televoto.

GLI OSPITI DELLA FINALE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2021

Nella serata della finalissima, oltre alle tante donne che affiancano Amadeus nella conduzione, sul palco del Teatro Ariston, insieme a Federica Pellegrini, arriva un altro campione dello sport italiano come Alberto Tomba. Spazio, poi, alla musica. Grande attesa per il ritorno di Ornella Vanoni che si esibisce con Francesco Gabbani, sulle note della canzone “Un sorriso dentro al pianto”, scritta dallo stesso Gabbano. Sul palco arriveranno anche Umberto Tozzi e Tecla Insolia, cantante e attrice italiana che interpreta Nada nel film tv La bambina che non voleva cantare liberamente ispirato all’autobiografia Il mio cuore umano di Nada Malanima e che sarà trasmesso prossimamente da Raiuno.

CLASSIFICA SANREMO 2021

La classifica generale dopo quattro serate, facendo una media tra i voti della giuria demoscopica, dell’orchestra e della sala stampa vede saldamente in testa Ermal Meta con “Un milione di cose da dirti”. Con il voto dei giornalisti, invece, salgono Willie Peyote con “Mai dire mai (La locura)” e Arisa con “Potevi fare di più”. Scende al quarto posto Annalisa con “Dieci” mentre al quinto posto si piazzano i Maneskin con “Zitti e buoni”. Chiudono la top ten Irama con “La genesi del tuo colore”, La Rappresentante di lista con “Amare”, Colapesce-Di Martino con “Musica leggerissima”, Malika Ayane con “Ti piaci così” e Noemi con “Glicine”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA