Diretta/ Dinamo Zagabria Benfica (risultato finale 1-0): Aquile, operazione remuntada

- Claudio Franceschini

Diretta Dinamo Zagabria Benfica, streaming video e tv: andata degli ottavi di finale in Europa League, Petkovic decide la sfida del Maksimir.

Pizzi_Benfica_delusione_lapresse_2018
Diretta Benfica Chivas, International Champions Cup 2019 (Foto LaPresse)

Passo falso per il Benfica di Bruno Lage. Reduce dalla vittoria con il Porto in campionato, un 1-2 che ha riaperto il discorso Liga, le Aquile non sono riuscite a fare risultato al Maksimir contro la Dinamo Zagabria: vittoria per i croati per 1-0 grazie al timbro di Bruno Petkovic. Amarezza in casa lusitana, ma anche la consapevolezza che il discorso qualificazione è tutt’altro che chiuso: l’operazione remuntada è possibile, basterà una vittoria con due gol di scarto al ritorno. Ecco l’analisi del tecnico Bruno Lage nel post-partita: «Non è stata una bella partita. E’ ancora tutto aperto, ora ci concentriamo per recuperare le energie fisiche in vista della sfida contro il Belenenses. Ho detto alla squadra che la qualificazione è ancora alla nostra portata: ora siamo sotto, ma non è ancora finita». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DINAMO ZAGABRIA BENFICA 1-0: COLPACCIO DEI CROATI

Ribaltati i pronostici: la Dinamo Zagabria si è imposta 1-0 sul Benfica nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. La rete decisiva l’ha segnata Bruno Petkovic al 38’, con l’ex centravanti del Bologna che ha infilato Vlachodimos con un preciso destro. Una vittoria pesantissima quella dei croati, con i lusitani che dovranno vincere con almeno due gol di scarto tra le mura amiche dell’Estadio da Luz. Non è servito a molto l’inserimento di elementi offensivi come Rafa Silva e Zivkovic, con la compagine croata brava a chiudere ogni spazio. Le statistiche non mentono: nonostante la grande superiorità nel possesso palla, 63% contro 37%, i portoghesi hanno raccolto meno tiri in porta degli avversari. Appuntamento tra sette giorni al Da Luz, il Benfica chiamato alla remuntada. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA DINAMO ZAGABRIA BENFICA (RISULTATO LIVE 1-0): GOL PETKOVIC

Siamo all’intervallo della diretta di Dinamo Zagabria Benfica e il risultato è al momento di 1-0. I padroni di casa l’hanno sbloccata al minuto 38 grazie a un calcio di rigore realizzato con grande freddezza da Petkovic. Gli ospiti erano partiti decisamente meglio dei padroni di casa, ma sono rimasti un po’ frenati dall’infortunio di Seferovic che al minuto 35 ha lasciato spazio a Cervi. Proprio da quel momento è venuta fuori la Dinamo Zagabria che è stata bravissima a capitalizzare una delle pochissime occasioni a sua disposizione. C’è tutto un secondo tempo da giocare dove sarà possibile capire se la squadra ospite sarà in grado di rimettere in piedi la partita e di conseguenza capovolgere il discorso qualificazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA GRIMALDO!

La diretta di Dinamo Zagabria Benfica giunge alla metà della prima frazione di gioco e il risultato è ancora inchiodato sullo 0-0. Sono partiti meglio gli ospiti con Alex Grimaldo, corteggiato da Juventus e Napoli sul calciomercato, protagonista assoluto. Il terzino al minuto numero nove ha tentato un diagonale molto pericoloso, trovando però la ferma resistenza del portiere di casa. Attenzione al giovanissimo Joao Felix per il quale si parla di una Juventus pronta a investire addirittura 120 milioni di euro, considerato in patria l’erede di Cristiano Ronaldo ha sicuramente voglia di mettersi in mostra e le Aquile sperano che possa continuare a crescere per ricavarci un bel tesoretto nell’estate prossima quando sicuramente lascerà la SuperLiga portoghese. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per avere inizio la diretta di Dinamo Zagabria Benfica e già le formazioni ufficiali di questo match per l’Europa League stanno per fare il loro ingresso in campo: vediamo però con che numeri i due club approdano a questo ottavo di finale. Partendo dai padroni di casa vediamo che nel torneo hanno disputato 8 partite, ottenendo 5 successi e 2 pareggi: sono stati segnati poi 10 gol (e quindi una media di 1,88 a incontro) a fronte dei 5 subiti in tutto. Per il Benfica invece il tabellino generale ci racconta di due soli incontri disputati per l’Europa League, arrivando dalla Champions qualche tempo fa: i lusitani hanno quindi messo a segno un successo e un pareggio. Per i gol contiamo per il club portoghese due soli gol fatti e uno subito. Numeri che certamente possono essere migliorati in questa parte del tabellone. Sta per iniziare il match! DINAMO ZAGABRIA (4-2-3-1): 40 Livakovic; 30 Stojanovic, 28 Théophile-Catherine, 66 Dilaver, 22 Leovac; 34 Sunijc, 14 Gojak; 99 Orsic, 7 Dani Olmo, 92 Kadzior; 21 B. Petkovic BENFICA (4-4-2): 99 Vlachodimos; 7 Corchia, 6 Ruben Dias, 97 F. Ferreira, 3 Grimaldo; 83 Gedson Fernandes, 61 Florentino, 8 Gabriel, 20 Krovinovic; 14 Seferovic, 79 Joao Felix. (agg. Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Dinamo Zagabria Benfica è riservata in esclusiva agli abbonati alla televisione satellitare: la partita sarà sul canale Sky Sport 256, e in assenza di un televisore potrà essere seguita attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone dove attivare – senza costi aggiuntivi – l’applicazione Sky Go per la diretta streaming video. Ricordiamo anche la possibilità di seguire il programma Diretta Gol Europa League, che sul canale Sky Sport 251 manda in onda in tempo reale le principali fasi di ciascuna partita in contemporanea, con i cronisti che si passano la linea.

ARBITRA OLIVER

Dinamo Zagabria Benfica, al Maksimir, sarà diretta dall’arbitro inglese Michael Oliver: il trentaquattrenne è diventato famoso nel nostro Paese per aver fischiato il calcio di rigore, all’ultimo secondo, a favore del Real Madrid nel ritorno dei quarti della Champions League. E’ dunque lui che, secondo Gigi Buffon, avrebbe “un bidone dell’immondizia al posto del cuore”: diciamo che Oliver si è fatto un po’ di pubblicità extra – non necessariamente positiva – ma intanto era già un direttore di gara in forte crescita soprattutto entro i confini nazionali, dove nella Premier League in corso ha arbitrato ben 22 partite tra cui alcuni big match, tra cui Tottenham-Liverpool, Chelsea-Manchester City, Liverpool-Arsenal e Manchester United-Liverpool di undici giorni fa. In ambito europeo invece ha tre direzioni nella fase a gironi di Champions League, dove ha pescato una lusitana: il Porto, che nell’occasione aveva battuto il Galatasaray. C’è poi la vittoria dello Zenit sul Fenerbahçe due settimane fa, con la qualificazione dei russi agli ottavi del torneo; sono 122 le ammonizioni comminate nelle 34 partite stagionali, le espulsioni sono 7 mentre i rigori fischiati ben 11. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Dinamo Zagabria Benfica, che si gioca alle ore 18:55 di giovedì 7 marzo, è una delle partite valide per l’andata degli ottavi di finale in Europa League 2018-2019. La sfida del Maksimir è tutt’altro che scontata: i croati, che solo due anni fa avevano chiuso un girone di Champions senza punti nè gol segnati, hanno dimostrato di poter fare strada nel torneo attuale e, con cinque vittorie e due pareggi in otto partite, sono arrivati con pieno merito agli ottavi dominando il loro girone e poi riuscendo a eliminare il Viktoria Plzen, più quotato e vincente all’andata. Sarà dunque un compito arduo per il Benfica, retrocesso dal piano di sopra: i portoghesi hanno vinto di misura il sedicesimo contro il Galatasaray e sembrano più competitivi rispetto ad un anno fa, anche se sembrano ancora lontani dal livello che aveva permesso loro di giocare due finali consecutive in Europa League (era il periodo di Jorge Jesus, poi passato ai grandi rivali dello Sporting Lisbona). Aspettiamo allora la diretta di Dinamo Zagabria Benfica, che potrebbe regalarci emozioni; nel frattempo vediamo in che modo i due allenatori intendono schierare le loro squadre sul terreno di gioco, valutando in maniera approfondita le probabili formazioni di questa sfida.

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO ZAGABRIA BENFICA

Per affrontare Dinamo Zagabria Benfica, Nenad Bjelica – ex allenatore dello Spezia – pensa al solito 4-2-3-1: davanti al portiere Livakovic ci saranno Théophile-Catherine e Dilaver come difensori centrali, con Moharrami e Leovac che invece agiranno sugli esterni. Nella cerniera di centrocampo sarà capitan Ademi a creare gioco e rappresentare comunque il punto di riferimento, al suo fianco avremo Sunjic mentre davanti a loro ecco la linea di trequartisti con Hajrovic e Orsic che partono sugli esterni, dando supporto e ampiezza di campo per l’inserimento costante di Olmo che sarà il giocatore adibito a stazionare alle spalle di Bruno Petkovic, visto a lungo in Italia e adesso rilanciatosi in patria. Il Benfica di Bruno Lage sarà in campo con un 4-4-1-1: Joao Felix il trequartista in appoggio a Seferovic, una linea di centrocampo con Pizzi e Cervi che possono avanzare fino a cambiare modulo lasciando a centrocampo la diga composta da Gedson Fernandes (in crescita costante) e Florentino, anche se per questa partita Samaris potrebbe avere spazio da titolare. In difesa André Almeida e Grimaldo posizionati larghi, al centro Ferro e Ruben Dias sono chiamati a giocare per gli infortuni dei colleghi di reparto e in porta andrà ancora il greco (di origine tedesca) Vlachodimos.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo quanto indicato dall’agenzia di scommesse Snai, in Dinamo Zagabria Benfica i portoghesi hanno il favore del pronostico: 2,40 è il valore della cifra posta sul segno 2 per la vittoria esterna delle Aquile, contro la quota di 3,05 volte la somma giocata per il segno 1 che dovrete giocare qualora crediate nel successo dei croati. Con il pareggio, eventualità regolata dal segno X, la vincita corrisponderebbe invece a 3,20 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA