Diretta/ Cluj Lazio (risultato finale 2-1): Inzaghi cade in Romania (Europa League)

- Fabio Belli

Diretta Cluj Lazio, risultato finale 2-1: i biancocelesti cadono in Romania nella prima partita del girone di Europa League, altra rimonta subita dopo quella di Ferrara in campionato.

Caicedo Immobile Lazio gol lapresse 2019
Diretta Lazio Atalanta, Serie A 8^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CLUJ LAZIO (RISULTATO FINALE 2-1)

Cluj Lazio 2-1: la prima partita della nuova Europa League termina con una sconfitta amara e non esattamente leggera per i biancocelesti. Come a Ferrara quattro giorni fa, la Lazio dopo un primo tempo confortante sul piano del gioco cala vistosamente nella ripresa e viene punita: se però al Mazza aveva incassato entrambe le reti nel secondo tempo, qui il Cluj era riuscito a pareggiare già nel finale della prima frazione, grazie ad un calcio di rigore trasformato da Deac e assegnato per un fallo di Lucas Leiva. Ad un quarto d’ora dal termine Omrani, il cui ingresso in campo ha decisamente cambiato la partita, ha raccolto la respinta della traversa sulla sua stessa conclusione e ha battuto Strakosha; a quel punto Simone Inzaghi ha mandato in campo Lulic e il giovane Adekanye nella speranza di dare brio alla sua squadra, che però ha rischiato veramente di perdere la testa e di finire in dieci (particolarmente nervoso Milinkovic-Savic, ammonito dall’arbitro per un fallo). Gli ultimi assalti hanno prodotto un’occasione per Cataldi che però ha calciato alto, e dunque finisce con un brutto ko per Simone Inzaghi. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CLUJ LAZIO (RISULTATO 2-1): GOL DI OMRANI!

Cluj Lazio 2-1: a un quarto d’ora dalla fine è Omrani. il giocatore che si era reso più pericoloso nel secondo tempo, a freddare i biancocelesti e portare in vantaggio la squadra rumena. Ribaltone da parte del Cluj, che effettivamente aveva approcciato meglio il secondo tempo e da qualche minuto aveva costretto la Lazio nella sua trequarti: quasi inevitabile che arrivasse la rete dei rumeni, arrivata al 75’ minuto grazie all’attaccante entrato all’inizio del secondo tempo (cambio indovinato da Dan Petrescu) che ha tirato centrando la traversa ma è stato bravo ad anticipare tutta la difesa e, di testa, infilare la porta di Strakosha. L’azione era nata sulla corsia sinistra del Cluj grazie al sempre pericoloso Paun; da quella parte Lazzari non riesce più a spingere ed è anche stato messo sotto nella fase difensiva, adesso diventa dura perché i biancocelesti dovranno aumentare i giri del motore alla ricerca del pareggio, non un risultato positivo in assoluto ma che sarebbe già grasso che cola per come si è messa adesso. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cluj Lazio, giovedì 19 settembre 2019 alle ore 18.55, si potrà seguire in diretta tv esclusiva solo con un abbonamento Sky, che trasmetterà la partita sul canale numero 201 del satellite, Sky Sport 1. Per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet del match, collegandosi tramite smartphone, tablet o smart tv all’app SkyGo, oppure tramite pc al sito skygo.sky.it.

CLUJ LAZIO (RISULTATO 1-1): OMRANI GRAZIA STRAKOSHA!

Cluj Lazio 1-1: il secondo tempo della partita di Europa League è ripresa con la formazione rumena più arrembante, galvanizzata dal pareggio e adesso alla ricerca di quella che comunque sarebbe una vittoria di prestigio. Manuel Lazzari ha provato a dare la sveglia con una iniziativa personale, ma ha trovato la provvidenziale chiusura di Cestor; al 52’ Bastos, autore del gol del temporaneo vantaggio della Lazio, si è reso protagonista di un clamoroso errore quando ha lasciato passare un pallone senza avvedersi della presenza di Omrani (entrato in campo al posto di Lacina Traoré), il quale in un lampo si è impossessato della sfera ma clamorosamente, tanto quanto Lazzari nel primo tempo, non ha inquadrato la porta a tu per tu con Strakosha. Adesso la Lazio rischia: una partita che sembrava essere in discesa si può trasformare in una lunga sofferenza con il Cluj che è in palla, bisognerà vedere se alla fine la maggiore qualità della formazione biancoceleste avrà il sopravvento e arriverà la vittoria, di certo Simone Inzaghi deve probabilmente cambiare i suoi piani. (agg di Claudio Franceschini)

CLUJ LAZIO (RISULTATO 1-1): GOL DI DEAC SU RIGORE!

Cluj Lazio 1-1: all’intervallo siamo in parità nella partita di Europa League, perché i padroni di casa sono riusciti a segnare su calcio di rigore. Episodio avvenuto al 40’ minuto: Lucas Leiva ha commesso fallo su Djokovic e l’arbitro non ha avuto dubbi nell’indicare il dischetto. Sul quale si è portato lo specialista Deac, che ha spiazzato Strakosha: situazione allora di equilibrio come era all’inizio della partita, e Lazio che può mangiarsi le mani perché è stata padrona del campo per quasi tutto il primo tempo e, soprattutto, al 31’ si è mangiata il gol del raddoppio con Manuel Lazzari che, messo davanti ad Arlauskis da uno splendido filtrante di Milinkovic-Savic, ha incredibilmente calciato altissimo. Nel finale invece altro splendido traversone di Jony, e colpo di testa di Milinkovic-Savic ad un passo dal nuovo vantaggio: dunque adesso vedremo se nel secondo tempo succederà qualche altro episodio favorevole ad una Lazio che ai punti meriterebbe di vincere, ma che deve ancora ricostruire i suoi tre punti nel primo turno di Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

CLUJ LAZIO (RISULTATO 0-1): GOL DI BASTOS!

Cluj Lazio 0-1: avevamo appena detto di come i biancocelesti potessero alzare il ritmo nella partita di Europa League, e al 25’ minuto è arrivato il gol del vantaggio. Appena due minuti prima Deac aveva calciato una punizione insidiosa, preda di Strakosha senza che nessuno dei giocatori del Cluj riuscisse a toccare; sul rovesciamento di fronte Jony, assoluto protagonista di questo avvio di partita, ha sfondato a sinistra e messo al centro un cross che ha trovato Bastos pronto all’appuntamento con la deviazione, un tocco con il ginocchio che ha battuto il portiere Arlauskis. È dunque il difensore angolano a sancire il vantaggio della Lazio: a questo punto la partita potrebbe cambiare perché il Cluj sarà costretto ad alzare il baricentro e il ritmo per andare alla ricerca del pareggio, ma i biancocelesti potrebbero approfittarne in contropiede. Vedremo allora come procederanno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

CLUJ LAZIO (RISULTATO 0-0): CI PROVA MILINKOVIC-SAVIC

Cluj Lazio 0-0: non si è ancora sbloccata la partita di Europa League, iniziata peraltro con un ritmo non elevatissimo. Al 10’ una punizione calciata da Deac avrebbe potuto creare grattacapi alla difesa biancoceleste ma la traiettoria non ha raggiunto compagni, subito dopo una doppia azione della Lazio ha finalmente iscritto alla partita gli uomini di Simone Inzaghi. Prima Jony, che ha iniziato bene, ha crossato per Milinkovic-Savic che ha stuzzicato i riflessi di Arlauskis; al 14’ invece Joaquin Correa ha fatto tutto da solo e ci ha provato con il sinistro, ma ha impattato male favorendo la parata del portiere avversario. Dunque la partita sembra potersi aprire: vedremo se sarà la Lazio a colpire per prima, per il momento i biancocelesti si stanno facendo preferire per il modo di condurre e il possesso palla, ma mancano ancora le accelerazioni giuste. (agg. di Claudio Franceschini)

CLUJ LAZIO (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Cluj Lazio è dietro l’angolo: in attesa del calcio d’inizio ricordiamo allora come stanno andando le cose alla squadra rumena, che ha già giocato la bellezza di otto partite internazionali e altrettante di campionato. Nella Liga 1 il Cluj è primo in classifica, con due punti di vantaggio su Viitorul e Gaz Metan; ha vinto sei volte (compreso il 5-0 al Voluntari dello scorso venerdì) e perso solo sul campo dell’Astra Giurgiu, 2-3. In Europa invece le cose non sono andate altrettanto bene: qui figurano tre sconfitte (con tre vittorie e due pareggi) e le due più recenti, contro lo Slavia Praga ed entrambe per 0-1, hanno impedito ai rumeni di tornare a disputare i gironi della Champions League. Adesso è davvero arrivato il momento di mettersi comodi e stare a vedere quello che succederà in campo: i biancocelesti sono pronti all’esordio stagionale in questa Europa League, dunque leggiamo le formazioni ufficiali e diamo la parola al campo, la diretta di Cluj Lazio comincia! CLUJ (5-3-2): 87 Arlauskis; 77 Peteleu, 3 Burca, 21 Boli, 92 Mike, 45 Camora; 37 Bordeianu, 8 Djokovic, 7 Paun; 90 L. Traoré, 10 Deac. Allenatore: Dan Petrescu LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 93 Vavro, 33 Acerbi, 15 Bastos; 29 M. Lazzari, 21 S. Milinkovic-Savic, 6 Lucas Leiva, 7 Va. Berisha, 22 Jony; 11 J. Correa, 20 Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi (agg. di Claudio Franceschini)

I BOMBER

Manca sempre meno alla diretta di Cluj Lazio, e certo non possiamo ora non andare a individuare nei due spogliatoio i protagonisti in grado di decidere a suon di gol questo incontro per l’Europa league. Ecco quindi che tra le file della squadra rumena il bomber riferimento di Dan Petrescu è certamente l’esterno Alexandru Paun, che in stagione ha già messo a segno ben sei gol, uno in più del trequartista naturale Ciprian Deac. Per la Lazio quando si parla di bomber si parla anche di Ciro Immobile, che in questo primo scampolo di stagione ha già sforato quota 100 reti in Serie A in carriera. L’attaccante campano poi nei primi impegni di campionato ha messo a segno già tre reti e un assist vincente e non vede l’ora di dare spettacolo anche in Europa. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Cluj Lazio andiamo a conoscere meglio anche i due allenatori che sederanno in panchina, in questo primo appuntamento per l’Europa League. A guidare la formazione rumena infatti vi sarà Dan Petrescu, arrivato alla panca solo nel a fine marzo 2019, ma che già in precedenza aveva ricoperto il medesimo ruolo. Approfondendo, scopriamo infatti che Petrescu era stato l’allenatore del Cluj per la prima volta dal giugno del 2017 al giugno del 2018 e in seguito era volato in Cina per dirigere l’Hengfeng. Richiamato in patria, il tecnico è tornato al club rumeno a metà stagione e finora i risultati sul campo hanno premiato tale mossa. Conosciamo invece molto bene Simone Inzaghi, allenatore della Lazio dal luglio del 2016, ma prima tecnico della primavera biancoceleste e poi chiamato in prima squadra a interim per pochi mesi prima di venir confermato con tutti i crismi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Cluj Lazio, lo abbiamo detto in precedenza, viene diretta da Daniel Stefanski: arbitro polacco di 42 anni che ha già avuto modo di dirigere due partite nei turni preliminari di Europa League. C’è qui un precedente con una squadra italiana, naturalmente il Torino che nel terzo turno preliminare, in casa, aveva demolito lo Shakhtyor Soligorsk con un 5-0 netto nel quale era arrivato anche un calcio di rigore ma solo tre ammonizioni. L’altra partita internazionale è quella tra Gent e Rijeka (2-1) nell’andata del playoff; ci sono anche cinque partite del campionato polacco e una doppia incursione, nello spazio di tre giorni, nella Saudi Professional League che come sappiamo apre agli arbitri stranieri. Andando sullo scorso anno, notiamo che Stefanski ha diretto tre partite della fase a gironi di Europa League: non ha mai incrociato squadre italiane, in Besiktas Genk ha addirittura ammonito 8 calciatori. In due partite della Nations League, entrambe per il girone C, sono invece arrivate ben 11 ammonizioni; dunque attenzione, Stefanski sembra essere un arbitro dal cartellino facile. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cluj Lazio, che sarà diretta dall’arbitro polacco Daniel Stefanski e si gioca giovedì 19 settembre alle ore 18.55 presso lo stadio Constantin Rădulescu di Cluj-Napoca, sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi dell’Europa League 2019-2020. Esordio europeo in Romania per una Lazio ancora tramortita dalla sconfitta di Ferrara contro la Spal. Gli estensi si sono confermati bestia nera per la squadra di Simone Inzaghi che dopo un buon primo tempo si è sciolta al caldo dello stadio Paolo Mazza. Dopo lo 0-3 all’esordio alla Sampdoria, i biancazzurri non hanno sfruttato un derby dominato colpendo 4 pali e non andando oltre l’1-1 contro la Roma. La sconfitta maturata in extremis per il gol di Kurtic ha scatenato di nuovo le polemiche sulla fragilità mentale della squadra. Il Cluj in Romania dopo il 5-0 al fanalino di coda Voluntari si è preso la testa solitaria della classifica. In estate la squadra romena si è spinta fino ai playoff di Champions League, poi persi contro lo Slavia Praga, in un cammino che li aveva visti eliminare anche il Celtic Glasgow che ora il Cluj ha ritrovato proprio nel girone di Europa League.

PROBABILI FORMAZIONI CLUJ LAZIO

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate in Cluj Lazio, giovedì 19 settembre 2019 alle ore 18.55 presso lo stadio Constantin Rădulescu di Cluj-Napoca, valevole per la prima giornata della fase a gironi di Europa League. 4-3-3 per il Cluj allenato dal romeno Petrescu, in campo con: Arlauskis, Susic, Burca, Mureşan, Camora; Luís Aurélio, Bordeianu, Đoković; Deac, Rondon, Omrani. Risponderà la Lazio allenata da Simone Inzaghi con il consueto 3-5-2: Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Berisha, Lucas Leiva, Jony; Milinkovic-Savic; Correa, Caicedo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Tra i bookmaker, Snai segnala la Lazio come favorita per la conquista dei tre punti contro il Cluj. Vittoria casalinga offerta a una quota di 4.75, pareggio quotato 3.60 mentre l’eventuale vittoria esterna viene proposta a una quota di 1.75. I gol complessivamente realizzati nel corso del match propongono una quota di 2.00 per l’over 2.5 e di 1.80 per l’under 2.5.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA