Diretta/ Siviglia Slavia Praga (risultato finale 2-2): stecca la formazione di Machin

- Claudio Franceschini

Diretta Siviglia Slavia Praga, streaming video e tv: andata degli ottavi di finale in Europa League, gli andalusi non vanno oltre il 2-2.

Siviglia Lazio gol Ben Yedder lapresse 2019
Diretta Siviglia Slavia Praga, andata ottavi Europa League (Foto La Presse)

C’è delusione in casa Siviglia dopo il pareggio casalingo contro lo Slavia Praga. I Nervionenses sono chiamati al riscatto tra sette giorni in Repubblica Ceca, con Machin pronto ad affidarsi ancora a Munir El Haddadi, a segno nella sfida di oggi. L’attaccante arrivato a gennaio dal Barcellona ha commentato nel post-gara: «Abbiamo cercato di vincere in ogni modo, ma non ci siamo riusciti: ora dobbiamo lavorare e migliorare. Avremmo voluto vincere, ma ora pensiamo alla sfida di domenica in Liga: abbiamo ancora la possibilità di raggiungere il nostro obiettivo, ma dobbiamo continuare a lavorare». Lo spagnolo ha poi analizzato il momento poco fortunato del Siviglia: «Non stiamo raccogliendo dei buoni risultati, ma ci auguriamo di poter regalare presto le gioie che i tifosi si meritano». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

SIVIGLIA SLAVIA PRAGA E’ TERMINATA 2-2

Siviglia Slavia Praga è terminata 2-2, si è deciso tutto nel primo tempo: nessuna emozione nella ripresa dopo un primo tempo ricco di gol e di spettacolo. Grande avvio per la formazione di casa, in vantaggio dopo 1’ grazie a Ben Yedder su assist di Banega. Al 25’ è arrivato il pareggio dei cechi con Stoch, durato appena tre minuti: vantaggio andaluso al 28’ con El Haddadi ancora su assist di Banega. Al 39’ la rete del 2-2 dello Slavia Praga con Kral. Nella ripresa è proseguito il pressing della compagine spagnola, con il tecnico Machin che ha inserito Roque Mesa e Promes per tentare di alzare ritmi e qualità. I biancorossi però non sono riusciti a trovare la via del gol: un 2-2 che sorride ai cechi, che ora giocheranno con due risultati su tre a disposizione, e che costringerà il Siviglia a vincere all’Eden Arena tra sette giorni. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA SIVIGLIA SLAVIA PRAGA (RISULTATO LIVE 2-2): QUANTE EMOZIONI!

Termina qui la diretta di Siviglia Slavia Praga che ci ha regalato sicuramente grandi emozioni tanto che il risultato è di 2-2. Gli ospiti hanno siglato il primo pareggio al minuto 25 con Stoch, bravo a sfruttare una deviazione calciando da fuori e mettendo così fuorigioco il portiere dei padroni di casa. Il pari dura però tre minuti con i padroni di casa che tornano subito in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva in corsa Munir El Haddadi che calcia forte impedendo al portiere avversario la parata. E’ ancora un episodio a regalare il secondo pari di giornata ai cechi. Su un corner Kral colpisce di testa in maniera goffa, il pallone si alza tanto che nemmeno lui si rende conto dove sia finito. Il calciatore dello Slavia cerca la sfera che intanto si va a infilare dietro le spalle dell’incolpevole Vaclik che per prenderla termina addosso al palo. Un colpo talmente forte che lo costringe ad uscire e permette a Soriano di scendere in campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI BEN YEDDER

La diretta di Siviglia Slavia Praga ci porta al quindicesimo del primo tempo col risultato che è di 1-0. I padroni di casa hanno sbloccato la partita dopo appena un giro di orologio con Ben Yedder bravissimo a capitalizzare una palla servitagli dall’ex Inter Ever Banega. Tutto nasce però da un errore clamoroso della difesa ospite che spalanca di fatto la porta all’attaccante di casa. Arriva poi un giallo pesante per Vladimir Coufal che era diffidato e salterà la sfida di ritorno che si giocherà in Repubblica Ceca. La gara già dopo pochi minuti si è scaldata con un giallo alzato anche a Banega dall’arbitro, il francese Buquet. La gara è comunque ancora lungo e può succedere davvero di tutto. Certo per i padroni di casa al Ramon Sanchez Pizjuan le cose sono iniziate davvero molto bene. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochi istanti ci separano dal fischio d’inizio della diretta tra Siviglia e Slavia Praga e già le formazioni ufficiali stanno facendo il loro ingresso in campo: prima del fischio d’inizio però esaminiamo qualche numero portato dai due club in questo ottavo di finale di Europa League. Ricordiamo subito che gli spagnoli hanno già giocato 8 partite nel torneo, trovando 6 successi e due sconfitte: importanti anche i dati che riguardano i gol dei biancorossi, visto che si contano a bilancio ben 21 reti fatte (e una media di 2,75) a fronte dei 6 incassati finora. Numeri più piccoli per lo Slavia Praga che pure ha messo a tabella otto match di Europa League con il seguente tabellino: 4 successi , 2 pareggi e 2 sconfitte. Non dimentichiamo i gol visto che gli ospiti questa sera  ne hanno segnati 8 a fronte dei 4 incassati finora. Diamo la parola al campo ora, la partita sta per avere inizio! SIVIGLIA (3-5-2): 1 Vaclik; 25 Mercado, 4 Kjaer, 3 Sergi Gomez; 16 Jesus Navas, 17 Sarabia, 10 Banega, 20 Rog, 14 Wober; 9 Ben Yedder, 19 Munir. SLAVIA PRAGA (4-5-1): 1 Kolar; 5 Coufal, 19 Deli, 15 Kudela, 18 Boril; 17 Stoch, 33 Kral, 27 Traoré, 22 Soucek, 8 Zmrhal; 28 Masopust. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Siviglia Slavia Praga è riservata in esclusiva agli abbonati alla televisione satellitare: la partita sarà sul canale Sky Sport 255, e in assenza di un televisore potrà essere seguita attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone dove attivare – senza costi aggiuntivi – l’applicazione Sky Go per la diretta streaming video. Ricordiamo anche la possibilità di seguire il programma Diretta Gol Europa League, che sul canale Sky Sport 251 manda in onda in tempo reale le principali fasi di ciascuna partita in contemporanea, con i cronisti che si passano la linea.

L’ARBITRO

Tra poco si gioca Siviglia Slavia Praga, partita diretta da Ruddy Buquet: il francese ha 42 anni e ormai abbiamo imparato a conoscerlo nel corso delle stagioni internazionali. Un arbitro che in patria è ormai tra i migliori, come dimostra il fatto che abbia diretto il Psg in due occasioni nella Ligue 1 in corso e, tra queste, anche la super sfida contro il Monaco (al netto della classifica biancorossa); in campo internazionale invece ha arbitrato la vittoria del Fenerbahçe sullo Zenit nell’andata dei sedicesimi di Europa League, la sua terza direzione nel torneo dopo due partite della fase a gironi in cui, curiosamente, ha trovato prima i Glasgow Rangers e poi il Celtic (sempre in Scozia). In Champions League per ora Buquet non ha fatto strada: scelto per un terzo turno preliminare tra Spartak Mosca e Paok Salonicco, il fischietto transalpino non è riuscito a entrare nelle selezioni per la fase a gironi e dunque a questo punto dovrà sperare che qualche direzione degna di nota gli regali i quarti. In Nations League ha arbitrato Bosnia-Austria, valida per la Lega B e partita di un certo spessore. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siviglia Slavia Praga è valida per l’andata degli ottavi di finale in Europa League 2018-2019: al Sanchez Pizjuan si gioca alle ore 18:55 di giovedì 7 marzo. Unica squadra a vincere per tre volte di fila questo trofeo, e con un totale di cinque coppe in bacheca, gli andalusi hanno grande fiducia in questo doppio confronto: il sorteggio è stato decisamente benevolo con Pablo Machin e i suoi ragazzi, che nel turno precedente hanno eliminato senza troppi patemi la Lazio e che in Europa League non incassano reti da 298 minuti. Le cose non vanno così bene in patria: nella Liga tre sconfitte consecutive (e sei nelle ultime otto partite) hanno fatto sprofondare il Siviglia al sesto posto della classifica e dunque fuori dalla zona Champions League, in Coppa del Re è arrivata l’eliminazione per mano del Barcellona dopo aver vinto l’andata per 2-0 (ai quarti). Ovvio però che ci sia chiaro vantaggio contro uno Slavia Praga che pure andrà rispettato, perchè ai sedicesimi i cechi sono andati a vincere con un perentorio 4-1 sul campo del Genk e hanno dunque dimostrato se non altro di potersela giocare. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Siviglia Slavia Praga, intanto possiamo valutare le potenziali scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI SIVIGLIA SLAVIA PRAGA

In Siviglia Slavia Praga dovremmo vedere gli andalusi schierati con il consueto modulo che è sostanzialmente un 3-5-2, anche se poi i movimenti di vari giocatori lo trasformano quasi in un 3-1-4-2: squalificato Franco Vazquez, il ruolo di mezzala sinistra potrebbe essere preso dall’ex Napoli Rog, a meno che Machin decida di schierare contemporaneamente Mesa e Banega. In questo caso uno dei due opererebbe sulla mezzala con Sarabia dall’altra parte; i due esterni saranno Jesus Navas ed Escudero, davanti invece la coppia formata da Ben Yedder (6 gol in Europa League) e André Silva. In difesa, davanti al portiere Vaclik, ci sarà il terzetto composto da Mercado, Kjaer e Sergi Gomez. Lo Slavia Praga dovrebbe confermare il 4-2-3-1 di Genk: Kolar tra i pali, Coufal e Boril da terzini con Kudela e Deli a formare la coppia centrale a completamento della difesa, poi una cerniera di centrocampo con Kral e Soucek che dovranno dare una mano alla linea dei trequartisti, nella quale Ibrahima Traoré agisce centralmente tra gli esterni Masopust e Zmrhal. La prima punta dovrebbe essere Skoda: due settimane fa ha realizzato una doppietta in cinque minuti, a gara e qualificazione comunque decise.

QUOTE E PRONOSTICO

E’ naturalmente la squadra di casa a partire nettamente favorita nella diretta di Siviglia Slavia Praga: secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai c’è un vantaggio netto per gli andalusi, la cui vittoria (segno 1) porterebbe in dote un guadagno pari a 1,38 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 8,25 volte la puntata che è stata posta sul segno 2, da giocare per il successo esterno dei cechi. Con il pareggio, eventualità regolata dal segno X, la vincita corrisponderebbe a 5,00 volte la puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA