ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, Netanyahu: “Gantz vuole sconfitta Israele e Hamas intatto”

- Davide Giancristofaro Alberti

Ultime notizie, ultim'ora oggi: guerra a Gaza, il premier Netanyahu contro il ministro Gantz: "Vuole sconfitta Israele e lasciare Hamas intatto"

Netanyahu, Israele Netanyahu, Premier Israele nel Gabinetto di guerra (Ansa, 2024)

Il governo israeliano è in subbuglio dopo l’ultimatum del ministro del gabinetto di guerra Benny Gantz, che ha chiesto il premier Benjamin Netanyahu un piano per Gaza entro l’8 giugno, altrimenti il suo partito lascerà l’esecutivo. Il piano deve avere sei punti, tra cui il ritorno degli ostaggi, degli sfollati, il rovesciamento di Hamas, la smilitarizzazione della Striscia di Gaza, sforzi per la normalizzazione dei rapporti con i Paesi arabi e la scelta di una direzione con Usa, Ue, arabi e palestinesi per dare un’alternativa a Gaza. Sostanzialmente, si chiede un cambio di rotta immediato.

Non si è fatta attendere la replica del primo ministro, secondo cui ciò che auspica Gantz è che Israele perda: «Mentre i nostri eroici combattenti lottano per distruggere i battaglioni di Hamas a Rafah, Gantz sceglie di lanciare un ultimatum al primo ministro invece di lanciarne uno ad Hamas». Le richieste di Gantz sono state definite «vane» da Netanyahu, secondo cui così si chiede «la sconfitta di Israele, lasciare la maggior parte degli ostaggi al loro destino, il mantenimento di Hamas e la creazione di uno Stato palestinese». (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie, Pentagono: “Armi USA siano usate solo in Ucraina”

Il Pentagono ha intimato all’Ucraina ad utilizzare le armi che vengono fornite dagli Stati Uniti solo sul suolo nazionale e non in Russia. Questo quanto fatto sapere nella giornata di ieri dalla Difesa a stelle e strisce così come si legge su RaiNews, sottolineando come la propria posizione in merito all’utilizzo delle armi non sia cambiata, parole del vice portavoce del Pentagono, Sabrina Singh.

Proprio ieri Mosca ha intercettato più di 100 droni provenienti da Kiev, mentre a Pechino si è svolto l’atteso incontro fra il presidente della Russia, Vladimir Putin e il collega cinese, Xi Jinping. “Più cooperazione, sì a una conferenza di pace”. Da segnalare infine delle bombe ucraine su Donetsk che hanno provocato la morte di 4 donne.

Ultime notizie, il maltempo sferza il Veneto

Non si placa l’ondata di maltempo in Veneto. Se in Lombardia la situazione nella giornata di ieri è migliorata, diverso quanto accaduto nelle scorse ore nella regione nel nord est dell’Italia dove le forti piogge hanno creato ancora problemi. Il fiume Muson dei Sassi ha rotto il suo argine ed è esondato, come specificato da Tgcom24.it, precisamente in località Camposampiero, in provincia di Padova.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco che hanno evacuato alcune abitazioni che erano rimaste isolate a seguito degli allagamenti e delle inondazioni. Sul posto anche un mezzo anfibio del comando di Verona. Si segnalano anche allagamenti nelle località di Asolo, Castelfranco Veneto, Altivole, Casier, Fonte e Mogliano Veneto (Treviso), Quarto d’Altino (Venezia), e la sopracitata Camposampiero (Padova). Un’ondata di maltempo che ha messo in difficoltà la regione, così come spiegato anche dal governatore Zaia che ha indetto lo stato di emergenza.

Ultime notizie, vigilessa uccisa a Bologna: fermato l’ex

Una vigilessa, la 33enne Sofia Stefani, è stata uccisa nella giornata di giovedì a seguito di un colpo di pistola, e per l’omicidio è stato fermato il suo ex e collega comandante, Giampiero Gualandi. Il 63enne aveva raccontato agli inquirenti che gli era partito un colpo dalla pistola per sbaglio ma alla versione non hanno creduto le autorità, che lo hanno sottoposto a fermo per omicidio volontario.

La ragazza sarebbe stata raggiunta da uno sparo alla testa, e stando a quanto emerso sembra che i due avessero avuto in passato una relazione. Secondo la ricostruzione pare che la vigilessa fosse andata a trovare l’uomo, ma non è ben chiaro il perchè: fatto sta che durante l’incontro la giovane è stata ferita mortale da uno sparo. Il 63enne si trova al momento in carcere a Bologna: avrebbe sparato con la sua pistola d’ordinanza.

Ultime notizie, scoperto Fleximan

L’uomo di Rovigo, responsabile di aver tagliato 5 pali degli autovelox utilizzando un flessibile è stato scoperto e denunciato. La casa di Adria dove vibve è stata perquisita ed alcuni strumenti da lui utilizzati sono stati sequestrati. Al 42enne che risiede nel Polesine vengono attribuiti cinque episodi di danneggiamento, avvenuti tutti nella provincia di Rovigo, dal maggio dello scorso anno fino all’ultimo dello scorso gennaio. Tutti i tagli sono stati eseguiti con lo stesso “modus operandi”. Le accuse nei suoi confronti sono di danneggiamenti.

Ultime notizie, A Rouen, ucciso un uomo che voleva incendiare una sinagoga

In Francia, nella città di Rouen, nelle prime ore di ieri, un uomo che aveva intenzione di incendiare una sinagoga, è stato ucciso dalla polizia locale. Dalle notizie pervenute l’uomo ha gettato delle bottiglie molotov contro la sinagoga con l’obiettivo di scatenare un incendio. I poliziotti hanno neutralizzato l’incendiario, che ha tentato di colpirli con un coltello ed è stato ucciso dagli agenti. La notizia è stata riportata da alcune emittenti televisive e commentata anche dal ministro Darmanin che ha spiegato come l’incendio sia stato domato dai vigili del Fuoco intervenuti sul posto.

Ultime notizie, operato di nuovo il premier della Slovacchia

Il premier Fico è stato nuovamente operato con un intervento che è durato circa 2 ore. Il premier della Slovacchia, che era stato operato anche subito dopo essere stato colpito dall’aggressore con alcuni colpi di pistola, resta comunque in gravi condizioni. Presso l’ospedale dove si trova ricoverato sono presenti anche la moglie ed il figlio. La notizia della nuova operazione è stata data dal ministro della Difesa che ha parlato davanti all’ospedale. Intanto la polizia ha provveduto a perquisire la casa dell’assalitore. Le indagini proseguono soprattutto per chiarire il movente che ha portato Juraj Cintula ad aggredire Fico e per cercare eventuali collegamenti con altre persone.

Ultime notizie, esonerato Max Allegri

Come era largamente previsto la Juventus ha esonerato il suo allenatore Max Allegri, con effetto immediato. Le motivazioni che hanno portato all’esonero del tecnico che ha vinto mercoledì sera la Coppa Italia contro l’Atalanta, sono state quelle di “comportamento non in linea con i valori della società”, riferendosi a quanto fatto dal tecnico livornese alla fine della gara dell’Olimpico. Al suo posto la squadra sarà affidata a Paolo Montero, allenatore dell’under 19 bianconera ed ex pilastro della difesa juventina.

Ultime notizie, La morte di Franco Di Mare

Il giornalista Franco di Mare si è spento nel pomeriggio di ieri a 68 anni di età, dopo una malattia che lo aveva colpito da tempo. Il mesotelioma che lo ha condannato risale al momento in cui stava effettuando dei serrvizi per conto della RAI sui campi di combattimento nel mondo. La sua ultima apparizione televisiva è stata alla fine del mese di Aprile nella trasmissione di Fabio Fazio sul Nove.

Ultime notizie, la prima giornata di prove a Imola

Al termine della prima giornata di prove sul circuito di Imola, dove domenica si correrà il Gran Premio, buone notizie per la Ferrari che ha piazzato il suo pilota Charles Leclerc al primo posto sia nella prima che nella seconda sessione di prove libere e domani tenterà di conquistare la pole position. Alle sue spalle si è piazzata la McLaren di Piastri, mentre le due Red Bull oggi sono apparse in difficoltà.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie