DIRETTA SCHALKE-MANCHESTER CITY/ Finale 2-3, streaming: rimonta dei citizens!

- Claudio Franceschini

Diretta Schalke 04 Manchester City, streaming video e tv: alla Veltins Arena di Gelsenkirchen si gioca la partita valida per l’andata degli ottavi di finale della Champions League.

Laporte Manchester City esultanza lapresse 2019
Probabili formazioni Manchester City Schalke 04, ritorno ottavi Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA SCHALKE-MANCHESTER CITY (RISULTATO FINALE 2-3): GRANDE RIMONTA DEI CITIZENS

Successo in rimonta per il Manchester City che a Gelsenkirchen batte lo Schalke 04 per 3-2 e ipoteca la qualificazione ai quarti di Champions League. E pensare che al 68′ la gara per i citizens si era ulteriormente complicata quando Otamendi ha speso il secondo giallo per fermare Burgstaller in campo aperto, espulsione inevitabile per il numero 30 di Guardiola che lascia il campo e i suoi in dieci. A quel punto il tecnico spagnolo decide di affidarsi al grande ex, Leroy Sané, che all’85’ pennella una punizione capolavoro con la quale non lascia scampo a Fahrmann. Gli ospiti non solo afferrano per i capelli una partita che sembrava irrimediabilmente compromessa, ma addirittura la vincono: al 90′, da un rinvio lunghissimo di Ederson, Sterling semina Oczipka e firma la rete del definitivo 3-2 che spiana la strada al Manchester City, epilogo davvero amaro per i tedeschi che stavano sognando la grande impresa. {agg. di Stefano Belli}

ASSEDIO DEI CITIZENS

È cominciato da circa venti minuti il secondo tempo di Schalke 04-Manchester City, partita valevole per l’andata degli ottavi di Champions League 2018-19. A inizio ripresa i citizens attaccano a pieno organico, al 47′ De Bruyne viene chiuso in calcio d’angolo, senza la deviazione della difesa avversaria probabilmente il tiro del belga sarebbe entrato in porta. Al 50′ non va a buon fine il tentativo di Aguero, un tocco di troppo per El Kun che si fa portar via il pallone da Nastasic, l’intervento del numero 5 di Tedesco è perfetto e gli consente di strappare gli applausi del pubblico di Gelsenkirchen. L’assedio degli ospiti si fa sempre più pressante ma i minatori non si scompongono e chiudono tutti gli spazi nella loro metà campo. Al 65′ la formazione di Domenico Tedesco conduce sempre per 2 a 1. {agg. di Stefano Belli}

BENTALEB RIBALTA I CITIZENS!

Schalke 04 e Manchester City vanno al riposo sul punteggio di 2 a 1 in favore della formazione di Domenico Toscano, con gli uomini di Guardiola che si sono fatti prima raggiungere e poi scavalcare dagli avversari. La reazione dei minatori – che fino ad allora avevano parcheggiato il pullman davanti alla porta – non si è fatta attendere, anche se è servito l’acuto di Aguero per vedere la compagine tedesca all’attacco: al 25′ Uth con un gran sinistro a giro da fuori area sfiora il palo e il pari, sospiro di sollievo per Ederson che era stato scavalcato dalla traiettoria del pallone terminato sul fondo. I citizens si rendono nuovamente pericolosi al 33′ su calcio di punizione, peccato che il tiro di De Bruyne si riveli un comodo passaggio per Fahrmann che deve solamente agguantare la sfera. Sul capovolgimento di fronte successivo Otamendi devia con il braccio largo il tiro di Caligiuri, in un primo momento il direttore di gara non prende provvedimenti facendo infuriare i padroni di casa, serve l’intervento del VAR per assegnare il calcio di rigore: dal dischetto Bentaleb spiazza Edereson e pareggia i conti. Il Manchester City accusa il colpo, al 43′ Fernadinho abbatte Salif Sané dentro l’area, questa volta Del Cerro fa a meno della tecnologia e decreta immediatamente un altro penalty per lo Schalke, dagli undici metri Bentaleb fa doppietta e ribalta completamente la partita, a Gelsenkirchen sta maturando un risultato davvero sorprendente. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI AGUERO!

All’Arena Aufschalke di Gelsenkirchen è cominciato il match valevole per l’andata degli ottavi di Champions League 2018-19 tra Schalke 04 e Manchester City, al ventesimo del primo tempo il parziale vede la formazione di Guardiola in vantaggio per 1 a 0. Sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Del Cerro i campioni d’Inghilterra in carica si propongono in avanti con Aguero che tenta una prima timida percussione. Come si ipotizzava alla vigilia della partita sono gli ospiti a prendere in mano le operazioni e a imporre il loro gioco agli avversari. Al 7′ i citizens battono un calcio piazzato, grazie a uno schema molto efficace El Kun colpisce di testa il pallone davanti a Fahrmann che con un colpo di reni lo alza sopra la traversa. Anche nei minuti successivi si gioca solamente nella metà campo della formazione tedesca allenata da Domenico Tedesco, assolutamente incapace di distendersi e di creare grattacapi a Ederson. Al quarto d’ora iniziativa personale di De Bruyne che dal limite dell’area di rigore libera un sinistro potente ma centrale, facilmente bloccato da Fahrmann che stasera dovrà compiere gli straordinari per difendere i suoi pali. Al 18′ Aguero non perdona e gonfia la rete sbloccando così la contesa, nonostante le proteste degli ospiti per un fallo su Uth a inizio azione: il gol era nell’aria e sarebbe stato solo questione di tempo vederlo. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Schalke 04 Manchester City è riservata ai soli possessori di un abbonamento alla televisione satellitare: in particolare i canali cui rivolgersi sono Sky Sport Football (203) e Sky Sport 253, con possibilità di diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go (utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone) ma anche di seguire, su Sky Sport 251, il programma Diretta Gol Champions League che fornisce in tempo reale highlights e gol da entrambi i campi collegati.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci avviciniamo a grandi passi al fischio d’inizio della diretta di Schalke 04 Manchester City: prima però di dare la parola al campo andiamo a vedere chi potrebbero essere i bomber in  grado oggi di dare la giusta svolta alla partita di Champions league. Partendo dalla formazione tedesca ecco che nella classifica marcatori del torneo spicca il nome di Burgstaller, il quale però ha segnato una sola rete, come pure i suoi compagni di squadra McKennie, Bentaleb, Embolo, Schopf e Uth: chi oggi potrà andare in doppietta?. Lista più ampia per i citizens che puntano forte su Gabriel Jesu e David Silva che hanno già segnato tre gol a testa in Champions leagiue. Attenzione poi a Sane, Aguero, Laporte e Bernardo Silva andati due volte in gol, ma non possiamo poi dimenticare chi ha trovato la rete una volta sola e quindi Mahrez e Sterling. Ora spazio alle formazioni ufficiali: Schalke 04 Manchester City comincia! SCHALKE 04 (5-3-2): 1 Fahrmann; 18 D. Caligiuri, 27 Bruma, 26 S. Sané, 5 Nastasic, 24 Oczipka; 8 Serdar, 10 Bentaleb, 2 McKennie; 7 Uth, 3 Mendyl. Allenatore: Domenico Tedesco MANCHESTER CITY (4-3-3): 31 Ederson; 2 Walker, 25 Fernandinho, 30 Otamendi, 14 Laporte; 17 De Bruyne, 8 Gundogan, 21 David Silva; 20 Bernardo Silva, 10 Aguero, 7 Sterling. Allenatore: Josep Guardiola (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

In vista della diretta di Schalke 04 Manchester City è tempo di curiosare pure nello storico che unisce i due club, oggi in campo per la Champions League. Il bilancio è molto breve però e contiene appena tre testa a testa fissati nelle competizioni ufficiali Uefa, raccolti nel 1970 nelle semifinali della Coppa delle Coppe e nel ottobre del 2008 nella fase a gruppi della Uefa Cup. In tutto quindi possiamo contare di due successi per i Citizens e una sola affermazione dei tedeschi: essendo dati abbastanza lontani nel tempo potrebbero non essere così determinanti per la sfida di questa sera. Va però aggiunto che entrambe le squadre hanno parecchie volte affrontato club della medesima nazionalità dell’avversario. Ecco dunque che lo Schalke 04 ha messo a statistica 14 precedenti con formazioni inglesi, mentre il Manchester City ha collezionato 18 testa a testa con squadre tedesche nella sua storia nelle competizioni Uefa. (agg Michela Colombo)

ARBITRA DEL CERRO

La sfida Schalke 04 Manchester City sarà diretta dallo spagnolo Carlos Del Cerro: con lui per questo incontro di Champions league non mancheranno poi gli assistenti Yuste e Alonso, con il connazionale Jose Maria Sanchez Martinez in campo in qualità di quarto uomo: toccherà al duo Hernandez-Munuera collocarsi alle postazioni Var e Avar. Volendo conoscere meglio proprio il primo direttore di gara possiamo dire che per lui la sfida di questa sera sarà la sua 24^ presenza in campo in stagione: spiccano qui anche 2 presenze per la Champions league, dove finora l’arbitro spagnolo ha messo a tabella 7 cartellini gialli. Possiamo inoltre aggiungere che in carriera lo stesso Del Cerro, arbitro Fifa dal 2013, ha incontrato in una sola occasione il Manchester City, diretto quest’anno nella fase a gironi della Champions league contro lo Shakthar Donestk: non registriamo invece precedenti tra il fischietto e lo Schalke 04. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Schalke 04 Manchester City, che sarà diretta dall’arbitro spagnolo Carlos Del Cerro, è una delle partite valide per l’andata degli ottavi di finale della Champions League 2018-2019: alla Veltins Arena di Gelsenkirchen si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 20 febbraio. Non c’è dubbio alcuno che gli Sky Blues siano chiaramente favoriti: altra stagione fantastica per gli uomini di Pep Guardiola, che recentemente hanno anche schiantato il Chelsea con un clamoroso 6-0 e si sono riportati in scia al Liverpool, con tutte le intenzioni di vincere la seconda Premier League consecutiva. Il vero obiettivo però resta la Champions League, perchè ormai anche per il City è arrivato il momento di svoltare in ambito europeo: nel girone gli inglesi hanno rischiato di venire sorpassati dal Lione e di avere un sorteggio molto più probante. Lo Schalke 04 rappresenta un avversario abbordabile, anche se la squadra tedesca non va comunque presa sotto gamba: in campionato sta facendo male ma si è comunque risollevata dopo un avvio pessimo (oggi sarebbe salva con 8 punti sulla zona playout) e nel girone eliminatorio di questa coppa ha saputo qualificarsi alle spalle del Porto, in un girone non troppo ostico ma che sicuramente nascondeva delle insidie (soprattutto nel Galatasaray). Andiamo allora ad analizzare in che modo i due allenatori potrebbero presentare le loro squadre sul terreno di gioco, mentre aspettiamo trepidanti la diretta di Schalke 04 Manchester City.

PROBABILI FORMAZIONI SCHALKE 04 MANCHESTER CITY

Le scelte di Domenico Tedesco per Schalke 04 Manchester City dovrebbero vertere sul 4-2-3-1: cambierà molto rispetto allo 0-0 interno contro il Friburgo, a cominciare dalla linea di centrocampo dove Rudy e Bentaleb sono pronti a riprendersi il posto formando la cerniera a protezione della difesa, dove Salif Sané e Nastasic si piazzeranno davanti al portiere Fahrmann con McKennie e Hamza Mendy da terzini (con Oczipka pronto). Davanti si rivedrà Burgstaller come prima punta, alle sue spalle sono quasi certi del posto Uth e Konoplyanka mentre resta da valutare chi giocherà come esterno destro, potrebbe essere ancora una volta Harit. Il Manchester City di Guardiola non prescinde dal 4-3-3: Ederson tra i pali, Stones e Laporte favoriti in mezzo con Walker e Zinchenko (o Danilo) che verranno schierati sulle corsie esterne. A centrocampo il terzetto potrebbe essere lo stesso che ha demolito il Chelsea, dunque Fernandinho in cabina di regia con De Bruyne e Gundogan da mezzali; poi Bernardo Silva e Sterling in accompagnamento ad Aguero, ma chiaramente andrà valutata la posizione di David Silva che resta uno dei grandi leader tecnici di questa squadra.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, che ha fornito il pronostico per Schalke 04 Manchester City, gli inglesi partono clamorosamente favoriti: vale infatti 1,28 volte la cifra messa sul piatto il segno 2, che identifica la loro vittoria. Netta la differenza con l’eventualità del segno 1, che regola il successo interno dei tedeschi: qui arriviamo addirittura ad un valore di 9,75 volte la puntata, mentre il pareggio regolato dal segno X vi permetterebbe di guadagnare un corrispettivo di 6,00 volte la somma investita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA