DIRETTA/ Chelsea-Slavia Praga (risultato finale 4-3): i blues soffrono ma passano

- Fabio Belli

Segui Chelsea Slavia Praga in diretta streaming video: i Blues ripartono dalla vittoria di misura ottenuta nell’andata dei quarti di Europa League e sono favoriti per la qualificazione.

Un'immagine dell'ultimo derby fra Tottenham e Chelsea (foto La Presse)
Un'immagine dell'ultimo derby fra Tottenham e Chelsea (foto La Presse)
Pubblicità

DIRETTA CHELSEA-SLAVIA PRAGA (RISULTATO FINALE 4-3): I BLUES SOFFRONO MA PASSANO

Chelsea-Slavia Praga è finita 4-3 per la formazione allenata da Maurizio Sarri che si qualifica alle semifinali di Europa League 2018-19, tuttavia non è stata affatto una passeggiata di salute per i blues che soprattutto nel secondo tempo hanno patito il ritorno degli avversari che grazie alla doppietta di Sevcik si erano rimessi in carreggiata. Poco prima del novantesimo David Luiz commette un’ingenuità toccando il pallone con il braccio largo appena fuori dall’area di rigore, l’arbitro Skomina assegna la punizione dal limite graziando il difensore brasiliano, se l’azione fosse stata valutata come chiara occasione da gol sarebbe scattato anche il rosso. Al di là del risultato, il Chelsea ha palesato una pessima gestione del risultato, staccando la spina troppo presto. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

SEVCIK NE FA DUE!

Diretta Chelsea-Slavia Praga 4-3: a metà del secondo tempo il punteggio vede la formazione di Sarri avanti di un solo gol. Con la qualificazione alle semifinali di Europa League 2018-19 ormai in tasca, giustamente i blues pensano soltanto ad addormentare la partita e a spendere meno energie possibili e preservarle per le ultime giornate di Premier con l’obiettivo di arrivare tra le prime quattro e garantirsi la partecipazione alla prossima Champions League a prescindere da come andranno le cose in Europa. Ma in realtà sono gli inglesi ad addormentarsi e così gli uomini di Trpisovsky riescono a violare per due volte in pochi minuti la porta di Kepa con Sevcik che al 51′ firma la rete del 2-4 che comunque non rimette assolutamente in discussione il verdetto di questa doppia sfida. Al 55′ il numero 23 dello Slavia concede il bis suscitando i malumori dello Stamford Bridge: pubblico incredulo di fronte al black-out dei padroni di casa che sembrano rimasti negli spogliatoi. Per poco non ci scappa addirittura il 4-4 con lo scatenato Sevcik che al 62′ grazia la retroguardia avversaria e manca l’appuntamento con la tripletta personale. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

DOPPIETTA DI PEDRO!

Chelsea e Slavia Praga vanno al riposo sul punteggio di 4 a 1 in favore della formazione di Sarri. Anche se alla compagine ceca va dato atto di non aver gettato la spugna dopo aver incassato 3 gol in poco più di un quarto d’ora, al 26′ Soucek se non altro si toglie la soddisfazione di violare la porta di Kepa realizzando il gol che riduce di un terzo lo svantaggio. Nemmeno il tempo di risistemare il pallone a centrocampo e arriva il poker dei blues con Pedro che stavolta non manca l’appuntamento con la doppietta soltanto sfiorata in precedenza e ristabilisce le distanze. Gli uomini di Trpisovsky, che avevano provato timidamente a ritrovare un po’ di vigore, sono costretti ad abbassare nuovamente la cresta: la loro avventura in Europa è ormai agli sgoccioli. {agg. di Stefano Belli}

TRIS MICIDIALE DEI BLUES!

Allo Stamford Bridge di Londra è cominciata da una ventina di minuti la sfida diretta dall’arbitro Skomina tra Chelsea e Slavia Praga che si contendono un posto nelle semifinali di Europa League 2018-19, al momento il punteggio vede la formazione di Maurizio Sarri in vantaggio per 3 a 0. Ai blues bastano poco meno di cinque minuti per trovare la via del gol grazie al pallonetto vincente di Pedro che scavalca Kolar e gonfia la rete con Kral che aveva tentato inutilmente un disperato salvataggio sulla linea. Una volta scongiurati i tempi supplementari i padroni di casa continuano ad attaccare e arriva già al 9′ il raddoppio che porta la firma di Deli (autogol) che se la butta dentro da solo dopo che Pedro si era divorato da zero metri la doppietta personale. Tutto fin troppo facile per il Chelsea che ha già messo in cassaforte il passaggio del turno e per ribadire il concetto al 17′ cala il tris con Giroud che infierisce sugli avversari, frastornati, disorientati e probabilmente già rassegnati. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Chelsea Slavia Praga si potrà seguire in diretta tv esclusiva sul canale numero 253 di Sky, con tutti gli abbonati alla pay tv satellitare che potranno collegarsi sul sito skygo.sky.it per seguire la diretta streaming video via internet della partita tramite smart tv o pc o utilizzando dispositivi mobili come tablet o smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per avere inizio la diretta di Chelsea Slavia Praga e già le formazioni ufficiali stanno facendo il loro ingresso in campo: prima però di udire il fischio d’inizio di questo incontro per l’Europa League, vediamo qualche dato messo a segno dai due club finora nella competizione. Partendo dai Blues va detto che nelle 11 partite disputate ha ottenuto 11 successi e un solo pareggio e qui ha totalizzato 26 gol  sui 4 incassati oltre a 188 tiri, di cui 66 nello specchio avversario. Per lo Slavia Praga si contano invece 11 incontri, di cui 8 vinti e due pareggiati: i cechi hanno pure firmato una differenza reti fissata sul 14:10 e anche 149 tiri , di cui però solo 53 a target. Diamo la parola al campo, si gioca! CHELSEA (4-3-3): 1 Arrizabalaga; 28 Azpilicueta, 28 Christensen, 30 David Luiz, 33 Emerson P.; 7 Kanté, 17 Kovacic, 8 Barkley; 11 Pedro, 18 Giroud, 10 E. Hazard. Allenatore: Maurizio Sarri SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): 1 Kolar; 15 Kudela, 13 Ngadeu-Ngadjui, 19 Deli, 19 Boril; 33 Kral, 22 Soucek; 23 Sevcik, 27 I. Traoré, 8 Zmrhal; 28 Masopust. Allenatore: Jindrich Trpisovsky (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Scopriamo insieme come sono andati i precedenti di Chelsea Slavia Praga, che a dire la verità sono ben pochi, uno solo, ovvero, il match dell’andata nella Repubblica Ceca, terminato con il successo per una rete a zero in favore della squadra di Sarri, gol segnato da Marcos Alonso all’85esimo. Per quanto riguarda il momento di forma, nelle ultime cinque uscite i londinesi hanno vinto quattro partite, perdendo però l’ultimo scontro di campionato, la gara in trasferta contro il Liverpool vinta dagli uomini di Klopp con il risultato di due reti a zero. Gli altri match sono invece i successi contro Slavia Praga, nonché West Ham, Brighton e Cardiff. E’ andata peggio ai ciechi, che oltre alla capitolazione contro il Chelsea, hanno pareggiato l’ultima gara stagionale, il derby con lo Sparta (1 a 1), nonché la gara interna contro il Liberec, sempre valevole per il campionato, terminata anche in questo caso con il risultato di uno a uno. Vittorie rotonde invece contro il Dukla e il Karvina, due formazioni senza dubbio all’altezza della compagine di Praga. C’è da aggiungere che il Chelsea ha vinto ininterrottamente le ultime otto partite casalinghe di Europa League, ma lo Slavia Praga ha segnato sei gol nelle ultime due trasferte di El, di conseguenza non sono da escludere sorprese. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ARBITRA SKOMINA

Come abbiamo visto prima, la diretta di Chelsea Slavia Praga sarà affidata all’arbitro sloveno Damir Skomina, che in questa occasione per l’Europa league verrà coadiuvato dagli assistenti Praprotnik e Vukan, oltre che dal quarto uomo Klancnik. Volendo ora mettere sotto la lente di ingrandimento proprio il primo direttore di gara scopriamo che in stagione ha collezionato ben 40 presenze di cui 7 in competizione Uefa, ma una sola per l’Europa league e nel dettaglio Skomina ha arbitrato il match Sporting-Arsenal. Volendo però ora ampliare la nostra analisi scopriamo che in carriera il fischietto sloveno (arbitro Fifa dal 2003) ha incontrato il Chelsea in ben 6 occasioni dove i Blues hanno raccolto un solo successo e due pareggi. Non vi sono invece precedenti tra Skomina e lo Slavia Praga, benchè il direttore di gara abbia incontrato in due occasioni formazioni ceche. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Chelsea Slavia Praga sarà diretta dall’arbitro sloveno Damir Skomina, va in scena giovedì 18 aprile 2019 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole come match di ritorno dei quarti di finale di Europa League 2018-2019. Si riparte dallo 0-1 dell’andata a Praga in favore degli ospiti, un punteggio che sembra garantire la squadra di Maurizio Sarri in vista di questa sfida di ritorno. L’Europa League è diventato un obiettivo primario per i Blues che dopo la sconfitta in Premier League contro il Liverpool vedono complicarsi la qualificazione alla prossima Champions League da raggiungere attraverso il campionato, e anche per questo il Chelsea allora va a caccia del trofeo internazionale. Cercherà la grande impresa a Stamford Bridge uno Slavia Praga che ha già eliminato il Siviglia e che all’andata ha giocato una partita gagliarda, anche se nelle ultime 3 giornate nel massimo campionato ceko, in cui è capolista, ha visto ridursi da 9 a 5 punti il vantaggio sul Viktoria Plzen secondo della classe.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA SLAVIA PRAGA

Le probabili formazioni della sfida tra Chelsea e Slavia Praga che andrà in scena presso lo stadio Stamford Bridge di Londra. I padroni di casa scenderanno in campo con il 4-3-3 schierato dal tecnico Sarri con questo undici titolare: Kepa; Marcos Alonso, Rudiger, Christensen, Azpilicueta; Kovacic, Jorginho, Barkley; Willian, Giroud, Pedro. Risponderà lo Slavia Praga con il 4-2-3-1 disegnato dal tecnico Trpisovsky in cui saranno impiegati: Kolar; Coufal, Ngadeu Ngadjui, Deli, Boril; Kral, Traoré; Stoch, Sevcik, Masopust; Olayinka.

PRONOSTICO E QUOTE

I bookmaker vedono nettamente favorito il Chelsea per la conquista della vittoria nel match di ritorno dei quarti di finale di Europa League contro lo Slavia Praga. Quota per il segno 1 fissata a 1.33 da Bet365, mentre l’eventuale pareggio viene quotato 4.80 da William Hill e il successo esterno viene proposto ad una quota di 10.00 da Eurobet. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita sono fissate a 1.70 per l’over 2.5 e a 2.05 per l’under 2.5 da Bwin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità