Serena Williams si ritira/ “Mi concentro su essere mamma”. Addio dopo Us Open?

- Niccolò Magnani

Serena Williams annuncia il ritiro nelle prossime settimane (ma non dice la data): “mi concentro sull’essere mamma”. Addio dopo gli Us Open a settembre?

Serena Williams Us Open
Serena Williams (LaPresse, 2022)

IL RITIRO (ANNUNCIATO) DI SERENA WILLIAMS

Dopo “il Re” Roger Federer ora anche “la Regina” annuncia l’imminente ritiro dal tennis mondiale: Serena Williams lo fa a modo suo, con una copertina di Vogue (di settembre) in cui ammette di essere pronta a dire addio alla racchetta che le ha permesso di entrare nella storia dello sport mondiale. «Arriva un momento nella vita in cui dobbiamo decidere di prendere una direzione diversa», scrive su Instagram svelando la prossima copertina dal titolo assai eloquente, “L’addio di Serena”. Per l’ex numero 1 Wta, tornata ieri a vincere dopo oltre un anno nel match d’apertura del torneo di Toronto, questo momento che si avvicina «è sempre difficile quando si ama così tanto qualcosa. Mi piace molto il tennis. Ma ora è iniziato il conto alla rovescia». Serena Williams ammette di volersi concentrare «sull’essere mamma», sugli obiettivi prossimi spirituali e non, e scoprire finalmente «una Serena diversa, ma semplicemente entusiasmante. Mi godrò le prossime settimane».

Non dà una data né un torno entro il quale si ritirerà dal tennis. Ma Serena si ritirerà: non dice quella parola, parla di «evoluzione» ma sanno tutti cosa si intende, lei per prima. «Mi sto evolvendo lontano dal tennis, verso altre cose che sono importanti per me. Il conto alla rovescia è iniziato», spiega nell’intervista anticipata con alcuni stralci da “Vogue”. Già mamma della piccola Olympia, la sorella di Venus ammette con fierezza: «Nell’ultimo anno, io e Alexis (il marito Ohanian, ndr) abbiamo cercato di avere un altro figlio e di recente abbiamo ricevuto alcune informazioni dal mio medico che mi hanno tranquillizzato e mi hanno fatto sentire che ogni volta che siamo pronti, possiamo allargare la nostra famiglia. Sicuramente non voglio essere di nuovo mamma dividendomi con la carriera di atleta. Ho bisogno di essere con entrambi i piedi nel tennis oppure fuori»

LA “REGINA” SERENA LASCIA DOPO LO US OPEN?

Classe 1981, probabilmente la tennista più forte di tutti i tempi: Serena Williams si appresta a lasciare il tennis dopo 73 titoli Wta in singolare, 23 di questi sono prove del Grande Slam (record assoluto nell’era Open, anche più degli uomini che con Nadal si fermano a 22, Djokovic 21 e Federer 20). Numero 1 al mondo per complessive 319 settimane, terza di tutti tempi dietro Steffi Graf e Martina Navratilova, ma soprattutto la seconda tennista di sempre ad aver vinto più Major dietro alla sola Margaret Smith Court con 24 slam. Il sogno non nascosto è chiudere con un trionfo, elemento tutt’altro che semplice visti gli ultimi anni di carriera di Serena tra gravidanza, infortuni ed evoluzione del tennis femminile sui terreni veloci.

Eppure Serena Williams ci vuole provare, la regina dando l’incipit del suo “farewell” al tennis ora vuole raccogliere gli ultimi frutti di una straordinaria e forse irripetibile carriera: sodale della sorella più “anziana” Venus, le sorelle Williams hanno segnato il tennis moderno con Serena in particolare che può essere vista esattamente con Federer o Nadal sono stati per il tennis maschile. Nelle prossime settimane «che mi godrò», dice la Williams, probabilmente il saluto finale avverrà davanti al suo pubblico agli Us Open (tra fine agosto e inizio settembre). L’ufficialità dell’addio a Flushing Meadows ancora manca ma tutto fa pensare che sarà proprio a New York che potrà compiersi l’ultimo atto di una strepitosa carriera della regina del tennis.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Williams (@serenawilliams)







© RIPRODUZIONE RISERVATA