Incidente Ciao Darwin 2019/ Dopo Rulli Genodrome: “Concorrente ha battuto testa e…”

- Silvana Palazzo

Incidente ai rulli di Ciao Darwin: come sta Gabriele Marchetti, il concorrente che rischia la paralisi? Ma ce n’è un altro che sembra essersi fatto male…

gabriele marchetti ciao darwin
Incidente Ciao Darwin 2019

Annibale Astio, conosciuto come Annibaluzzo, è stato vittima di un incidente a Ciao Darwin 8. Lo ha rivelato lo youtuber da quasi un milione di iscritti Gianmarco Zagato, secondo cui per cinque minuti è stata sospesa la prova “A spasso nel tempo”. «Il nostro concorrente a un certo punto, durante la macchina del tempo, ha corso per una sfida: doveva andare contro una porta, ma si è “spaccato” la testa», ha raccontato Zagato. Lo youtuber ha raccontato tutta la dinamica: «È andato così forte che è andato contro il muro che c’era dietro. Ci siamo preoccupati tutti quanti, è arrivata la produzione… avevamo tutti paura che si fosse fatto male». Ma questa scena non è stata tagliata, anzi qualcuno ci ha fatto pure una gif. In diretta però è passata inosservata, anche a causa del montaggio che non si è concentrato sull’episodio. «Lui si è fatto male raga, hanno bloccato la situa per cinque minuti», ha aggiunto Zagato. Ma il protagonista del nuovo “incidente” sta bene, almeno sui social non ha lamentato nulla. E Ciao Darwin non ha finora commentato. (agg. di Silvana Palazzo)

CAMBIA IL GENODROME: ECCO COME

A partire da questa sera, il Genodrome di Ciao Darwin 2019 subirà delle importanti novità. Il tutto, naturalmente, è dovuto all’incidente dei rulli di qualche settimana fa, a causa del quale uno dei concorrenti, Gabriele Marchetti, oggi è a rischio paralisi. Secondo quanto annunciato da Paolo Bonolis nel corso della diretta, a partire da questa sera il Genodrome “prevede un nuovo meccanismo, bene o male lo stesso: partono in nove. Un passaggio (I rulli, ndr) – ha aggiunto il conduttore – verrà sostituito da un incremento di un passaggio successivo, la regola fondamentale vorrà che, se si riescono a portare tutti e cinque i primi che partono, ci saranno 25 voti. E poi ci saranno 25 voti per ognuno che riuscirà a completare a prova finale, ma lo vedrete strada facendo. È molto semplice – ha concluso infine Paolo Bonolis – noi siamo pronti ad affrontarlo perché il Genodrome è una discriminante molto importante”. Tuttavia, nessun riferimento, nelle sue parole, all’incidente dei rulli che si è verificato nella sfida Finti Giovani contro i Nati Vecchi e che nelle scorse settimane ha fatto indignare il web. (Agg. di Fabiola Iuliano)

RISCHIA LA PARALISI

Come sta Gabriele Marchetti, vittima di un incidente ai rulli di Ciao Darwin 8? Sul concorrente che rischia la paralisi dopo la caduta nell’ultimo gioco del Genodrome è calato il silenzio. Non si hanno infatti più notizie da quando ha lasciato l’ospedale, il Policlinico Umberto I. Era stato ricoverato in Terapia intensiva dopo aver riportato lo schiacciamento di due vertebre, evento per il quale è stato anche sottoposto ad un intervento. È stato quindi trasferito in un’altra struttura, l’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico della Fondazione Santa Lucia, per cominciare la riabilitazione. Neppure il cugino Stefano Ambrosetti, l’unico della famiglia a parlare pubblicamente dopo l’incidente a Ciao Darwin 8, è più intervenuto su questa vicenda. Sembra essere calato il silenzio mentre sono in corso le indagini, perché – lo ricordiamo – è stata aperta un’inchiesta sull’incidente.

INCIDENTE A GABRIELE MARCHETTI: RULLI CIAO DARWIN, TEMPI LUNGHI PER PERIZIA?

Il fascicolo è stato aperto pochi giorni dopo l’incidente. L’accusa ipotizzata dalla procura di Roma dopo la caduta di Gabriele Marchetti è di lesioni colpose. Non sembrano esserci indagati al momento, ma è pur vero che c’è massimo riserbo sulle indagini. Il pm Nunzia D’Elia comunque, come riportò il Corriere della Sera, ha posto sotto sequestro i rulli del Genodrome, che infatti non sono più comparsi nelle registrazioni successive. Quelli che abbiamo visto dopo l’incidente sono infatti relativi alla puntata già registrata. Sul meccanismo dei rulli comunque era stata disposta una consulenza per verificare eventuali responsabilità individuali sul funzionamento dei rulli nel giorno in cui è stata registrata la puntata della trasmissione in cui si è fatto male il concorrente. Erano già stati previsti tempi lunghi, motivo per il quale aggiornamenti sul caso potrebbero esserci entro la fine dell’estate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA