TESTO COMPLETO “CUORE AMARO” GAIA/ Ritornello efficace, sonorità sudamericane

- Emanuela Longo

“Cuore amaro”, il testo completo della canzone di Gaia, in gara al Festival di Sanremo 2021: un brano che parla della sua storia

gaia raiplay 640x300
Gaia, RaiPlay

Gaia si è esibita per seconda nella serata finale del Festival di Sanremo 2021 con la sua canzone “Cuore Amaro”, brano che, come ammesso dalla stessa ragazza, parla di lei, finendo dunque per avere un taglio autobiografico. Il ritmo è interessante, influenzato dalle sonorità tipiche delle musiche originarie dell’America Latina. La voce della vincitrice dell’ultima edizione di “Amici”, poi, non può certo essere messa in discussione, così come le sue movenze sensualmente naturali, prive di forzature, che contribuiscono un valore aggiunto all’esibizione.

Restando tuttavia sul singolo, è indubbio che finirà molto presto in rotazione radiofonica ed è destinato a essere uno dei più ricercati sul web, non soltanto in virtù del fatto che l’artista è molto conosciuta e apprezzata tra i più giovani, ma anche e soprattutto per il ritornello intrigante e agevole da mandare a memoria. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Gaia, “Cuore amaro”: il testo completo

Si intitola “Cuore amaro” ed è la canzone portata da Gaia al Festival di Sanremo 2021. Si tratta del debutto sul palcoscenico dell’Ariston per la vincitrice dell’ultima edizione del talent Amici. “Per la prima volta non parlo di amore”, ha anticipato la giovane cantante a RaiPlay, “ma è una canzone in realtà che parla di me, della mia storia”. Il “cuore amaro”, ammette, è proprio il suo. Si tratta di un brano che racconta anche della sua testardaggine e del suo non voler mai mollare ma anche del grande amore per ciò che fa in maniera del tutto limpida e sincera. Si tratta di una canzone che Gaia riesce a sentire totalmente sua, come ha lei stessa dichiarato: “Anche a livello di mood, di produzione, racconta anche un po’ la mia storia, quindi ti porta un po’ nel Sud America”, ha svelato, seppur in modo del tutto fresco e attuale. In occasione della sua prima volta sull’importante palcoscenico dell’Ariston, Gaia Gozzi si augura di affrontare questa esperienza senza ansia ed affrontarla con “curiosità e felicità” senza quindi troppe pressioni. La pandemia, per lei come per tanti colleghi, ha reso impossibile sognare in grande: “Adesso siamo tutti limitati”, ha commentato Gaia ma vive Sanremo come un nuovo tassello di “rinascita” anche personale. Un suo rito scaramantico? Giù dal palco nessuno, “ma quando sono sul palco faccio un colpo di tosse prima di iniziare a cantare perchè nella mia mente mi schiarisco la voce ma in realtà non succede assolutamente nulla”, ha confidato. Clicca qui per il video

Gaia con “Cuore amaro”: il testo della canzone di Sanremo 2019

“Cuore amaro”, la canzone di Gaia in gara a Sanremo 2021 porta con sé tutta la sensualità e la voglia di ballare apprestandosi ad essere una hit radiofonica. Scritta dalla stessa Gaia Gozzi con J. Ettorre, D. Dezi e G. Spedicato, a seguire il testo completo del brano (fonte Tv, Sorrisi e Canzoni):

Fedele ai miei sogni
Senza paura poi di cadere
Fedele ai ricordi
Ricadere
Benedico gli errori più grandi
Perché ho fatto di peggio più tardi
Io volevo soltanto portarmi
La giungla tra questi palazzi
Sotto una lacrima che bagna tutta la città
Strada di arterie che ritorna da me
Ma il mio cuore è amaro
Un disordine raro
Io non vedo il denaro ma il mio cuore amaro
Ora ci vedo chiaro
Ora ci vedo chiaro
Mani radici sole sulla schiena
Parole pioggia che mi disseta
A volte mi sveglio la sera
E strappo pensieri di seta
Foglia nuda per strada
Luna chiara nirvana
Quella che ho dentro è una notte lontana
Quella di chi non sa tornare a casa
Sotto una lacrima che bagna tutta la città
Strada di arterie che ritorna da me
Ma il mio cuore è amaro
Un disordine raro
Io non vedo il denaro ma il mio cuore amaro
Ora ci vedo chiaro
Ora ci vedo chiaro
Il mio cuore è amaro
Un disordine raro
Sa di un giorno lontano questo cuore amaro
Ora ci vedo chiaro
Ora ci vedo chiaro
Il mio cuore è amaro
È un disordine raro
Sa di un giorno lontano questo cuore amaro
Ora ci vedo chiaro
Ora ci vedo chiaro
Anche se mi resta
Sulla pelle l’ultima
Goccia di tempesta
Ormai non mi interessa
Sei il mio cuore amaro
Un disordine raro
Io non vedo il denaro ma il mio cuore amaro
Ora ci vedo chiaro
Ora ci vedo chiaro
Il mio cuore amaro
Un disordine raro
Sa di un giorno lontano questo cuore amaro
Ora ci vedo chiaro
Ora ci vedo chiaro



© RIPRODUZIONE RISERVATA