Diretta/ Olympiacos Arsenal (risultato 0-1) streaming video tv: La decide Lacazette

- Fabio Belli

Diretta Olympiacos Arsenal risultato live 0-0 streaming video tv: formazioni, orario, quote e cronaca del match dell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, si gioca al Pireo

Arsenal Niles
Manchester City Arsenal rinviata per emergenza Coronavirus- Maitland-Niles (Foto LaPresse)

DIRETTA OLYMPIACOS ARSENAL (RISULTATO 0-1): LA DECIDE LACAZETTE NEL FINALE

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Olympiakos e Arsenal sul punteggio di 0 a 1, a decidere il match ci ha pensato il solito Lacazette che ha messo a segno il gol che ha regalato il successo agli inglesi. Al 72’ miracolo di Leno che ha respinto in tuffo il colpo di testa da distanza ravvicinata di Ba; due minuti più tardi al 74’ ancora il portiere tedesco protagonista con una parata in due tempi sulla punizione velenosa calciata da Valbuena. Al 75’ una sostituzione per parte: Lovera ha rilevato Masouras mentre Pepe è subentrato a Willock. Un pò a sorpresa all’81’ si sblocca il risultato: Aubameyang avvia un’azione sulla sinistra servendo l’accorrente Saka, il cui perfetto cross rasoterra ha smarcato Lacazette che da due passi ha spinto in rete il pallone del vantaggio inglese. All’85’ i “Gunners” hanno l’occasione di raddoppiare quando Lacazette, ha concluso un contropiede micidiale con una potente conclusione che un pò troppo centrale è stato deviato in corner dall’attento portiere di casa. All’87’ ancora Arsenal con Papastatopoulos, il cui colpo di testa su un calcio di punizione è stato respinto dalla traversa. (agg. Marco Guido)

MIRACOLO DI LENO SU VALBUENA

Allo Stadio Georgios Karaiskakis di Atena i padroni di casa dell’Olympiakos stanno affrontando l’Arsenal nella sfida valevole come gara di andata degli ottavi di finale di Europa League e, dopo circa 40 minuti di gioco, il risultato è di 0 a 0. I greci hanno conquistato il pass chiudendo al terzo posto il Gruppo A di Champions League dominato da Bayern Monaco e Tottenham; gli inglesi invece hanno concluso in vetta il gruppo F davanti a Eintracht Francoforte e Standard Liegi. Non passano nemmeno tre minuti e gli ellenici sfiorano l’immediato vantaggio con Valbuena che, liberato in area di rigore, ha calciato con potenza al volo trovando però la strepitosa respinta in tuffo di Leno. La reazione degli inglesi si concretizza solamente al 20’ quando Martinelli, dopo aver agganciato un complicato pallone, ha servito un pallone d’oro a Lacazette che ha malamente sprecato da ottima posizione calciando di poco fuori. Dopo questa occasione, la partita è calata vistosamente di ritmo, con gli ospiti che cercano ora di fare la partita ed i padroni di casa che provano a difendersi con ordine. (agg. Marco Guido)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo arrivati al calcio d’inizio di Olympiacos Arsenal: partita che per i Gunners arriva pochi giorni dopo aver ritrovato una vittoria che mancava da quattro partite di Premier League, tutte pareggiate (in mezzo c’erano stati due turni di FA Cup superati). Girando il discorso, possiamo comunque dire che la squadra londinese è imbattuta nel 2020: ha perso l’ultima partita contro il Chelsea (in casa) il 29 dicembre, poi ha ottenuto quattro successi (coppa compresa) e appunto altrettanti pareggi. La classifica è sempre complessa ma il quarto posto dista 7 punti, dunque non è impossibile da andare a prendere; la squadra però subisce davvero tanto, sono 34 reti in 26 partite di campionato e in Europa League, per quanto riguarda il girone, il dato è di 7 gol incassati e tutti nelle ultime quattro gare. Vedremo quello che succederà sul terreno di gioco dello stadio Georgios Karaiskakis; a tale proposito è davvero tutto pronto e dunque noi possiamo metterci comodi e lasciare la parola alle due squadre che stanno per affrontarsi nell’andata dei sedicesimi di Europa League, la diretta di Olympiacos Arsenal comincia! OLYMPIACOS (4-3-2-1): José Sa; Elabdellaoui, Ruben Semedo, Ba, Tsimikas; Bouchalakis, Camara, Guilherme; Masouras, Valbuena; El Arabi. ARSENAL (3-4-2-1): Leno; Papastathopoulos, David Luiz, Mustafi; Willock, G. Xhaka, Guendouzi, Saka; Martinelli, Aubameyang; Lacazette (agg. di C|audio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Olympiacos Arsenal si potrà seguire in esclusiva sul satellite: tutti gli abbonati Sky potranno infatti collegarsi al canale numero 203, ovvero Sky Sport Football, con la possibilità di seguire anche in diretta streaming video via internet l’incontro. Questo sarà possibile collegandosi tramite pc al sito skygo.sky.it, oppure con l’applicazione SkyGo tramite smart tv o dispositivi mobili come tablet o smartphone, con la pay tv satellitare broadcaster dell’Europa League 2019/20.

L’ARBITRO È FELIX ZWAYER

Come abbiamo visto prima, oggi la diretta di Europa League Olympiacos Arsenal sarà affidata al fischietto tedesco Felix Zwayer, che pure in Grecia oggi verrà accompagnato dagli assistenti Schiffner e Achmuller oltre che dal quarto uomo Osmer. Fissiamo dunque ora la nostra attenzione sul primo direttore di gara, che pure in stagione ha già messo da parte ben 23 direzioni, di cui però nessuna in occasione dell’Europa League: il fischietto tedesco però ha già diretto ben 4 sfide per la Champions league e una per il torneo di qualificazione. Possiamo però aggiungere che in carriera lo stesso Zwayer ha già diretto in ben due occasioni l’ Olympiacos, la prima nella sfida tra i greci e il Rijeka nei preliminari delle qualificazioni di Champions League 2017-2018: la seconda arrivò nella stessa edizione della coppa, ma nella fase a girone quando gli ellenici sfidarono lo Sporting. A bilancio troviamo poi un solo precedente tra il fischietto e l’Arsenal, occorso nella sfida tra i Gunners e il Cska Mosca, nel ritorno dei quarti di finale dell’Europa league 2017-2018. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Olympiacos Arsenal, che viene diretta dall’arbitro tedesco Felix Zwayer giovedì 20 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso il Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo, sarà una sfida valevole per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2019-2020. I greci non perdono da ben 3 mesi, dalla sconfitta in Champions League sul campo del Tottenham dello scorso 26 novembre. Una lunghissima serie positiva che ha portato gli ellenici ad essere ripescati in Europa League grazie al terzo posto strappato alla Stella Rossa, mentre in patria dopo l’ultimo 4-0 contro il Panionios l’Olympiakos ha mantenuto 2 punti di vantaggio sul PAOK Salonicco in testa alla classifica. Al Karaiskakis arriva un Arsenal che cerca di rincorrere le posizioni europee in Premier League dopo l’ultimo 4-0 al Newcastle, con la zona Champions che dista comunque ancora 7 punti per i Gunners, qualificati ai sedicesimi dopo il primo posto ottenuto nella fase a gironi davanti a Eintracht Francoforte e Standard Liegi. Londinesi vincenti 0-3 nell’ultimo precedente in casa dell’Olympiacos, sfida di Champions League del 9 dicembre 2015: protagonista assoluto fu il francese Olivier Giroud, autore di una tripletta.

PROBABILI FORMAZIONI OLYMPIACOS ARSENAL

Le probabili formazioni di Olympiacos Arsenal che dovrebbero essere schierate dal 1′ dai due allenatori nella sfida in programma giovedì 20 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso il Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo. L’Olympiacos allenato dal portoghese Martins sceglierà il 4-4-2 come modulo di partenza con questa formazione schierata in campo: Sà; Elabdellaoui, Ba, Semedo, Tsimikas; Valbuena, Bouchalakis, Guilherme, Fortounis; El-Arabi, Soudani. Risponderà l’Arsenal guidato in panchina dallo spagnolo Arteta disposto con un 4-1-4-1 con questi uomini in campo: Leno; Maitland-Niles, Mustafi, Marì, Kolasinac; Torreira; Pépé, Ceballos, Willock, Martinelli; Nketiah.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Olympiacos e Arsenal. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.95, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.35 e la vittoria in trasferta viene quotata a 2.35. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.75, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.95.



© RIPRODUZIONE RISERVATA