Diretta/ Az Alkmaar Manchester United (risultato finale 0-0): Punteggio deludente

- Fabio Belli

Diretta AZ Alkmaar Manchester United streaming video e tv: risultato live 0-0, finalmente si gioca il match della seconda giornata della fase a gironi di Europa League.

Manchester United
Diretta Tottenham Manchester United, Premier League 30^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA AZ ALKMAAR MANCHESTER UNITED (0-0): TRIPLICE FISCHIO 

Al Cars Jeans Stadium le squadre di AZ Alkmaar e Manchester United si annullano a vicenda pareggiando per 0 a 0. A nulla sono infatti serviti gli sforzi dei padroni di casa nell’ultima parte della gara con gli spunti di Wijndal ed Idrissi, a cui ha risposto Lingard, per spezzare l’equilibrio ed aggiudicarsi la sfida. Il punto guadagnato oggi consente rispettivamente all’AZ di portarsi a quota 2 nel gruppo L mentre il Manchester United raggiunge i 4 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE AZ ALKMAAR MANCHESTER UNITED

La diretta tv di AZ Alkmaar Manchester United sarà garantita dalla televisione satellitare, che la trasmetterà sul canale Sky Sport Football (tutti gli abbonati lo trovano al numero 203 del loro decoder). In assenza di un televisore potrete avvalervi come sempre dell’applicazione Sky Go per seguire questa partita in diretta streaming video, il servizio non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA 

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra AZ Alkmaar e Manchester United è ancora bloccato sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, la musica non cambia e le occasioni continuano a scarseggiare. I padroni di casa si lamentano con l’arbitro ed i suoi assistenti per un presunto fallo di mano commesso a loro giudizio da Brandon Williams non ravvisato intorno al 53′.

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di AZ Alkmaar e Manchester United sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Davvero poche le azioni realmente degne di nota nel corso della frazione appena conclusasi a parte la rete annullata giustamente per fuorigioco agli olandesi all’11’ ed una conclusione degli ospiti con Mason Greenwood al 30′, deviata in calcio d’angolo dalla difesa avversaria. Fino a questo momento il direttore di gara non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei giocatori scesi in campo questa sera.

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Olanda la partita tra AZ Alkmaar e Manchester United è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli inglesi tentano di prendere in mano il controllo della situazione proponendosi con scarso successo mentre i padroni di casa si vedono annullare una rete per fuorigioco all’11’. Le formazioni ufficiali: AZ Alkmaar (4-3-3) Bizot; Sugawara, Vlaar, Wuytens, Wijndal; Stengs, De Wit, Koopmeiners; Stengs, Boadu, Idrissi. Manchester United (4-1-4-1) De Gea; Dalot, Lindelof, Rojo, Williams; Matic; Mata, Gomes, Fred, James; Greenwood.

SI COMINCIA!

Manca sempre meno al calcio d’inizio di Az Alkmaar Manchester United: per il momento la squadra olandese si sta mantenendo ad un solo punto di distanza, in Eredivisie, da Ajax e Psv Eindhoven che come da pronostico sono partite al comando. I biancorossi arrivano da tre vittorie consecutive, nelle quali hanno sfruttato il calendario; hanno già affrontato e battuto il Feyenoord con un netto 3-0 (in trasferta) e al momento il loro dato parla di 18 gol segnati a fronte di soli 3 subiti. In Europa sono imbattuti (6 partite contando anche quelle dei preliminari di Europa League, dove non hanno subito reti per i primi 398 minuti) ma in campionato devono ancora vedersela con le due big, e lo faranno a fine ottobre (Psv) e metà dicembre (Ajax). Adesso invece gli olandesi affrontano una grande del calcio europeo, che l’Europa League l’ha vinta due anni fa: dunque lasciamo che a parlare sia il campo e stiamo a vedere quello che succederà nella partita della seconda giornata dei gironi, perchè finalmente la diretta di Az Alkmaar Manchester United comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

La sfida di Europa League Az Alkmaar Manchester United sarà diretta questa sera dal fischietto lituano Gediminas Mazeika, che in questa particolare occasione verrà coadiuvato dagli assistenti Simkus e Kazlauskas e dal quarto uomo Valikonis. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara di questa sfida, scopriamo subito che in stagione lo stesso Mazeika ha messo a tabella appena due direzioni, entrambe nei tornei di qualificazione per le coppe Uefa: qui ha pure messo a tabella 12 cartellini gialli, tre rossi e pure ha assegnato un calcio di rigore. Volendo ampliare però la nostra analisi possiamo dunque ricordare che il fischietto lituano non ha alcun precedente con la formazione dell’Alkmaar: pure ha però già incontrato il Manchester United. I testa a testa tra l’arbitro e il club inglese sono quindi due, registrati in occasione dell’ottavo di finale contro il Rostov in Europa league nel 2016-2017 e della sfida della fase a gironi di Champions League 2017-2018, contro il Benfica (entrambe vinte dai Red Devils). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

AZ Alkmaar Manchester United, diretta dal lituano Gediminas Mazeika, giovedì 3 ottobre 2019 alle ore 18.55 presso il Cars Jeans Stadion a L’Aja, sarà una sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League 2019-2020. Olandesi ancora lontani dal loro stadio dopo il crollo del tetto di una tribuna, in Eredivisie l’inizio però è stato ottimo e dopo l’ultima vittoria sull’Heracles Almelo l’AZ è terzo in classifica, a una sola lunghezza di distanza dalla coppia di testa formata da Ajax e PSV Eindhoven. Il cammino in Europa League per gli olandesi è iniziato invece con un pari a Belgrado sull’infuocato campo del Partizan. Più incoraggiante dello striminzito 1-0 con il quale il Manchester United ha piegato all’Old Trafford i kazaki dell’Astana, con un massiccio turn over che Ole Gunnar Solskjaer riproporrà probabilmente dopo il posticipo di Premier League pareggiato 1-1 contro l’Arsenal. In campionato lo United è rimasto già indietro, a 9 punti a -3 dai Gunners quarti e già a -12 dal Liverpool capolista.

PROBABILI FORMAZIONI AZ ALKMAAR MANCHESTER UNITED

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in AZ Alkmaar Manchester United, giovedì 3 ottobre 2019 alle ore 18.55 presso il Cars Jeans Stadion a L’Aja, sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. 4-3-3 per l’AZ Alkmaar allenato da Slot, in campo con: Bizot, Ouwejan, Vlaar, Wutyens, Wijndal, Midtsjo, De Vit, Koopmeiners, Stengs, Boadu, Idrissi. 4-3-3 per il Manchester United guidato in panchina da Solskjaer, schierato con: Romero, Dalot, Jones, Tuanzebe, Rojo, Matic, Gomes, Fred, Greenwood, Rashford, Chong.

QUOTE E PRONOSTICO

Per AZ Alkmaar Manchester United, le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono che la squadra favorita è quella inglese: il segno 1 per la vittoria interna vale infatti 2.95 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 2.45 volte la quota investita, che è stato posto sull’eventualità del successo esterno regolata dal segno 2. Per il pareggio dovrete scommettere sul segno X, e in questo caso andreste a guadagnare una cifra corrispondente a 3.25 volte quanto puntato. Per i gol realizzati complessivamente nel match, over 2.5 quotato 1.90 e under 2.5 quotato 1.85.

© RIPRODUZIONE RISERVATA