DIRETTA/ Porto Bayer Leverkusen (risultato finale 1-3): I tedeschi passano il turno!

- Fabio Belli

Diretta Porto Bayer Leverkusen streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.

Bayer Leverkusen gruppo gol lapresse 2020
Video Rangers Leverkusen (Foto LaPresse)

DIRETTA PORTO BAYER LEVERKUSEN (RISULTATO 1-3): TRIPLICE FISCHIO

All’Estadio do Dragao il Bayer Leverkusen batte in trasferta il Porto per 3 a 1 ed accede agli ottavi di finale di Europa League. Nel primo tempo gli ospiti erano riusciti a portarsi in vantaggio già all’11’ per merito di Lucas Alario ed i padroni di casa erano stati invece costretti a sostituire Luis Diaz con Nakajima per infortunio al 29′. Nel secondo tempo i rossoneri aumentano il distacco tramite i gol realizzati da Demirbay, sempre su assist di Havertz, al 50′ e proprio dall’ottimo Havertz al 58′, con l’aiuto di Diaby in contropiede. Nel finale i dragoni pasticciano e rimangono in inferiorità numerica dall’85’ per l’espulsione diretta rimediata da Tiquinho Soares, reo di un brutto fallo ai danni di Tah e risulta inutile la chance per Telles dell’89’. In questo modo, pensando anche al 2 a 1 per i tedeschi maturato nella gara d’andata, il Bayer Leverkusen accede al turno successivo mentre il Porto viene eliminato dal torneo. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Porto Bayer Leverkusen si potrà seguire in esclusiva sul satellite: tutti gli abbonati Sky potranno infatti collegarsi al canale numero 255 di Sky Sport, con la possibilità di seguire anche in diretta streaming video via internet l’incontro. Questo sarà possibile collegandosi tramite pc al sito skygo.sky.it, oppure con l’applicazione SkyGo tramite smart tv o dispositivi mobili come tablet o smartphone, con la pay tv satellitare broadcaster dell’Europa League 2019/20.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Porto e Bayer Leverkusen ed il risultato è cambiato ed è ora di 1 a 3. Dopo il tris da KO messo a segno dagli ospiti, i padroni di casa tentano quantomeno di salvare l’onore ed accorciano le distanze intorno al 65′ grazie alla rete firmata da Moussa Marega con un bel colpo di testa su assist di Otavio. Il suo compagno Ivan Marcano cerca poi di mandare nuovamente il pallone alle spalle del portiere avversario con un paio di giocate offensive che non danno i frutti sperati mentre i tedeschi sfiorano invece l’eventuale poker e la possibile doppietta personale con Havertz, sicuramente il man of the match di questa sera, venendo però sfortunatamente per lui fermato in posizione irregolare dall’assistente dell’arbitro al 75′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Porto e Bayer Leverkusen è cambiato nuovamente ed è di 0 a 3 in favore dei tedeschi. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi rispettivamente di Pepe per Uribe da una parte e di Weiser per l’ammonito Bender dall’altra, i padroni di casa non cominciano la ripresa con la mentalità giusta per raggiungere la rimonta visto che subiscono il raddoppio da parte di Demirbay intorno al 50′, raccogliendo il secondo assist vincente firmato questa sera da Havertz ed approfittando di un grosso pasticcio difensivo commesso dalla retroguardia di mister Conceiçao. Il tris arriva al 58′ proprio grazie all’ottimo Havertz, micidiale nel concludere il contropiede innescato insieme a Diaby. La qualificazione è praticamente certa ora per il Bayer Leverkusen ed è altamente improbabile che il Porto possa recuperare nel giro di appena trenta minuti. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Porto e Bayer Leverkusen sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Nonostante la discreta partenza avuta dai portoghesi, sono stati invece i tedeschi del tecnico Bosz a trovare la rete del vantaggio all’11’ grazie a Lucas Alario, capitalizzando il suggerimento offertogli da Havertz. I padroni di casa faticano a reagire correttamente e le cose si complicano ulteriormente per loro a causa dell’infortunio che ha portato alla prematura sostituzione di Luis Diaz già al 29′. Fino a questo momento il direttore di gara rumeno I. Kovacs ha ammonito rispettivamente Ze Luis, Sergio Olivera ed Uribe da un lato, Bender dall’altro. Il Bayer ha confermato quanto di buono fatto vedere pure nella gara d’andata ed ora si trova in una condizione molto più che favorevole in vista dell’accesso agli eventuali ottavi di finale. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Porto e Bayer Leverkusen è sempre di 0 a 1. I minuti scorrono sul cronometro e la situazione non cambia mentre i padroni di casa faticano a reagire nel modo corretto per poter pareggiare il gol siglato in avvio dagli ospiti. I tedeschi di Bosz continuano invece a puntare tutto sull’autore del vantaggio Lucas Alario per proiettarsi pericolosamente in zona offensiva mentre il tecnico portoghese Conceiçao si ritrova costretto ad effettuare una sostituzione prematura al 29′ inserendo Nakajima al posto di Luis Diaz a causa di un infortunio. Le cose si complicano quindi per i dragoni che, sotto di un gol, hanno ora perso anche uno degli elementi più importanti per la costruzione delle loro manovre d’attacco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Portogallo la partita tra Porto e Bayer Leverkusen è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati dal tecnico Conceiçao a tentare di prendere in mano il controllo delle operazioni affacciandosi pericolosamente in avanti tramite gli spunti di Sergio Oliveira e di Otavio. Tuttavia, gli ospiti guidati da mister Bosz non rimangono a guardare e provano subito a rispondere con Moussa Diaby, fermato comunque in posizione irregolare. Gli sforzi dei rossoneri vengono quindi premiati all’11’ dal gol messo a segno da Lucas Alario, liberato in area di rigore avversaria dall’assist vincente fornitogli dal suo compagno Havertz, convalidato dopo qualche istante a causa del consulto tra il VAR ed il direttore di gara in merito all’eventuale posizione irregolare dello stesso Alario. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Porto Bayer Leverkusen inizia tra pochi istanti. I tedeschi arrivano al ritorno dei sedicesimi di Europa League in ottima forma: in campionato, dopo la sosta invernale, hanno ottenuto cinque vittorie in sei partite perdendo solo sul campo dell’Hoffenheim, estendendo così la loro serie a sei successi in sette gare. La squadra di Peter Bosz segna poco in relazione alle occasioni create, i gol in Bundesliga sono 40 in 23 partite e ben 18 di questi sono arrivati nelle ultime 7, a riprova di come le Aspirine abbiano migliorato anche nella concretezza sotto porta. In trasferta il Bayer Leverkusen ha vinto cinque delle ultime sei partite, in Europa però hanno festeggiato solo sul campo della Lokomotiv Mosca; anche per questo motivo il Porto ha ottimi argomenti riguardo la qualificazione agli ottavi. Non resta ora che stare a vedere quello che succederà sul terreno di gioco del Do Dragao: ecco le formazioni ufficiali di Porto Bayer Leverkusen, la cui diretta sta per prendere il via! PORTO (4-4-2): Marchesin; Corona, Mbemba, Marcano, Alex Telles; Luis Diaz, Uribe, Sérgio Oliveira, Otavio; Marega, Zé Luis. Allenatore: Sergio Conceiçao BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Hradecky; Tah, S. Bender, Tapsoba; L. Bender, Amiri, Demirbay, Sinkgraven; Havertz, Alario, M. Diaby. Allenatore: Peter Bosz (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Non dobbiamo fare troppa strada per trovare i precedenti di Porto Bayer Leverkusen: le due squadre si sono incrociate per la prima volta nella storia lo scorso 20 febbraio, dunque nell’andata dei sedicesimi di finale di questa Europa League. Come ben sappiamo, la vittoria ha sorriso ai tedeschi che sono in un grande momento e reduci da tre vittorie consecutive in Bundesliga: al 29’ minuto Lucas Alario ha portato in vantaggio le Aspirine con un destro su assist di Kerem Demirbay, il raddoppio è arrivato al 57’ su calcio di rigore trasformato dal gioiellino Kai Havertz. Il Porto, surclassato sul piano del gioco e delle occasioni create, ha comunque trovato la rete che tiene del tutto aperto il ritorno e anzi favorisce i Dragoni per il passaggio del turno: sponda di Zé Luis e colpo di testa di Luis Diaz a battere il portiere finlandese Hradecky. Questa partita in Portogallo sarà dunque una battaglia, perché la possibilità che il Leverkusen faccia risultato al Do Dragao c’è tutta così come che il Porto vinca 1-0 o con più reti di scarto, anche perché spesso e volentieri i tedeschi creano tanto ma peccano in finalizzazione. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA ISTVAN KOVACS

Questa sera, la sfida tra Porto e Bayer Leverkusen, big match per l’Europa league verrà diretta dal fischietto rumeno Istvan Kovacs, il quale si affiderà agli assistenti e connazionali Marinescu e Artene oltre che a quarto uomo Arvam, per questa speciale occasione. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, scopriamo subito che in stagione lo stesso Kovacs ha già presenziato a ben 19 partite, di cui però nessuna in occasione dell’Europa league (benché si contino due presenze in Champions league). Nel complesso però possiamo segnalare per lui a tabellino ben 118 cartellini gialli e due rossi assegnato, oltre a 5 calci di rigore già assegnati. Possiamo poi ampliare la nostra breve analisi e ricordare che il fischietto rumeno pur avendo affrontato in passato formazioni lusitane, mai ha fronteggiato il Porto: non si contano poi ridenti tra l’arbitro e il Bayer Leverkusen, benché certo questa non sia la prima volta che Kovacs incontra squadre tedesche. La sfida di oggi sarà dunque un inedito. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Porto Bayer Leverkusen, che sarà diretta dall’arbitro rumeno Istvan Kovacs, giovedì 27 febbraio 2020 alle ore 18.55 presso l’Estadio do Dragao di Oporto, sarà una sfida valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2019-2020. Portoghesi chiamati a ribaltare il risultato dopo l’1-2 dell’andata alla BayArena, i gol di Alario e Havertz hanno regalato un vantaggio al Leverkusen anche se la rete di Luis Diaz nel finale ha lasciato aperta la porta della possibile qualificazione per i lusitani. Il Bayer Leverkusen ha vinto 7 delle ultime 8 partite ufficiali disputate e dopo l’ultimo 2-0 all’Augsburg in Bundesliga ha agganciato il Borussia Monchengladbach al quarto posto, rilanciando la propria candidatura per un posto in Champions League nella prossima stagione. Il Porto ha battuto di misura la Portimonense in campionato e prosegue nel testa a testa per la vetta col Benfica che mantiene sempre un punto di vantaggio sulla formazione di Sergio Conceiçao, che questa sera gioca al Do Dragao avendo vinto il suo girone di Europa League.

PROBABILI FORMAZIONI PORTO BAYER LEVERKUSEN

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Porto Bayer Leverkusen, giovedì 27 febbraio 2020 alle ore 18.55 presso l’Estadio do Dragao di Oporto, sfida valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Il Porto allenato da Sergio Conceicao dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Marchesin; Corona, Pepe, Marcano, Telles; Uribe, Oliveira; Marega, Otavio, Diaz; Tiquinho. Il Bayer Leverkusen guidato in panchina da Bosz sarà chiamata a rispondere con un 3-4-3 così disposto sul rettangolo verde: Hradecky; Tah, S. Bender, Tapsoba; Bellarabi, Amiri, L. Bender, Sinkgraven; Havertz, Volland, Diaby.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Porto e Bayer Leverkusen. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.10, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.65 e la vittoria in trasferta viene quotata a 3.20. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.55, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 2.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA